SIM intestate ad ignari utenti e vendute senza richiedere il documento

SIM intestate ad ignari utenti e vendute senza richiedere il documento

Un servizio di Striscia La Notizia ha messo in luce nuovamente l'attivazione di alcune SIM senza che gli intestatari di queste ultime ne fossero al corrente. Ecco i dettagli della vicenda.

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Telefonia
 

La truffa, se così possiamo definirla, è riapparsa nuovamente in queste ultime ore grazie ad un intervento televisivo di Striscia la Notizia che ha mandato in onda nella giornata di ieri un video in cui vengono mostrate alcune SIM di Lycamobile, seppure quest'ultima non venga mai menzionata dal servizio, intestate ad alcuni utenti che in verità non avevano mai realizzato richiesta di attivazione delle stesse e soprattutto non hanno mai presentato alcun documento per l'acquisto della stessa SIM.

Quello che viene mostrato durante il servizio di Striscia è la possibilità di acquistare in modo veloce, semplice ed indolore, SIM dell'operatore nel suo completo pacchetto di vendita solito, anche da venditori abusivi che per l'occasione sono stati mandati dall'inviato di Striscia a Roma a recuperare appunto le SIM incriminate. Ciò che fa parlare è il fatto che tali SIM possono essere acquistate senza la presentazione di alcun documento e dunque inventando anche nominativi di persone effettivamente ignare dell'intestazione della SIM.

Un caso non unico per l'operatore che già nel lontano 2013 aveva vissuto una situazione più o meno simile in cui nella sede di Lugano in Svizzera alcuni dipendenti avevano operato nell'intestazione di SIM a persone inesistenti o utilizzando nomi di personaggi famosi. A posteriori di tale situazione l'operatore decise di porre un limite massimo di intestazione delle SIM: una determinata persona può oggi intestarsi al massimo 4 SIM anche se queste ultime non vengono più utilizzate e risultano inattive.

Come controllare di non avere SIM attive

Tutti gli utenti che in passato hanno posseduto una SIM dell'operatore o ne sono in possesso attualmente possono facilmente controllare la lista delle intestazioni a proprio nome. Basterà infatti contattare il servizio clienti al numero 0645212322 oppure scrivere anche una email al servizio assistenza cs@lycamobile.it.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gd350turbo08 Novembre 2018, 09:04 #1
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
Link alla notizia: https://www.hwupgrade.it/news/telef...ento_79001.html

Un servizio di Striscia La Notizia ha messo in luce nuovamente l'attivazione di alcune SIM senza che gli intestatari di queste ultime ne fossero al corrente. Ecco i dettagli della vicenda.

Click sul link per visualizzare la notizia.


Problema che esiste da quando esistono le sim e ogni tanto salta fuori...

Basta un giro su ebay e troverete un sacco di offerte di sim "anonime".
aqua8408 Novembre 2018, 12:05 #2
Originariamente inviato da: gd350turbo
Problema che esiste da quando esistono le sim e ogni tanto salta fuori...

già.

non ricordo di preciso chi disse questa frase (se politico o magistrato), ma il senso è piu o meno questo:
non si può pensare di sconfiggere la corruzione se non la rendo economicamente svantaggiosa.

ora, qui non si tratta di corruzione ma la "regola" è un po' la stessa, e cioè, fino a che il vantaggio che traggo da un comportamento illecito è rilevante non ho tutte le motivazioni che mi spingono a desistere.

ho lavorato in alcuni negozi di telefonia e, come in molti altri lavori, maggiori sono le vendite piu alto è il Premio, e siccome c'era comunque un minimo di target da raggiungere ogni mese, capitava che alcune volte gli ultimi giorni si regalavano ai clienti tanto da fare numero.
OttoVon08 Novembre 2018, 12:41 #3
Le sim saranno anonime, ma il cellulare sicuramente ne tiene traccia così come la rete.
Il telefono usa e getta non si batte.
MiKeLezZ08 Novembre 2018, 12:49 #4
Originariamente inviato da: aqua84
già.

non ricordo di preciso chi disse questa frase (se politico o magistrato), ma il senso è piu o meno questo:
non si può pensare di sconfiggere la corruzione se non la rendo economicamente svantaggiosa.

ora, qui non si tratta di corruzione ma la "regola" è un po' la stessa, e cioè, fino a che il vantaggio che traggo da un comportamento illecito è rilevante non ho tutte le motivazioni che mi spingono a desistere.

ho lavorato in alcuni negozi di telefonia e, come in molti altri lavori, maggiori sono le vendite piu alto è il Premio, e siccome c'era comunque un minimo di target da raggiungere ogni mese, capitava che alcune volte gli ultimi giorni si regalavano ai clienti tanto da fare numero.
Veramente alcuni broker usano documenti già in loro possesso per attivare all'insaputa degli stessi clienti ulteriori SIM che poi rivendono sottobanco oppure fanno sparire. Altri falsificano direttamente i documenti. Un controllino della GdF però mai, eh?
aqua8412 Novembre 2018, 15:51 #5
Originariamente inviato da: MiKeLezZ
Veramente alcuni broker usano documenti già in loro possesso per attivare all'insaputa degli stessi clienti ulteriori SIM che poi rivendono sottobanco oppure fanno sparire. Altri falsificano direttamente i documenti. Un controllino della GdF però mai, eh?

si si, quello era "ovvio", nel senso che era già nella notizia quindi mi sembrava superfluo aggiungerlo nuovamente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^