OnePlus 6: potrebbe arrivare con Snapdragon 845 e sensore impronte sotto al display

OnePlus 6: potrebbe arrivare con Snapdragon 845 e sensore impronte sotto al display

Le prime indiscrezioni sul nuovo top di gamma dell'azienda cinese parlano di un cambiamento hardware ma anche di un nuovo sensore per lo sblocco con le impronte digitali. Ecco tutti i dettagli.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 13:41 nel canale Telefonia
OnePlus
 

OnePlus 6 potrebbe arrivare già entro marzo 2018 proponendosi al pubblico sotto una nuova veste estetica ma anche e soprattutto introducendo delle novità importanti a livello hardware con nuovo processore come anche un nuovo sistema di sblocco. Ecco che le indiscrezioni ultime sul prossimo device di OnePlus vedono la possibilità che l'azienda possa inserire non solo una nuova generazione del sensore per lo sblocco tramite il volto ma anche un nuovo sensore per il riconoscimento delle impronte digitali posizionato però al di sotto del display.

Anche se a distanza di pochi mesi dalla messa in commercio del nuovo OnePlus 5T e in una diversa collocazione temporale, l'azienda cinese potrebbe essere pronta già verso il mese di marzo a presentare un nuovo OnePlus 6 capace di mantenere tutto quello che finora è stato posto in essere sul 5T ma integrandone nuovo hardware oltre ad alcune scelte funzionali importanti come i sensori per lo sblocco. Ecco che si fa sempre più forte la possibilità che OnePlus 6 arrivi sul mercato con la presenza del nuovo Snapdragon 845 che Qualcomm ha presentato poco tempo fa e che ha già posto in produzione per il mercato.

Ma se il nuovo processore potrebbe porre il device al passo con i tempi quello che potrebbe fare la differenza con la concorrenza è l'introduzione di un sensore per le impronte digitali posto al di sotto del display permettendo dunque la scomparsa del sensore fisico al posteriore, come avviene oggi con OnePlus 5T. In tal caso maggiore spazio al display anteriore che sicuramente sarebbe caratterizzato da un form factor 18:9 proprio come l'attuale 5T.

Il lettore di impronte digitali al di sotto del display è stato presentato ufficialmente proprio pochi giorni fa da Synaptic che ha annunciato anche la sua messa in produzione del nuovo sistema di sblocco integrato nel display che dunque risulta una tecnologia reale e non più un sogno. In questo caso il nuovo Clear ID eccellerà, a detta dell'azienda, anche con le dita fredde, bagnate o asciutte e, visto che è protetto dal vetro, è resistente, antigraffio e impermeabile. La tecnologia dei sensori di impronte in-display consente agli utenti di sbloccare il dispositivo in molteplici situazioni, anche quando il terminale è posizionato sul tavolo, da qualsiasi angolazione, o mentre si trova nel supporto per auto.

Una soluzione che dunque potrebbe risultare quanto mai interessante sull'ipotetico nuovo OnePlus 6 che sembra profilarsi nuovamente pronto ad concorrere con i vari top di gamma delle altre aziende.

 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Portocala27 Dicembre 2017, 14:44 #1
Strano sia OnePlus a metterlo sotto il display e non Samsung, che ha ben più ampie tasche.

Se effettivamente ci sarà allora mi aspetto un aumento di 50-100 euro come avvenne in passato dal 3 al 5 e l'anno prima ancora.
onka27 Dicembre 2017, 15:11 #2
potrebbe essere un degno concorrente di S9...forse...
300027 Dicembre 2017, 15:23 #3
VOGLIAMO
che le 2 cam siano posizionate agli spigoli superiori così da poter essere usate anche per riprese 3D e che ognuna sia dotata di un flash ad anello.
Surrucagnolo27 Dicembre 2017, 17:19 #4
Bhe spero proprio che lo facciano perchè l'unica valida alternativa al momento è l'honor 10 che però deve ancora uscire. Tutti gli altri con lo sblocco impronta sul retro sono da considerarsi difettosi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^