CiccioGamer89 denunciato: ha dimenticato di dichiarare al Fisco più di 1 milione di euro

CiccioGamer89 denunciato: ha dimenticato di dichiarare al Fisco più di 1 milione di euro

Il famoso youtuber italiano CiccioGamer89, forte di oltre 3,5 milioni di iscritti al canale, è stato denunciato dalla Guardia di Finanza. L'accusa è omessa dichiarazione dei redditi e dell'IVA: negli ultimi 5 anni non avrebbe dichiarato oltre 1 milione di euro.

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Web
 

Lo youtuber e noto streamer di videogiochi, Cicciogamer89, all'anagrafe Mirko Alessandrini, è stato denunciato dalla Guardia di Finanza alla Procura della Repubblica di Roma per omessa dichiarazione dei redditi e dell'IVA. A renderlo noto l'agenzia ANSA e un comunicato della GdF in cui, però, non viene fatto direttamente il nome dello streamer italiano.

Secondo quanto ricostruito dalle Fiamme Gialle del 1° Nucleo Operativo Metropolitano di Roma, Alessandrini e la società al lui riconducibile avrebbero omesso la presentazione della dichiarazione annuale per le imposte dirette e dell'IVA nonostante avesse "percepito, attraverso bonifici dall'estero, i compensi derivanti sia dalla semplice visualizzazione della striscia pubblicitaria (la cosidetta "banner impression"), veicolata sul canale YouTube, sia dall'apertura della pagina pubblicizzata (il "banner click-through")".

Negli ultimi 5 anni Cicciogamer8 avrebbe "dimenticato" di dichiarare al Fisco oltre 1 milione di euro di compensi. L'analisi dei contratti di partnership stipulati con Google Ireland e con alcune agenzie di sponsorizzazione avrebbe consentito alla GdF di appurare l'omesso versamento di imposte dirette per oltre 400.000 euro e dell'IVA per circa 160.000 euro.

Leggi anche: Lo youtuber St3pny condannato a 8 mesi: sentenza storica in Italia

Interrogata da Fanpage, la Guardia di Finanza ha spiegato che "la palla passa all'Agenzia delle Entrate. Essendo un reato dichiarativo, sappiamo che laddove il contribuente si adegui alla pretesa erariale, comprensiva delle sanzioni, l'aspetto penale viene meno. Il soggetto in questione ha iniziato a ottemperare agli obblighi dichiarativi dopo il nostro intervento e ha iniziato a fare i versamenti ma ci vorrà un po' di tempo".

87 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AlexSwitch19 Novembre 2022, 12:44 #1
Ohhppsss che sbadatello….. ora potrebbe sempre fare uno streaming sull’Agenzia delle Entrate….
D4N!3L319 Novembre 2022, 12:50 #2
Eeeh che esagerazione, può capitare a tutti di dimenticare qualcosa. Come siete maliziosi!
Informative19 Novembre 2022, 12:57 #3
Silent Bob19 Novembre 2022, 12:58 #4
Io questo YT la prima volta che ne ho sentito parlare fu quando gli tirarono al Romics un cornetto con la nutella

Cmq, bene che lo hanno beccato con le mani nella cioccolata ( ) ma effettivamente, leggendo le osservazioni di qualcuno su Twitter, fa strano che giornali e siti vari diano tantissimo risalto alla vicenda, manco fosse l'unico in giro.

Chissà se nel tempo ne sbucheranno di altri di YT evasori.
Saturn19 Novembre 2022, 13:07 #5
Mah.........!
barzokk19 Novembre 2022, 13:12 #6
Eliminando il contante si eilmina l'evasione !
Ci vuole il POS per tutti !
Le multinazionalih non evadonoh !
Io lo so perchè faccio la revisione contabile e i bilanci sono il mio paneh quotidianoh !!!1!!!
agonauta7819 Novembre 2022, 13:14 #7
In America sarebbe in carcere con l'ergastolo, da noi può stare tranquillo.
megamitch19 Novembre 2022, 13:15 #8
Un altro evasore “per necessità “? Che schifo
Therinai19 Novembre 2022, 13:17 #9
Originariamente inviato da: Informative


Di vero ci saranno i bonifici per esempio?
Questo è un coglione, ha creato una società farlocca e i bonifici di google li faceva arrivare sul conto della società, come se la finanza e il fisco non conoscessero questi meccanismi. Penso che pure un bambino potrebbe fare di meglio.
Fosse per me gli farei pagare anche le ore lavorate dai finanzieri.
silviop19 Novembre 2022, 13:18 #10
Diciamo che li e' stato scarso il commercialista, farsi bonificare i compensi in Italia non mi pare molto furbo, doveva rimanere estero su estero evitando magari di metterli anche nell'RW, insomma un gruzzoletto sostanzialamente intoccabile ma comunque abbastanza invisibile al fisco.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^