Samsung presenta due sensori da 48 e 32 megapixel per smartphone

Samsung presenta due sensori da 48 e 32 megapixel per smartphone

Samsung ha presentato due nuovi sensori Isocell caratterizzati da un'elevata densità: l'Isocell Bright GM1 ha una risoluzione di 48 megapixel, l'Isocell Bright GD1 si ferma a 32 megapixel. Entrambi sono pensati per gli smartphone

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Telefonia
Samsung
 

Il mercato dei sensori fotografici per smartphone è fondamentalmente in mano a Sony, con una quota di minoranza detenuta da vari altri attori. Tra questi c'è Samsung, che ha svelato due nuovi sensori progettati specificamente per i dispositivi dotati di più fotocamere: il sensore Isocell Bright GM1 da 48 megapixel e il sensore Isocell Bright GD1 da 32 megapixel.

Entrambi i sensori sono caratterizzati da un pixel pitch di 0,8 micrometrie proprio questa caratteristica ha permesso all'azienda di creare sensori con una così elevata densità. L'obiettivo è infatti quello di creare sensori dall'elevata risoluzione che abbiano, però, anche dimensioni contenute così da poter essere installati su smartphone in configurazioni con sensori multipli.

Samsung ISOCELL Bright GM1 GD1

Samsung afferma che la tecnologia Isocell permette di ottenere ottimi risultati nonostante la dimensione particolarmente ridotta del pixel pitch. A ciò si aggiunge il fatto che, selezionando una risoluzione inferiore (12 megapixel per il GM1 e 8 megapixel per il GD1), le prestazioni in condizioni di bassa luminosità sono equivalenti a quelle di sensore con pixel grandi quattro volte tanto - probabilmente perché vengono effettivamente combinati quattro pixel fisici presenti sul sensore.

L'Isocell Bright GD1 include altresì la capacità di offrire l'HDR in tempo reale e la stabilizzazione elettronica dell'immagine tramite giroscopio.

L'avvio della produzione dei due nuovi sensori è previsto per il trimestre in corso, come scrive la stessa azienda, con la disponibilità commerciale che dovrebbe arrivare all'inizio del prossimo anno. Non è improbabile che Samsung voglia utilizzare i nuovi sensori sui propri dispositivi: tra i candidati possibili rientra anche il Galaxy S10.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
demon7731 Ottobre 2018, 12:27 #1
"le prestazioni in condizioni di bassa luminosità sono equivalenti a quelle di sensore con pixel grandi quattro volte tanto"

Mmmmm... va beh. Oste come è il vino?
Diciamo che questa cosa andrà valutata con dati sperimentali. Se è vero complimenti.

Mi auguro vivamente che il senso di risoluzioni così assurde sia quello di imitare la gloriosa strategia nokia dell'oversampling per ottenere elevata qualità a risoluzioni "normali"..
pipperon31 Ottobre 2018, 12:53 #2
"le prestazioni in condizioni di bassa luminosità sono equivalenti a quelle di sensore con pixel grandi quattro volte tanto"

E io sono un elicottero....
Un sensore con il quadruplo dei pixel, a parita della generazione, e' per forza peggiore: diafonia e peggiore SN lo condannano.
Il combine non e' equivalente perche comunque esistono delle zone prato.
Ma stiamo parlando dei selfisti....
Dopotutto usano pad, scarpe e telefoni per partecipare ad un rito di massa: quello che succede tecnicamente importa meno del mostrare il megoso cosante che megacaso che megaciorlo.

etologia del selfista
http://allarovescia.blogspot.com/se...mp;by-date=true
demon7731 Ottobre 2018, 13:27 #3
Originariamente inviato da: pipperon
Ma stiamo parlando dei selfisti....
Dopotutto usano pad, scarpe e telefoni per partecipare ad un rito di massa: quello che succede tecnicamente importa meno del mostrare il megoso cosante che megacaso che megaciorlo.


So che chi ha interesse per la fotografia automaticmante disprezza gli smartphone che, come è logico, sono su ben altro livello rispetto ad una qualsiasi fotocamera.
Ma bisogna anche accettare il fatto che la stragrande maggior parte delle foto oggi è fatta da smartphone.
Su dieci persone una sola ha una fotocamera "VERA", tutti gli altri non hanno nulla se non lo smartphone.
Io stesso spesso e volentieri faccio qualche foto di qualche scena che mi piace con lo smartphone perchè (ovviamente) non ho con me la fotocamera.

