Samsung Galaxy S IV: annuncio il 15 marzo e nei negozi ad aprile?

Samsung Galaxy S IV: annuncio il 15 marzo e nei negozi ad aprile?

Le indiscrezioni dicono che Samsung terrà il suo top di gamma alla larga dalla mischia del Mobile World Congress: Samsung Galaxy S IV potrebbe essere annunciato il 15 marzo e arrivare nei negozi ad aprile

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 09:53 nel canale Telefonia
SamsungGalaxy
 

Ormai sembra praticamente ufficiale: quest'anno Samsung punterà a catalizzare su di sé l'attenzione mondiale una volta chiusi i battenti del Mobile World Congress, evitando di gettare il suo smartphone top di gamma della mischia della kermesse catalana.

Stando alle indiscrezioni in rete è il 15 marzo la data scelta da Samsung per il lancio del nuovo Samsung Galaxy S IV, terminale che avrà il compito di raccogliere l'eredità del riuscito S III che, nonostante i dubbi iniziali di alcuni analisti sulle dimensioni generose, ha saputo divenire un vero e proprio best seller.

Come già avvenuto per Galaxy S III e per Galaxy Note II, l'azienda coreana dovrebbe ridurre al minimo l'attesa degli utenti per accaparrarsi il nuovo terminale dopo il lancio: il time-to-market dovrebbe essere molto ridotto e le spedizioni dovrebbero iniziare già in aprile.

Poche le indiscrezioni sulle caratteristiche: le speculazioni parlano di un display da 5" AMOLED Full HD 1080p con densità di pixel pari a 441 ppi, processore quad-core Exynos 5440 e fotocamera da 13 megapixel. Caratteristiche che uno dei concorrenti più agguerriti, Sony Xperia Z, ha messo in mostra al CES di Las Vegas: la sfida per il terminale nipponico sarà quella di riuscire a sfruttare al massimo il mese di vantaggio (arrivo sul mercato a marzo) per cannibalizzare alcune delle quote di mercato ora in mano a Samsung. Sony ce la farà o Samsung può comunque dormire sonni tranquilli con le carte che ha in mano? Diteci la vostra:

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

87 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dwfgerw07 Febbraio 2013, 09:58 #1
Personalmente ritengo cheche Sony non cannibalizzerà nulla come del resto non ci saranno straovolgimenti dello share di Samsung, questo perché non è cpu più veloce che rende lo smartphone migliore. Il sistema operaitvo è sempre lo stesso, non offre nulla di più di quello che c'e' gia in giro. Samsung dovrebbe curare tutta la sua piattaforma e farsi un OS in casa, cosi da poter presentare reali novità e non solo una cpu potente e schermi sempre piu grandi
ripe07 Febbraio 2013, 10:26 #2
Originariamente inviato da: dwfgerw
Personalmente ritengo cheche Sony non cannibalizzerà nulla come del resto non ci saranno straovolgimenti dello share di Samsung, questo perché non è cpu più veloce che rende lo smartphone migliore. Il sistema operaitvo è sempre lo stesso, non offre nulla di più di quello che c'e' gia in giro. Samsung dovrebbe curare tutta la sua piattaforma e farsi un OS in casa, cosi da poter presentare reali novità e non solo una cpu potente e schermi sempre piu grandi


Mmmm quindi hai notizie che noi non sappiamo riguardo ad Android 5... molto interessante, dato che le feature del nuovo OS sono ancora avvolte dal mistero.
!@ndre@!07 Febbraio 2013, 10:32 #3
Originariamente inviato da: dwfgerw
Personalmente ritengo cheche Sony non cannibalizzerà nulla come del resto non ci saranno straovolgimenti dello share di Samsung, questo perché non è cpu più veloce che rende lo smartphone migliore. Il sistema operaitvo è sempre lo stesso, non offre nulla di più di quello che c'e' gia in giro. Samsung dovrebbe curare tutta la sua piattaforma e farsi un OS in casa, cosi da poter presentare reali novità e non solo una cpu potente e schermi sempre piu grandi


Si certo, dovrebbe sviluppare un altro OS proprietario stile Bada..se ne sente proprio la necessità!!
Darkon07 Febbraio 2013, 10:39 #4
Io mi domando come escano certi commenti... Del nuovo android non si sa una beneamata e già si parla di fantomatici cambiamenti zero. Almeno fate uscire un rumors, una vaga anteprima prima di sparare come niente fosse.

Tornando IT....

Tantissime belle cose indubbiamente un sacco di power up per così dire ma rimane intonso quello che secondo me è il difetto principale nonché principale problematica: la batteria.

Nonostante tutti gli smartphone stiano diventando sempre più potenti e con un sacco di feature su questo fronte mi sembra che sia tutto morto.

Insomma mi sembra che è come avere tante navi spaziali di vari costruttori a cui montiamo sempre più laser, armi fotoniche, pure il caffé fanno ma che arrivati a Marte sono senza energia....

