Adobe Touch App: Photoshop e altre app sui tablet Android

Adobe Touch App: Photoshop e altre app sui tablet Android

Adobe Touch App è un gruppo di strumenti creato da Adobe per supportare il lavoro dei creativi che utilizzano i tablet Android

di Fabio Boneschi pubblicata il , alle 15:10 nel canale Web
AndroidAdobe
 

Alcune settimane fa c'erano state interessanti anticipazioni relative a applicazioni Adobe sviluppate peri tablet Android, e già in quell'occasione si era riscontrato parecchio interesse. Da poche ore Adobe ha reso disponibili attraverso l'Android Market le versioni definitive delle Adobe Touch App che sono Adobe Photoshop Touch, Adobe Proto, Adobe Ideas, Adobe Debut e  Adobe Collage.

Con queste applicazioni Adobe ha voluto sfruttare i vantaggi e le peculiarità offerti dall'interfaccia touch e dalla mobilità offerta dai tablet ponendo al centro la possibilità di condividere e visualizzare i contenuti sfruttando le potenzialità di Adobe Creative Cloud. Le Adobe Touch App vogliono quindi essere un elemento aggiuntivo che si affianca e non si sostituisce alle altre soluzioni Adobe destinate ai creativi. La più interessante app presentata a nostro avviso è Adobe Photoshop Touch che mette a disposizione un set elementare di filtri e strumenti per l'editing.

Per un software come Photoshop la possibilità di interagire con l'applicazione utilizzando le dita non è certo un dettaglio da poco: la selezione delle immagini, oppure l'utilizzo di strumenti artistici può sicuramente giovare di questa possibilità di interazione. A questi strumenti si aggiunge la possibilità di gestione dei layer e l'integrazione con Google Search per la ricerca e la successiva modifica di immagini o elementi grafici. Da Adobe Photoshop Touch sarà anche possibile accedere a Adobe Creative Cloud per condividere un lavoro con clienti o collaboratori, oppure semplicemente per continuare sulla propria workstation un lavoro iniziato sul tablet.

Tra le altre app per Android merita attenzione Adobe Proto che permette la realizzazione di prototipi e bozze di sisti web direttamente sul tablet, sfruttando così al meglio gli aspetti creativi. Anche con Proto sarà poi possibile continuare e definire il lavoro utilizzando gli strumenti desktop PC e per MAC di Adobe.

Per gli utenti più creativi nel paccetto Adobe Touch App troviamo Adobe Ideas: in questa app sono contenuti gli strumenti necessari alla creazione rapida di bozze, di disegni e schemi frutto di brain storming. Sono disponibili strumenti per la gestione dei layer, colori e semplici effetti di luce; anche in questo caso la app vuole essere il punto di inizio più semplice e rapido del proprio lavoro creativo.

Adobe Debut è invece la app Adobe sviluppata per le presentazioni e per la visualizzazione di prodotti creati con Adobe Creative Design; oltre alla semplice visualizzazione Adobe Debut prevede altri strumenti per l'inserimento di note o l'aggiunta di elementi al volo. mobilità. E per i creativi c'è anche Adobe Collage, un'app pensata per concretizzare sul tablet idee e concept nel modo più rapido e intuitivo possibile. L'utente ha a propria disposizione componenti grafici provenienti da svariate fonti,  potremo acquisire o rifinire concept, immagini, disegni, testo o file da Adobe Creative Suite attraverso il nostro tablet 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

17 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala15 Novembre 2011, 15:25 #1
Adesso voglio un tablet solo per provarli!!!!
riporto15 Novembre 2011, 16:07 #2
Come al solito le cose non si evolvono verso ciò che è meglio ma verso ciò che vuole la moda.
Poi per carità, Adobe come tutte le aziende esiste per fare profitto e quindi ecco questi prodotti.
tonyxx15 Novembre 2011, 16:28 #3
ormai si è caduti nel ridicolo, photoshoppare una foto con il touchscreen
e magari comprare un mouse per il tablet per farlo meglio
oltre ovviamenta alla dockingstation con tastiera
the_joe15 Novembre 2011, 16:38 #4
Originariamente inviato da: tonyxx
ormai si è caduti nel ridicolo, photoshoppare una foto con il touchscreen
e magari comprare un mouse per il tablet per farlo meglio
oltre ovviamenta alla dockingstation con tastiera


Non per dire, ma se avessi un "tavolo" come quelli che usano nei TG dove hai uno schermo enorme full touch credo che sarebbe più istintivo ritoccare le foto operando direttamente sull'immagine piuttosto che su una tavoletta grafica o peggio con il mouse......