Pertanto penso che tanto impegno da parte di tutti per migliorare le prestazioni fotograafiche degli smartphone si comunque una buona cosa.
Tedturb031 Ottobre 2018, 16:32 #4
Originariamente inviato da: demon77
So che chi ha interesse per la fotografia automaticmante disprezza gli smartphone che, come è logico, sono su ben altro livello rispetto ad una qualsiasi fotocamera.
Ma bisogna anche accettare il fatto che la stragrande maggior parte delle foto oggi è fatta da smartphone.
Su dieci persone una sola ha una fotocamera "VERA", tutti gli altri non hanno nulla se non lo smartphone.
Io stesso spesso e volentieri faccio qualche foto di qualche scena che mi piace con lo smartphone perchè (ovviamente) non ho con me la fotocamera.

Pertanto penso che tanto impegno da parte di tutti per migliorare le prestazioni fotograafiche degli smartphone si comunque una buona cosa.


Stai cercando di incrementare il tuo post count?
demon7731 Ottobre 2018, 17:07 #5
Originariamente inviato da: Tedturb0
Stai cercando di incrementare il tuo post count?


eh?
the_joe31 Ottobre 2018, 18:28 #6
Originariamente inviato da: demon77
So che chi ha interesse per la fotografia automaticmante disprezza gli smartphone che, come è logico, sono su ben altro livello rispetto ad una qualsiasi fotocamera.
Ma bisogna anche accettare il fatto che la stragrande maggior parte delle foto oggi è fatta da smartphone.
Su dieci persone una sola ha una fotocamera "VERA", tutti gli altri non hanno nulla se non lo smartphone.
Io stesso spesso e volentieri faccio qualche foto di qualche scena che mi piace con lo smartphone perchè (ovviamente) non ho con me la fotocamera.

Pertanto penso che tanto impegno da parte di tutti per migliorare le prestazioni fotograafiche degli smartphone si comunque una buona cosa.


Non metto in dubbio che voler incrementare le qualità fotografiche degli smartphone sia una cosa giusta, metto in dubbio il fatto che l'aumento di pixel sia il modo giusto di farlo o comunque sia strettamente necessario quando ad esempio con la mia reflex aps-c da 24MP se non uso ottiche decenti i risultati non sono all'altezza delle possibilità del mezzo e si parla di 24MP su una superficie enormemente più grande di quella del sensore di un cellulare, per risolvere realmente 48MP su un sensore così piccolo servirebbero ottiche estremamente definite e un'elettronica sopraffina.

Senza dubbi, i cellulari di oggi fanno foto decenti, ma niente a che vedere con le macchine fotografiche e se 48MP sono tanti per una reflex FF cosa sono per un sensore grande come un chicco di riso?
demon7701 Novembre 2018, 23:12 #7
Originariamente inviato da: the_joe
Non metto in dubbio che voler incrementare le qualità fotografiche degli smartphone sia una cosa giusta, metto in dubbio il fatto che l'aumento di pixel sia il modo giusto di farlo o comunque sia strettamente necessario quando ad esempio con la mia reflex aps-c da 24MP se non uso ottiche decenti i risultati non sono all'altezza delle possibilità del mezzo e si parla di 24MP su una superficie enormemente più grande di quella del sensore di un cellulare, per risolvere realmente 48MP su un sensore così piccolo servirebbero ottiche estremamente definite e un'elettronica sopraffina.

Senza dubbi, i cellulari di oggi fanno foto decenti, ma niente a che vedere con le macchine fotografiche e se 48MP sono tanti per una reflex FF cosa sono per un sensore grande come un chicco di riso?


Per carità, tutto più che guisto.
Io sono il primo a contestare l'inutilità di risoluzioni alte su sensori minuscoli.
E chiarmante il fatto che non si potrà mai pareggiare la qualità di un'ottica adeguata abbinata ad altrettanto adeguato sensore è più che scontata.

Però bisogna pure vedere quali sono i limiti imposti e i fattori che possono essere usati a vantaggio.

I punti fissi qui sono le dimensioni.. non si scappa. Uno smartphone resta uno smartphone quindi bisogna lavorare con le dimensioni mini che purtroppo sono a disposizione.
A favore possiamo pure dire che sia le micro ottiche sia la qualità dei sensori sono molto aumentate negli anni.
Se prendi una reflex entry di una decina di anni fa o poco più vedrai che fa foto che oggi ottieni da una compattina (come qualità dello scatto, l'ottica ovviamente ha dei limiti).

