Samsung Galaxy Z Flip: ecco quanto potrebbe costare (meno di quanto pensiate)

Samsung Galaxy Z Flip: ecco quanto potrebbe costare (meno di quanto pensiate)

Il prossimo 11 febbraio sarà il giorno anche di Samsung Galaxy Z Flip ossia il secondo pieghevole dell'azienda sud coreana. Quanto costerà però questo nuovo smartphone? La cifra potrebbe sorprendere (in positivo).

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Telefonia
Samsung
 

Il nuovo Samsung Galaxy Z Flip esiste e lo abbiamo anche visto chiaramente in alcune immagini rubate.Chiaramente parliamo di immagini non ufficiali ma di fatto che ritraggono il secondo pieghevole dell'azienda sud coreana pronto per essere presentato al grande pubblico. Quando? Il prossimo 11 febbraio 2020 con un evento mediatico dove Samsung non solo mostrerà il suo nuovo ''flip phone'' ma anche la nuova serie Galaxy S20 di cui abbiamo già visto e letto molte notizie in merito.

Samsung Galaxy Z Flip: quanto costerà?

Le caratteristiche tecniche come anche quelle estetiche sono praticamente state già svelate sul web e questo ha permesso di capire effettivamente come sarà e quali peculiarità avrà il successore del Galaxy Fold lanciato qualche mese fa anche in Italia. Il Samsung Galaxy Z Flip in questo caso somiglierà al Motorola RAZR presentato qualche mese fa. Avrà cioè un'apertura a conchiglia e non in direzione verticale come nella prima generazione del Fold. Sappiamo che il Fold di prima generazione possiede una piegatura in verticale che permette di ampliare il display fino a 7.3 pollici. Qui tutto diverso con un telefono, lo Z Flip, che somiglia più al vecchio cellulare a conchiglia piuttosto che ad un futuristico device con display pieghevole.

Ma quanto costerà il nuovo Z Flip di Samsung? Secondo le ultime informazioni sembra che l'azienda abbia intenzione di farlo pagare decisamente meno rispetto a quanto fatto con la prima versione del Fold. In questo caso infatti le stime sul prezzo parlano di cifre intorno al milione o 1,5 milioni di won. Questo significa che tradotto in euro il costo potrebbe oscillare tra i 770€ e i 1.150€. Un prezzo decisamente inferiore rispetto a quanto costa ora il Fold dell'azienda che ricordiamo viene venduto a 2.050€.

In questo abbiamo anche la possibilità di confermare, secondo la fonte della notizia, la presenza sul device dello Snapdragon 855 ma purtroppo di nessun altra informazione se non quella dell'assenza di un modulo 5G e dunque del funzionamento solo tramite 4G LTE. Per il resto sappiamo che sulla parte esterna del device, da chiuso, dovrebbe essere presente un piccolo display che viene dedicato esclusivamente alle informazioni principali come orario, data e poco altro. Probabile magari la visualizzazione delle notifiche in modalità sintetica. Presente accanto al pannellino una doppia fotocamera. Sulla cornice un connettore USB-C ma anche una griglia altoparlante, un bilanciere del volume e invece nessun tipo di jack da 3.5 mm.

Sul pannello interno pieghevole in possesso anche di un foro per il posizionamento della fotocamera anteriore. Il device sarà in possesso della One UI che dovrebbe differenziarsi solo per alcune funzionalità adattate a quel particolare formato del display una volta aperto. Effettivamente il pannello interno pieghevole dovrebbero essere da 6,89 pollici in un particolare formato 22:9.

Samsung Galaxy Unpacked: la data

Dunque l'appuntamento è quello del prossimo 11 Febbraio alle ore 20 italiane quando Samsung svelerà ufficialmente al mondo i suoi nuovi Galaxy. Un evento da seguire per capire dove davvero l'azienda sud coreana vorrà andare, se riuscirà ad avere ancora la supremazia nei confronti dell'inarrendevole Huawei e soprattutto se sarà più fortunata con lo Z Flip. Di certo il futuro potrebbe essere nuovamente scritto da Samsung e dunque inevitabile non seguire cosa accadrà davvero.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bradiper18 Gennaio 2020, 17:58 #1
Non ci credo che costi meno o poco più di un s10 appena uscito o di un note... Se fosse vero il prezzo dei normali device era un furto.
Per il resto non sarebbe male un device largo un po' di più di un normale padellone ma lungo la metà.. Con la possibilità di leggere le notifiche da chiuso.
_Fenice_19 Gennaio 2020, 00:28 #2
Prima hanno iniziato con la moda del display più grande, poi a quello con la densità di pixel più elevata. In concomitanza hanno iniziato a spingere su chi lo aveva più lungo sulla quantità di megapixel nella fotocamera, finita questa moda perché non attecchiva più sul cliente hanno iniziato a fare a gara sul maggior numero di fotocamere presenti. Dopo di che hanno iniziato a fare robe borderless con il fatidico notch, prima criticato da tutti poi copiato da questi ultimi variandone la forma. Adesso è iniziata la moda dei pieghevoli...

Sia chiaro, senza queste "mode" l'evoluzione non ci sarebbe stata, quindi à giusto anche che si sperimenti, ma non sulla pelle di noi acquirenti sempre più ridotti a beta tester... Il punto che mi fa incavolare a me personalmente è un altro, che per spingere sulla moda del momento tirano fuori alcuni robe veramente poco sensate o comunque discutibili con una qualità tutt'altro che eccelsa... si la qualità costruttiva, questa sconosciuta, ormai troppo spesso messa un po' da parte... Al posto di tirare fuori soluzioni che alla fine della fiera non sempre sono così utili, pensassero pure a fare vera innovazione software e a migliorare alcune pecche qualitative, anche perché viste le cifre ormai raggiunte dai top di gamma, sarebbe pure doveroso nei confronti del cliente finale.
MikTaeTrioR20 Gennaio 2020, 10:20 #3
scaffale....vuoto!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^