Xiaomi primo produttore in Cina, sorpassata anche Samsung

Xiaomi primo produttore in Cina, sorpassata anche Samsung

Secondo quanto diffuso in queste ore da Canalys, il produttore cinese Xiaomi avrebbe distribuito nel corso dell'ultimo trimestre 14,9 milioni di smartphone in Cina, scalzando così Samsung dalla classifica dei maggiori produttori di smartphone del paese

di Davide Fasola pubblicata il , alle 14:01 nel canale Telefonia
SamsungXiaomi
 

La scorsa settimana si era parlato di come Xiaomi avesse sorpassato LG nella classifica dei maggiori produttori di smartphone nel secondo trimestre di questo 2014, diventando così la quinta potenza nel mondo della telefonia mobile. Secondo quanto riportato la compagnia avrebbe distribuito circa 15,1 milioni di dispositivi nel corso dei mesi da aprile a giugno circa quattro volte di più di quanto ottenuto lo scorso anno nello stesso periodo.

Molti di questi dispositivi sono stati venduti in Cina e ora sappiamo che questo risultato ha permesso di scalzare Samsung dalla sua posizione di leadership e divenire il più grande venditore di smartphone di tutto il paese asiatico. In accordo con Canalys, Xiaomi avrebbe distribuito solo in cina 14,9 dei suoi 15,1 milioni di smartphone. Samsung, la principale rivale, si sarebbe invece fermata a 13,22 milioni cedendo così il primo posto a Xiaomi.

Nonostante i buoni numeri fatti registrare da Apple anche in Cina, la compagnia di Cupertino è inserita nella categoria "altri" non rientrando nemmeno nella top 5 dei maggiori produttori. Prime 5 posizioni della classifica di cui fanno invece parte, oltre ai già citati Xiaomi e Samsung, gli altri cinesi Lenovo Yulong e Huawei.

Xiaomi ha inoltre recentemente iniziato a vendere i propri dispositivi anche al di fuori della Cina e ha da poco lanciato anche un nuovo top di gamma: Xiaomi Mi4 (per il momento disponibile solo in Cina). La chiave del successo della compagnia è sicuramente il prezzo a cui vengono distribuiti i dispositivi, a dir poco concorrenziale.

Anche gli smartphone di fascia alta del produttore sono venduti a prezzi contenuti. Ad esempio lo stesso Mi4, dotato di processore Snapdragon 801, 3 GB di RAM, display da 5 pollici FullHD e chassis in alluminio, è distribuito in Cina ad un prezzo che nella nostra valuta si aggira intorno ai 250 euro.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo06 Agosto 2014, 14:06 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: http://www.hwupgrade.it/news/telefo...sung_53550.html

Secondo quanto diffuso in queste ore da Canalys, il produttore cinese Xiaomi avrebbe distribuito nel corso dell'ultimo trimestre 14,9 milioni di smartphone in Cina, scalzando così Samsung dalla classifica dei maggiori produttori di smartphone del paese

Click sul link per visualizzare la notizia.


Bhè sui modelli di punta, il MI3, rivaleggia con l's5, non ha il bloatware samsung e costa meno della metà...

Sui modelli di base il redrice, offre un ottimo terminale con un centinaio di euro...

Quindi la vittoria, è più che meritata !
koni06 Agosto 2014, 14:10 #2
cosa normale i cinesi comprano solo prodotti cinesi solo i cinesi ricchi comprano non cinese questa è una cosa che dovremmo imparare anche noi
Marko#8806 Agosto 2014, 14:36 #3
Originariamente inviato da: koni
cosa normale i cinesi comprano solo prodotti cinesi solo i cinesi ricchi comprano non cinese questa è una cosa che dovremmo imparare anche noi


Possiamo contare su un sacco di prodotti italiani fra cui scegliere vero?
gd350turbo06 Agosto 2014, 14:38 #4
Sono d'accordo, ma la produzione italiana di cellulari, è alquanto discutibile !
nickmot06 Agosto 2014, 14:40 #5
Originariamente inviato da: Marko#88
Possiamo contare su un sacco di prodotti italiani fra cui scegliere vero?

Mi viene in mente giusto... Ed anche... Ma come dimenticare...

Originariamente inviato da: gd350turbo
Sono d'accordo, ma la produzione italiana di cellulari, è alquanto discutibile !


Se vuoi considerare italiano qualche rebrand di prodotto cinese per il quali non si sono nemmeno degnati di metter su un servizio assistenza decente (unico vero valore aggiunto ch epotrebbero offrire) e venduti a prezzi più elevati.
gd350turbo06 Agosto 2014, 14:43 #6
Originariamente inviato da: nickmot
Se vuoi considerare italiano qualche rebrand di prodotto cinese per il quali non si sono nemmeno degnati di metter su un servizio assistenza decente (unico vero valore aggiunto ch epotrebbero offrire) e venduti a prezzi più elevati.


Ecco appunto quello !
doctor who ?06 Agosto 2014, 14:46 #7
Originariamente inviato da: nickmot
Mi viene in mente giusto... Ed anche... Ma come dimenticare...


I BRONDI !11!1!1!!!!!!11!!! !"
Squalo7106 Agosto 2014, 14:49 #8
Originariamente inviato da: doctor who ?
I BRONDI !11!1!1!!!!!!11!!! !"


Brondo? Ghi barla?!?
Giustaf06 Agosto 2014, 14:51 #9
Originariamente inviato da: Squalo71
Brondo? Ghi barla?!?


Phoenix Fire06 Agosto 2014, 16:09 #10
Originariamente inviato da: koni
cosa normale i cinesi comprano solo prodotti cinesi solo i cinesi ricchi comprano non cinese questa è una cosa che dovremmo imparare anche noi


si ma i prodotti cinesi in cina costano meno dei prodotti importati, al contrario dei nostri che spesso costano di più e valgono molto meno

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^