OnePlus 3 fuori produzione, cessate le vendite in Europa e Stati Uniti

OnePlus 3 fuori produzione, cessate le vendite in Europa e Stati Uniti

A brevissima distanza dall'annuncio di OnePlus 3T, la compagnia di Pete Lau ha annunciato che non continuerà a vendere OnePlus 3, con il nuovo modello che sarà l'unica proposta nella line-up

di Nino Grasso pubblicata il , alle 16:01 nel canale Telefonia
OnePlus
 

Dopo l'annuncio di OnePlus 3T non era ben chiaro quale sarebbe stato il destino di OnePlus 3. Il nuovo modello ha un prezzo di listino di 40 euro superiore, cosa che dava qualche speranza al "vecchio" modello di rimanere nella line-up dei cinesi. La speranza è tuttavia del tutto cessata adesso che OnePlus ha dichiarato ufficialmente che ha cessato le vendite di OnePlus 3 negli Stati Uniti e in Europa e non ci sono piani per riportarlo in futuro nei due continenti.

OnePlus 3T

Una notizia amara per chi ha comprato lo smartphone, ottimo ancora oggi ma non più disponibile alla vendita e superato dal nuovo OnePlus 3T. Le differenze fra i due modelli non sono tantissime, ma sufficienti per giustificare la delusione da parte di parecchi utenti che hanno già mostrato il loro disappunto nei giorni scorsi dopo aver dato fiducia alla start-up di Pete Lau. Disappunto che è probabilmente destinato a crescere adesso che OnePlus 3 è fuori produzione dopo nemmeno sei mesi dal debutto.

Le novità di OnePlus 3T non sono parecchie, ma sono abbastanza significative: il processore è un più potente Qualcomm Snapdragon 821, mentre la batteria cresce in amperaggio per un 10-15% di autonomia in più. Rimangono il design, il display e la fotocamera principale, che riceve ottimizzazioni di varia natura per migliorare la qualità degli scatti. Il modulo frontale passa invece da 8 a ben 16 megapixel, con lo smartphone che verrà proposto in due colori: Gunmetal al lancio e Soft Gold nel prossimo futuro.

OnePlus 3T sarà disponibile a partire dal 28 novembre, con la compagnia di Lau che segue quello che è un trend anche per i principali colossi del rapporto qualit-prezzo cinesi. Dopo Honor, che ha leggermente aumentato i prezzi in Europa per il suo top di gamma, anche OnePlus affronta un leggero aumento dei prezzi portando la soglia d'accesso della propria line-up da 399 a 439€. Nonostante sia fuori produzione, tuttavia, OnePlus continuerà a supportare OnePlus 3 che, insieme al 3T, riceverà Android 7.0 Nougat entro la fine dell'anno in corso.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sslazio17 Novembre 2016, 23:05 #1
Mah.io ho un OPO3 e sinceramente non capisco che disappunto dovrei avere. Ho uno smartphone eccezionale pagato il giusto che ora è stato leggermente rinfrescato ma costa di più. Per cosa dovrei essere infastidito che costa di più o perché hanno infilato un cpu overcloccata? Perché ha una batteria più grande per stare al passo della cpu overcloccata? O perché ha una camera da 16 mpx davanti invece di ? Ma francamente mi godo il mio opo3 che è veramente eccezionale e ben venga che prenderà il nuovo perché farà sicuramente un grande acquisto anche lui

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^