IMHO la vera innovazione che farebbe il botto sarebbe se finalmente uscisse qualcosa con una batteria che veramente dia una riserva di energia notevole o che a parità di energia sia ricaricabile in tempi brevissimi in modo che ovunque sei in 5 minuti torni al 100%.

Capisco che è chiedere molto e che non è semplice ma IMHO è abbastanza inutile continuare ad aggiungere accessori quando il problema principale sta nel serbatoio.
TRF8307 Febbraio 2013, 10:56 #5
Leggevo in giro che l'Exynos 5 dual core, avesse qualche problema con i consumi..in quanto i cortex A15 pareva non fossero così efficienti, da questo punto di vista (ecco perchè pensavano ad un octa con 4 core cortex A7 di supporto). Si sa nulla se abbiano modificato qualcosa dell'architettura degli A15 principali, per migliorarne le prestazioni o ridurne i consumi? Perchè altrimenti, ho quasi paura che abbiano aumentato la durata della batteria in stand-by, ma riducendo l'autonomia durante i carichi pesanti (giochi, film...). Insomma, un'arma a doppio taglio..
PhoEniX-VooDoo07 Febbraio 2013, 11:03 #6
Sony ce la farà o Samsung può comunque dormire sonni tranquilli con le carte che ha in mano? Diteci la vostra:


Colombo cosa fa mi incita la folla?
threnino07 Febbraio 2013, 11:07 #7
Originariamente inviato da: Darkon
Tantissime belle cose indubbiamente un sacco di power up per così dire ma rimane intonso quello che secondo me è il difetto principale nonché principale problematica: la batteria.

Nonostante tutti gli smartphone stiano diventando sempre più potenti e con un sacco di feature su questo fronte mi sembra che sia tutto morto.

Insomma mi sembra che è come avere tante navi spaziali di vari costruttori a cui montiamo sempre più laser, armi fotoniche, pure il caffé fanno ma che arrivati a Marte sono senza energia....

IMHO la vera innovazione che farebbe il botto sarebbe se finalmente uscisse qualcosa con una batteria che veramente dia una riserva di energia notevole o che a parità di energia sia ricaricabile in tempi brevissimi in modo che ovunque sei in 5 minuti torni al 100%.

Capisco che è chiedere molto e che non è semplice ma IMHO è abbastanza inutile continuare ad aggiungere accessori quando il problema principale sta nel serbatoio.


Esistono due modi: o riduci i consumi o migliori la batteria (dimensione/efficienza).
Dato che sul ridurre i consumi proprio non ci pensano, leggo 5" di monitor il che vuol dire che sarà molto dispendioso tenerlo illuminato, e le batterie sono sempre le stesse, l'unica soluzione è a livello software, una gestione impeccabile delle risorse.
Dalle batterie al litio, oggi, non ci si può spostare, quindi o Android-5 sarà un capolavoro di programmazione oppure l'autonomia è destinata a scendere invece che aumentare
Poi i miglioramenti sulle cpu vengono tutti fagocitati da monitor e accessori.
calabar07 Febbraio 2013, 11:12 #8
Originariamente inviato da: threnino
Dato che sul ridurre i consumi proprio non ci pensano, leggo 5" di monitor il che vuol dire che sarà molto dispendioso tenerlo illuminato,

Questo è solitamente vero solo a parità di generazione tecnologica.
Spesso invece il display di nuova generazione, sebbene più grande, consuma meno del suo predecessore (del resto qui con soli 0,2" di differenza, non è impresa così improbabile).
Difatti Samsung dichiara minori consumi per il display, così come era avvenuto per la scorsa generazione.
Darkon07 Febbraio 2013, 11:32 #9
Dalle batterie al litio, oggi, non ci si può spostare


Appuno... secondo me quello che manca nei nuovi modelli più che fotocamere inutili, schermi ad altissima risoluzione e compagnia bella è proprio una nuova tecnologia di batteria.

La batteria al litio ormai per quanto si possa efficientare non tiene più il passo e contiene troppa poca energia. Di questo passo si arriverà al punto che sviluppare l'hardware diventerà per quanto lo efficienti impossibile a causa della limitatissima energia accumulabile nella batteria.

IMHO questo è un problema che ogni giorno che passa è destinato a peggiorare e mi sembra che venga preso un po' troppo sotto gamba dai costruttori.
Zeorymer07 Febbraio 2013, 11:49 #10
Concordo con gli amici sopra sul problema della batteria.
Purtroppo sta questa dannata mania dei telefoni-sottiletta, e finchè ci sarà le batterie dureranno poco. Io mi chiedo, ma darebbe poi così tanto fastidio un S3 (esempio) spesso mezzo centimetro in più? La stessa Samsung ha messo in commercio la batteria ufficiale maggiorata da 3.000mAh al posto di quella stock da 2.100, ed il telefono con la cover sostitutiva non è certo diventato spesso come un dizionario di lingua italiana!!!
E' vero che il primo e migliore "battery saver" è l'utente stesso (che può ad esempio tenere bassa la luminosità del display e navigare in 2g per risparmiare batteria), ma sarebbe bello non doversi limitare

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^