Nuovi display per tablet ad alta risoluzione da Samsung

Nuovi display per tablet ad alta risoluzione da Samsung

Il colosso coreano della tecnologia mondiale Samsung ha annunciato di voler realizzare un display ad alta risoluzione ottimizzato per soluzioni tablet

di pubblicata il , alle 16:55 nel canale Telefonia
Samsung
 

Il colosso coreano della tecnologia mondiale Samsung ha annunciato insieme al proprio partner Nouvoyance di voler realizzare un display ultra-sottile ad alta risoluzione ottimizzato per soluzioni tablet. Il display da 10.1 pollici, basato sulla tecnologia PenTile RGBW, dovrebbe raggiungere la risoluzione di 2560x1600 pixel, con una densità di 300 pixel per pollice.

Se le dichiarazioni della casa trovassero conferma si tratterebbe del pannello per tablet con la maggiore risoluzione in commercio. La grande maggioranza delle soluzioni attualmente sul mercato offrono infatti una risoluzione massima di 1280x800 pixel, la metà esatta di quella che potrebbe essere la risoluzione del nuovo display.

La tecnologica PenTile poi, secondo quanto dichiarato dai due partner garantirebbe una nitidezza superiore ai display di minore risoluzione. Il nuovo pannello raggiungerà un livello di luminosità pari a 300 candele per metro quadro con un consumo del 40% minore rispetto alla concorrenza. In esterna la luminosità potrà essere portata fino a 600 candele per metro quadro, in modo da garantire una buona visibilità anche in condizioni di luce sfavorevole.

Anche la precisione nella riproduzione dei colori dovrebbe attestarsi a ottimi livelli. Samsung dichiara una copertura del 72% dello spazio colore NTSC di riferimento, in rapporto a una media del 55% fatta registrare dai pannelli attualmente in distribuzione.

Samsung ha poi anticipato che i display potrebbero essere commercializzati già a partire dalla fine del 2011. È quindi quantomeno probabile che le prime soluzioni equipaggiato con questo hardware vedranno la luce nei primi mesi del 2012.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
tazok13 Maggio 2011, 17:02 #1
si ma che vuol dire "con un consumo del 40% minore rispetto alla concorrenza"

rispetto alla precedente generazione di pannelli o rispetto a quelli che sta sviluppando la concorrenza con la stessa tecnologia?
Utone13 Maggio 2011, 17:04 #2
La grande maggioranza delle soluzioni attualmente sul mercato offrono infatti una risoluzione massima di 1280x800 pixel, la metà esatta di quella che potrebbe essere la risoluzione del nuovo display.


Veramente è un quarto
quezlacoatl13 Maggio 2011, 17:47 #3
@Utone... mmm ne sei sicuro??? forse ti servirebbe una calcolatrice o un pallottoliere?
Lombo9113 Maggio 2011, 17:50 #4
Originariamente inviato da: quezlacoatl
@Utone... mmm ne sei sicuro??? forse ti servirebbe una calcolatrice o un pallottoliere?


Forse servirebbe a te
1280x800=1.024.000
2560x1600=4.096.000

Venendo alla news..
Senz'altro una buona, ottima notizia, ma perché impegnarsi nell'aumento della definizione su un tablet, che si tiene più distante, prima che su uno smartphone, che si tiene più vicino? Ci propinano 4,3" da 800x480, non sarebbe meglio impegnarsi prima su quello che sui tablet da 300ppi?
moklev13 Maggio 2011, 17:56 #5
Oimèo... 72% dell'NTSC.
Ok, ammetto di essere uno spaccapinoli, ma mi è quasi stretto il 103% del mio monitor (e 98% dell'Adobe 1998).

Quindi la riproduzione dei monitor da tablet attuale è così oscena? Buono a sapersi...
Tedturb013 Maggio 2011, 19:03 #6
che li facessero in formato 3:2, diamine

non se ne puo piu di roba 16:9 o 16:10
avvelenato13 Maggio 2011, 19:37 #7
Originariamente inviato da: Lombo91
Forse servirebbe a te
1280x800=1.024.000
2560x1600=4.096.000

Venendo alla news..
Senz'altro una buona, ottima notizia, ma perché impegnarsi nell'aumento della definizione su un tablet, che si tiene più distante, prima che su uno smartphone, che si tiene più vicino? Ci propinano 4,3" da 800x480, non sarebbe meglio impegnarsi prima su quello che sui tablet da 300ppi?


parte è dovuto alla matrice pentile, che è una mezza truffa per sparare più pixel utilizzando meno subpixel: ovvio che per ottenere una nitidezza paragonabile la risoluzione dichiarata dev'essere maggiore.
Così la matrice pentile ha senso; se viene usata sugli smartphone da 4" a risoluzione 800x480, già un normale lcd lo confronti all'iphone e dici "c'è una differenza, non determinante ma piacevole".
Se prendi un nexus s samoled (ad esempio), lo guardi e dici "si vabbé colori ultrasaturi ma i caratteri sono meno nitidi, che roba è questa?"


Comunque, considerando l'aumento della luminosità e della risoluzione c'è una discreta probabilità che il pannello servirà per applicazioni 3d autostereoscopiche con barriera di parallasse, nel qual caso il dimezzamento della risoluzione orizzontale potrebbe essere meno fastidioso rispetto ad un dispositivo con risoluzione non così elevata.
ilratman13 Maggio 2011, 20:16 #8
Più che altro pensassero a fare dei 17" 2560x1600 sono anni che nei portatili professionali li stiamo aspettando al posto degli ormai scarsi fullhd inferiori ai precedenti 1920x1200.
Pitagora13 Maggio 2011, 20:29 #9
Originariamente inviato da: Articolo]La grande maggioranza delle soluzioni attualmente sul mercato offrono infatti una risoluzione massima di 1280x800 pixel, la metà

[QUOTE=Utone;35146505]Veramente è un quarto


Originariamente inviato da: quezlacoatl
@Utone... mmm ne sei sicuro??? forse ti servirebbe una calcolatrice o un pallottoliere?


Originariamente inviato da: Lombo91
Forse servirebbe a te
1280x800=1.024.000
2560x1600=4.096.000


Adoro mettere zizzania su queste cose

La differenza è più semantica che matematica...

Se consideriamo come risoluzione la grandezza monodimensionale che indica la quantità di punti per unità di lunghezza allora è giusto dire che la risoluzione è doppia... Se consideriamo invece come risoluzione la quantità totale di punti sul display, è giusto dire quadrupla...

Sebbene ormai si utilizzi la parola risoluzione per entrambe le "misurazioni" direi che la definizione più ligia al significato intrinseco di risoluzione (che in effetti si esprime normalmente in punti per pollice e non pollice quadrato) è la prima...

Quindi si... La risoluzione è la metà! (ne consegue che i punti sul display saranno 4 volte tanti)
pin-head13 Maggio 2011, 21:31 #10
Originariamente inviato da: Tedturb0
che li facessero in formato 3:2, diamine

non se ne puo piu di roba 16:9 o 16:10


il formato 3:2 in verticale è scomodo.. meglio qualcosa di più largo e basso, di solito.
(anche) per questo l'ipad è 4/3.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^