Nokia chiude lo stabilimento tedesco di Bochum

Nokia chiude lo stabilimento tedesco di Bochum

La competitività è un fattore da cui i produttori di cellulari non possono prescindere. Nokia chiude lo stabilimento di Bochum in cerca di altri siti in Europa più convenienti

di Roberto Colombo pubblicata il , alle 12:24 nel canale Telefonia
Nokia
 

Nokia ha deciso di interrompere la produzione di telefoni cellulari nel suo stabilimento tedesco di Bochum. Le ragioni di questa scelta sono legate alla competitività del sito e alla ricerca di siti di produzione sul territorio europeo che permettano un maggiore contenimento dei costi.

'Nokia's decision to discontinue manufacturing in Bochum is based on the lack of competitiveness of the location. Renewing the site would require additional investments but even this would not result in manufacturing in Bochum being globally competitive'.

Anche altre attività non legate alla produzione dovrebbero vedere la loro dipartita dallo stabilimento tedesco. In particolare Nokia ha attivato contatti con Sasken Technologies per vendere a quest'ultima la sezione di ricerca e sviluppo software e del business legato al comparto automotive, che fino ad ora erano ospitate nello stabilimento di Bochum.

L'Executive Vice President di Nokia, Veli Sundbäck, ha dichiarato: 'The planned closure of the Bochum production site is necessary to secure Nokia's long-term competitiveness, due to market changes and increasing requirements for cost-effectiveness, production of mobile devices in Germany is no longer feasible for Nokia. It cannot be operated in a way that meets the requirements for global cost efficiency and for flexible capacity growth. Therefore we have to make this tough decision'.

Poche buone notizie dunque per i circa 2300 idipendenti del sito tedesco, che ora entreranno in trattative con il colosso finlandese per trovare quella che nel comunicato stampa viene definita una 'satisfactory solution for all parties concerned'.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
HackaB32115 Gennaio 2008, 13:12 #1
La Germania è il paese con il più alto costo del lavoro del mondo. Non è il luogo migliore per uno stabilimento di produzione e assemblaggio se non serve manodopera altamente specializzata.
ReverendoMr.Manson15 Gennaio 2008, 13:17 #2
Se non sbaglio i migliori Nokia prodotti (come materiali e assemblaggio) erano/sono made in Finland o Germany (vedi Nokia 6310i)
Jackari15 Gennaio 2008, 13:26 #3
dipartità? mi sa che c'è un errore
marchigiano15 Gennaio 2008, 13:52 #4
e be è normale... gli operai scioperano per avere più stipendio, i datori di lavoro spostano le fabbriche dove i dipendenti fanno meno casino... saranno circa 20-25 anni che è così in italia e europa...
TheMatrix8315 Gennaio 2008, 13:53 #5
Ma in questi casi i 2300 dipendenti che cavolo fanno?? ...ma resteranno senza lavoro??
marchigiano15 Gennaio 2008, 14:05 #6
Originariamente inviato da: TheMatrix83
Ma in questi casi i 2300 dipendenti che cavolo fanno?? ...ma resteranno senza lavoro??


cassa integrazione per qualche anno o finchè non trovano un altro lavoro
sohlex15 Gennaio 2008, 14:10 #7
Originariamente inviato da: marchigiano
cassa integrazione per qualche anno o finchè non trovano un altro lavoro


La Germania è assistenzialista come noi lo siamo con la FIAT? Dubito... Nokia gli troverà altri impieghi, magari qualcuno disposto a muoversi sarà portato in Finladia et similia, gli altri riceveranno una sommetta sufficiente per il tempo nel quale cercano un altro lavoro. Costa sempre meno che mantenere la fabbrica a Bochum...
totalblackuot7515 Gennaio 2008, 14:15 #8
sicuramente sposteranno la produzione nell'est europeo dove gli operai vengono pagati 20-30 euro al giorno e i costi per gli affitti di locali e capannoni è bassisimo...si va sempre peggio......:-(((
lo_straniero15 Gennaio 2008, 14:21 #9
che flop
ABstar15 Gennaio 2008, 14:55 #10
20,30€ fra un po al giorno li prendo io come diplomato, secondo me al max danno 10€ nei paesi dell'est

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^