Ora, siamo d'accordissimo sul fatto che usare questi sensori per sfornare immagini da 48 mpx è una cosa stupida. Non solo per la qualità ma anche per l'utilità di una foto così enorme. Questo proprio per le critiche che giustamente hai fatto.
Se però si usa la super risoluzione per fare oversampling la questione cambia.

Ricorderai le immagini dei vecchi nokia che con questa tecinica sfornavano scatti di qualità impensabile per uno smartphone.
Quindi stiamo a vedere che succede, potrebbero esserci delle piacevoli sorprese.
the_joe02 Novembre 2018, 08:08 #8
Non c'è dubbio che siano migliorati sia i sensori che le lenti dei telefonini, ma soprattutto è migliorato il software di elaborazione, non ti fare incantare dagli effetti speciali, una foto fatta con una reflex anche attempata se saputa lavorare è ancora oggi superiore a quella delle compatte e dei telefonini, basta porre in atto le stesse migliorie software che i telefonini fanno in automatico e le reflex no.
Posto un esempio giusto di ieri, la prima foto è postata al volo semplicemente importandola dalla reflex sul telefonino e migliorata un po'con il software del cellulare e la seconda è la stessa foto passata in Photoshop, vedi tu la quantità di informazioni che si possono tirare fuori da uno scatto sia da reflex che da telefonino sapendo cosa fare.

https://m.facebook.com/giorgiogiann...ttachments_list.[1063901443790864%252C1063990673781941]%253Astory_location.6%253Astory_attachment_style.album%253Apage_insights.%257B%2522100220716707266%2522%253A%257B%2522page_id%2522%253A100220716707266%252C%2522role%2522%253A4%252C%2522actor_id%2522%253A100005130552572%252C%2522psn%2522%253A%2522EntGroupMallPostCreationStory%2522%252C%2522sl%2522%253A6%252C%2522dm%2522%253A%257B%2522isShare%2522%253A0%252C%2522originalPostOwnerID%2522%253A0%257D%252C%2522targets%2522%253A[%257B%2522page_id%2522%253A100220716707266%252C%2522actor_id%2522%253A100005130552572%252C%2522role%2522%253A4%257D]%257D%257D%26__tn__%3DEH-R%26cached_data%3Dfalse%26ftid%3D&mdf=1
demon7702 Novembre 2018, 10:17 #9
Originariamente inviato da: the_joe
Non c'è dubbio che siano migliorati sia i sensori che le lenti dei telefonini, ma soprattutto è migliorato il software di elaborazione, non ti fare incantare dagli effetti speciali, una foto fatta con una reflex anche attempata se saputa lavorare è ancora oggi superiore a quella delle compatte e dei telefonini, basta porre in atto le stesse migliorie software che i telefonini fanno in automatico e le reflex no.
Posto un esempio giusto di ieri, la prima foto è postata al volo semplicemente importandola dalla reflex sul telefonino e migliorata un po'con il software del cellulare e la seconda è la stessa foto passata in Photoshop, vedi tu la quantità di informazioni che si possono tirare fuori da uno scatto sia da reflex che da telefonino sapendo cosa fare.


No ok, non andare nel dettaglio, era solo per dire che gli smartphone hanno fatto notevoli passi avanti.

Poi va da sè che comunque sia una reflex resta sempre avanti.
Come dire che una utilitaria di oggi comunque vada sarà sempre più lenta di una supercar... anche se è una supercar di 50 anni fa.
La cosa notevole è il fatto che una twingo di oggi è enormemente migliore di una 500 degli anni sessanta.
the_joe02 Novembre 2018, 11:08 #10
Originariamente inviato da: demon77
No ok, non andare nel dettaglio, era solo per dire che gli smartphone hanno fatto notevoli passi avanti.

Poi va da sè che comunque sia una reflex resta sempre avanti.
Come dire che una utilitaria di oggi comunque vada sarà sempre più lenta di una supercar... anche se è una supercar di 50 anni fa.
La cosa notevole è il fatto che una twingo di oggi è enormemente migliore di una 500 degli anni sessanta.


Perfettamente d'accordo, una utilitaria oggi va anche più forte di una "sportiva" di 30 anni fa tipo la A112 Abarth, però aumentare i MP in un sensore da smartphone mi sembra come se per migliorare le prestazioni delle utilitarie si fosse proceduto aumentando il serbatoio di benzina o le dimensioni degli pneumatici.....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^