Xiaomi Redmi 3, display da 5 pollici e batteria da 4100mAh: si ridefinisce la fascia bassa

Xiaomi Redmi 3, display da 5 pollici e batteria da 4100mAh: si ridefinisce la fascia bassa

Dalla Cina arriva l'ultima provocazione che assume la forma di uno smartphone: a circa 100€ Xiaomi propone un dispositivo sulla carta eccellente da tutti i punti di vista

di pubblicata il , alle 16:51 nel canale Telefonia
Xiaomi
 

Nel 2015 molti produttori sono riusciti a consegnare smartphone di pregevole qualità sotto la soglia dei 300€ e possiamo citare Xiaomi, OnePlus e Huawei fra i produttori che si sono distinti in tal senso. Ma nel 2016 sembra che la tendenza sarà ancora più estrema al fine di portare una vera democrazia nel settore degli smartphone. Il primo a provarci è Xiaomi con l'ultimo smartphone annunciato, Xiaomi Redmi 3 da circa 100€.

Xiaomi Redmi 3

Al prezzo annunciato di 699 Yuan la società propone un dispositivo con scocca interamente in metallo, display HD (quindi 1280x720) da 5 pollici e una batteria da ben 4.100mAh che, abbinata ad una diagonale non troppo generosa, promette faville sul fronte dell'autonomia operativa. Lo smartphone usa un processore Qualcomm Snapdragon 616 octa-core supportato da 2GB di RAM e una ROM da 16GB espandibile.

Pare molto curato anche il comparto fotografico, con l'introduzione di un sensore da 13 megapixel con autofocus a rilevamento di fase e ottica con apertura di diaframma f/2.0. Stando alla società la fotocamera principale dovrebbe mettere a fuoco ed essere pronta per lo scatto in soli 0,1 secondi, probabilmente nelle condizioni migliori. Sulla parte frontale troviamo invece una fotocamera da 5 megapixel.

Lo smartphone viene fornito con Android personalizzato attraverso la MIUI 7 ed è compatibile con due SIM contemporaneamente. Il secondo slot è condiviso con quello della microSD, quindi l'utente può decidere se aumentare lo storage integrato o se utilizzare la funzione dual-SIM. Il tutto viene integrato all'interno di una scocca spessa 8,5 millimetri che porta il peso complessivo del dispositivo a circa 144 grammi.

È chiaro che tuttavia la componente più interessante del nuovo dispositivo è la sua batteria integrata, un'unità da 4.100mAh compatibile con tecnologie di ricarica rapida 5V/2A. L'hardware è poi abbinato ad alcuni accorgimenti software sviluppati sulla ROM MIUI 7 che dovrebbero estendere l'autonomia dello smartphone di un ulteriore 25%. I tempi di chiamata dallo scorso modello a Redmi 3 aumentano così dell'80%, almeno stando ai dati rilasciati dalla società.

Xiaomi Redmi 3

Xiaomi Redmi 3 è disponibile in Cina in tre colori differenti, grigio scuro, silver e oro, e può essere comprato online nella madrepatria al prezzo di 699 Yuan. Non sappiamo ancora se il dispositivo raggiungerà ufficialmente l'Europa, anche se è probabile che sarà acquistabile a breve attraverso i soliti canali ufficiosi.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
acerbo11 Gennaio 2016, 17:00 #1
si decideranno prima o poi a supportare la banda 20 LTE e aprire filiali ufficiali di vendita e assistenza in europa?
Horizont11 Gennaio 2016, 17:03 #2
Originariamente inviato da: acerbo
si decideranno prima o poi a supportare la banda 20 LTE e aprire filiali ufficiali di vendita e assistenza in europa?


Sulla banda LTE magari sì. Sui centri di vendita ed assistenza sarei portato a dirti scordatelo totalmente
Mparlav11 Gennaio 2016, 17:12 #3
Stavo giusto facendo il confronto con uno Huawei Y6+ che ho comprato a Natale:
143,5 x 72,1 x 8,5 mm - e batteria da 2200 mAh pur essendo sempre un 5" HD.

Questo Redmi 3, è più piccolo (139.3 x 69.4 x 8.5), ma nello stesso spessore c'è una 4100 mAh. E la scocca in lega d'alluminio.
sniperspa11 Gennaio 2016, 17:13 #4
Per l'LTE, bene si averlo ma per ora io non ne sento gran che il bisogno...ce l'ho ma lo tengo sempre disattivato in pratica
Horizont11 Gennaio 2016, 17:21 #5
Io ho il redmi note 3 che non ha banda 20 e ho wind...la mancanza non si fa sentire così eccessivamente.
comunque xiaomi (penso sia xiaoyi in realtà l'azienda) secondo me è il miglior produttore cinese di smartphone, per lo meno per il discorso qualità prezzo.
Huawei c'era una volta...
nickmot11 Gennaio 2016, 17:53 #6
Originariamente inviato da: sniperspa
Per l'LTE, bene si averlo ma per ora io non ne sento gran che il bisogno...ce l'ho ma lo tengo sempre disattivato in pratica


Qui da me ho una copertura completa all'interno del palazzo dove lavoro, mentre in 3G c'erano parecchi problemi nelle aree più interne, non posso più fare a meno di LTE.

Per il resto sembrerebbe un terminale fantastico, a quel prezzo dubito che riusciremo a vedere di meglio.
Masamune11 Gennaio 2016, 18:03 #7
ho preso il redminote 3 alla mia compagna. a parte qualche cazzatella a livello di interfaccia non ben localizzata (temi e suonerie), devo dire che è veramente un ottimo telefono.
la batteria dura 2 giorni, lo schermo si vede molto bene. la miui può piacere o non piacere (a me non garba granchè, ma è fluida senza impuntamenti.
comprato dallo store italiano ufficiale xiaomi con 2 anni di garanzia italiana. per le riparazioni si appoggiano ad un centro di assistenza che ripara varie marche.
per quanto riguarda l'LTE con wind non ho capito che problemi ci dovrebbero essere... sono un po ignorante in materia...
ShinyDiscoBoy11 Gennaio 2016, 18:07 #8
5 pollici sarebbe "una diagonale non troppo generosa" ?
massimopat11 Gennaio 2016, 18:13 #9
Originariamente inviato da: Masamune
ho preso il redminote 3 alla mia compagna. a parte qualche cazzatella a livello di interfaccia non ben localizzata (temi e suonerie), devo dire che è veramente un ottimo telefono.
la batteria dura 2 giorni, lo schermo si vede molto bene. la miui può piacere o non piacere (a me non garba granchè, ma è fluida senza impuntamenti.
comprato dallo store italiano ufficiale xiaomi con 2 anni di garanzia italiana. per le riparazioni si appoggiano ad un centro di assistenza che ripara varie marche.
per quanto riguarda l'LTE con wind non ho capito che problemi ci dovrebbero essere... sono un po ignorante in materia...


Xiaomi non ha uno store italiano ufficiale, credo ti riferisca a qualche importatore che comunque ti offre garanzia e assistenza!
massimopat11 Gennaio 2016, 18:15 #10
Originariamente inviato da: ShinyDiscoBoy
5 pollici sarebbe "una diagonale non troppo generosa" ?


Forse hanno dimenticato che si tratta di uno smartphone e non di un tablet

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^