Di certo non con un tablet che ha uno schermo troppo piccolo e prestazioni scarse, quindi dovresti zoomare troppo sull'immagine e attendere troppo per l'applicazione dei filtri e nelle operazioni più complesse, ma ripeto poter operare direttamente sull'immagine è certamente più intuitivo di quanto lo sia farlo per interposto apparecchio, mouse o tavoletta grafica che sia, cambia totalmente il modo d'uso e per chi è abituato dovrà ri-abituarsi quindi sarà meno propenso al cambiamento, ma provate a vedere ArtAcademy su NintendoDS e poi ditemi se non è meglio fare i disegni con il pennino direttamente sullo schermo piuttosto che farlo su una tavoletta....
Ares1715 Novembre 2011, 19:05 #5
Originariamente inviato da: the_joe
Non per dire, ma se avessi un "tavolo" come quelli che usano nei TG dove hai uno schermo enorme full touch credo che sarebbe più istintivo ritoccare le foto operando direttamente sull'immagine piuttosto che su una tavoletta grafica o peggio con il mouse......

Di certo non con un tablet che ha uno schermo troppo piccolo e prestazioni scarse, quindi dovresti zoomare troppo sull'immagine e attendere troppo per l'applicazione dei filtri e nelle operazioni più complesse, ma ripeto poter operare direttamente sull'immagine è certamente più intuitivo di quanto lo sia farlo per interposto apparecchio, mouse o tavoletta grafica che sia, cambia totalmente il modo d'uso e per chi è abituato dovrà ri-abituarsi quindi sarà meno propenso al cambiamento, ma provate a vedere ArtAcademy su NintendoDS e poi ditemi se non è meglio fare i disegni con il pennino direttamente sullo schermo piuttosto che farlo su una tavoletta....


Se avessi i soldi per comprare il tavolo full-touch dei tg comprerei due wacom da 24": risparmierei e sarebbe molto più funzionale.
zulutown15 Novembre 2011, 19:24 #6
Invece io penso al fatto che stanno facendo girare in java qualcosa nato su C++
checo15 Novembre 2011, 20:19 #7
Originariamente inviato da: zulutown
Invece io penso al fatto che stanno facendo girare in java qualcosa nato su C++


io dubito sia realizzato in java di solito certe app usano a fondo l'NDK
Ale892216 Novembre 2011, 00:03 #8
Originariamente inviato da: Ares17
Se avessi i soldi per comprare il tavolo full-touch dei tg comprerei due wacom da 24": risparmierei e sarebbe molto più funzionale.


Come non quotarti! mi accontenterai anche di una... magari a natale faccio la pazzia

Seriamente, resto dell'idea che questo tipo di software light sia solamente da boicottare. Ci troveremo fra poco tempo pieni di ragazzini con i loro tablet e servizi gratuiti online (picnik per citarne uno) e altre sciocchezze che si credono grandissimi grafici solamente per un paio di filtri automatizzati da software del genere.
Photoshop su tablet ha senso solamente su soluzioni come quelle proposte dall'hp con i suoi elitebook che offrono una potenza di calcolo sufficiente per poter utilizzare un software simile.
Questi tipo di programmini per tablet restano solo una strategia per incassare
gianluca.f16 Novembre 2011, 07:45 #9
continuo a non credere all'interfaccia touch per i pc.
voglio vedere come riusciranno a farmela usare in un futuro.
forse con penna come la cintiq potrebbe essere funzionale.
ma le dita con programmi di grafica... devo cominciare ad ingrandire il contrassegno autosnap per vederlo anche sotto il mio indice?
the_joe16 Novembre 2011, 08:43 #10
Originariamente inviato da: Ares17
Se avessi i soldi per comprare il tavolo full-touch dei tg comprerei due wacom da 24": risparmierei e sarebbe molto più funzionale.


Il fatto è che molti bocciano l'interfaccia touch a prescindere, quando per molti versi è il modo più intuitivo di fare le cose, escluso il digitare testi, ad esempio per aprire un'applicativo facendo doppio click sulla sua icona, cosa è più intuitivo? Prendere il mouse, muovere il cursore verso l'icona e farci doppio click sopra con il tasto sinisto o semplicemente darci un paio di colpettini sopra con il dito?

Naturalmente per programmi di grafica o applicazioni che richiedono maggior precisione, nessuno vieta di usare un pennino.......

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^