Rapina da 36 milioni di dollari in fabbrica Samsung, impiegati in ostaggio per ore

Rapina da 36 milioni di dollari in fabbrica Samsung, impiegati in ostaggio per ore

Uno stabilimento di Samsung in Brasile ha subito una rapina da parte di circa venti criminali, che hanno portato a casa una refurtiva da ben 36 milioni di dollari in prodotti

di Nino Grasso pubblicata il , alle 08:31 nel canale Telefonia
Samsung
 

Circa venti criminali hanno invaso uno stabilimento di Samsung a Campinas, nello Stato di San Paolo, in Brasile. Travestiti da impiegati, hanno riempito sette furgoni con tablet, notebook e smartphone della società, secondo quanto riportato da ZDNet.

Samsung, stabilimento a Campinas, Brasile

Solo alcuni dei duecento impiegati in quel momento al lavoro nello stabilimento sono stati trattenuti in ostaggio dai criminali, mentre altri hanno continuato tranquillamente le proprie attività. I criminali hanno provveduto a rimuovere le batterie dai loro dispositivi mobile, in modo che non potessero comunicare con l'esterno.

Nonostante l'uso di armi automatiche durante la rapina, non sono stati riportati infortuni fra i dipendenti della società che hanno descritto gli esecutori come "assolutamente non violenti". I criminali sono riusciti ad appropriarsi indebitamente di un ammontare di smartphone, tablet, computer portatili e altri accessori elettronici per un ammontare complessivo di 36 milioni di dollari, all'interno di un'operazione durata tre ore.

"Siamo molto preoccupati per quanto accaduto", ha dichiarato Samsung all'interno di un comunicato ufficiale. "Fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Stiamo cooperando pienamente con la polizia, e faremo del nostro meglio per evitare che ciò accada di nuovo".

Le autorità brasiliane hanno già avviato le indagini sull'accaduto. Al momento si seguono le tracce di un possibile indiziato interno alla fabbrica, prendendo come riferimento l'estrema semplicità con la quale è stato portato a termine il colpo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
cignox109 Luglio 2014, 08:40 #1
Come fai a far sparire sette furgoni? Comunque é una di quelle imprese da film che quando le vedi dici "é proprio una americanata"
Cappej09 Luglio 2014, 09:13 #2
bhe ... se a guidare i furgoni era Dominic Toretto... tutto è possibile!

mortimer8609 Luglio 2014, 09:15 #3
La rapina è stata commissionata dalla Apple?
Altrimenti non si spiega perchè la notizia sia sul canale "Apple"
Ginopilot09 Luglio 2014, 09:28 #4
I ladri sono poi fuggiti sotto la minaccia di ricevere un s5 ciascuno
acerbo09 Luglio 2014, 09:34 #5
" I criminali hanno provveduto a rimuovere le batterie dai loro dispositivi mobile, in modo che non potessero comunicare con l'esterno."

Vedi a prendere per il culo apple? Se avessero avuto l'iphone la batteria non l'avrebbero potuta togliere
Ginopilot09 Luglio 2014, 09:40 #6
pero' per il calcolo dei 36 milioni di euro hanno preso come riferimento i prezzi di listino. Diciamo che non saranno piu' di 15 milioni reali e tra sei mesi non piu' di 1
alexdal09 Luglio 2014, 09:51 #7
Appunto 36 milioni per l'assicurazione
il valore reale sara' di qualche milione
pikkio09 Luglio 2014, 10:17 #8

ma la notizia e' nella categoria 'apple' ma..povera samsung! :D

ma la notizia e' nella categoria 'apple' ma..povera samsung!
Epoc_MDM09 Luglio 2014, 10:19 #9
Originariamente inviato da: acerbo
" I criminali hanno provveduto a rimuovere le batterie dai loro dispositivi mobile, in modo che non potessero comunicare con l'esterno."

Vedi a prendere per il culo apple? Se avessero avuto l'iphone la batteria non l'avrebbero potuta togliere


Gli avrebbero scassato gli iPhone o avrebbero fatto accendere a tutti il GPS
qboy09 Luglio 2014, 12:26 #10
penso che li possano bloccare via IMEI alcuni di quelli

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^