L'ultimo Vertu Signature da 20.000 euro è il telefonino da abbinare alla tua Bentley

L'ultimo Vertu Signature da 20.000 euro è il telefonino da abbinare alla tua Bentley

Il nuovo telefono cellulare Vertu ha come di consueto materiali e prezzi da far impallidire qualsiasi prodotto del mercato di consumo

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Telefonia
Vertu
 

Vertu ha annunciato un nuovo modello della famiglia Signature nato dalla collaborazione con Bentley e per i possessori di un'auto del marchio britannico. Vertu Signature for Bentley si ispira ai materiali e al design della Mulsanne Speed, con un trionfo di fibra di carbonio e della pelle di vitello (lavorata nelle stesse concerie) che troviamo negli interni della berlina di lusso. Ma attenzione, non è uno smartphone.

Vertu Signature for Bentley

Costerà circa 20 mila euro, ma al tempo stesso non potrà accompagnarvi durante il tragitto con Google Maps. Di fatto non potrà fare molto altro oltre a inviare e ricevere chiamate e messaggi di testo. Così come Vertu Signature, del resto, è un telefono cellulare tradizionale, e sul piano software le uniche caratteristiche esclusive per i clienti Vertu sono relative allo sfondo e all'animazione di avvio con chiari riferimenti alla casa automobilistica.

La famiglia Vertu Signature rappresenta la proposta al top della società ed è un'icona del lusso, non di certo della tecnologia. Si incentra sulla qualità, sui materiali e sulle tecniche di costruzione, sostanzialmente esclusive nella categoria dei beni tecnologici. Viene costruito in Inghilterra a mano e con una meticolosa attenzione per il dettaglio. Tutte caratteristiche difficili da capire per chi ama la tecnologia, ma importanti in quegli ambienti in cui di fatto girano le Mulsanne Speed.

Il tastierino numerico è rifinito ad esempio in cristallo di zaffiro, e ogni tasto è installato su un rubino perché, secondo Vertu, la pietra preziosa migliora il feedback tattile del click. Dubitiamo che questa affermazione possa corrispondere alla realtà, ma probabilmente il riccone di turno sarà soddisfatto nel sentirselo dire mentre firma l'assegno da ben 14.500£ per portarselo a casa.

Vertu Signature for Bentley sarà mostrato al Goodwood Festival of Speed prima del lancio, che avverrà il prossimo 18 settembre 2015. I preordini cominciano adesso e, se avete appena parcheggiato la vostra Bentley in garage, non potete farvi sfuggire la nuova offerta dedicata della società britannica.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

57 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
marchigiano27 Giugno 2015, 09:21 #1
si vede che c'è ancora mercato per questi telefoni base perchè la stessa vertu ha almeno 3 collezioni di smartphone con snapdragon 801 a prezzi pure inferiori
devilred27 Giugno 2015, 09:25 #2
Finché ci stanno polli da spennare........
pipperon27 Giugno 2015, 10:40 #3

telefono

Chi ha una benley non passa certo il tempo a giocare e contemporaneamente non ha necessità di una smartphone perché le stesse funzioni sono eseguite dal suo ufficio in maniera decisamente migliore.
Al tempo stesso è una persona che probabilmente tiene la propria privacy e l'ultima cosa che vuole vedere sul suo cellulare è qualcosa che spieghi al mondo dove si trova e perché tipo whatsapp.
Se poi come penso quello è un Nokia e l'impianto dell'automobile è un po' più sveglio della solita cosa cinese che ci rendono oggi come avanzata è possibile che a salire in auto avviene lo scambio della Sim All'interno dell'impianto dell'auto senza tirarla fuori fisicamente dal telefono.

Stesso discorso per il navigatore.
Anche ammettendo che il personaggio non abbia l'autista e desideri di condurre la propria autovettura, molto piacevole da guidare fra l'altro, non penserete mica che un affare del genere non abbia 200 euro di navigatore installato sul cruscotto?
perché certo siamo abituati a sentire la pubblicità che un'autoradio da 50 euro con MP3 importante dell'autovettura stessa. Può valere per una persona che non sa cosa costa l'autoradio o se state comprando una Panda dove è già miracoloso che autoradio ci sia.
Per esempio da quando navigatore sulla plancia un uso più quello del telefono e se non fosse per quando noleggio un'auto...

Sicuramente tutte queste cose non interessano al consumatore che invece guarda le etichette con scritto megapixel o cose del genere. Questo è un telefono che fa il telefono ed è bellissimo da vedersi e da una sensazione tattile veramente notevole. L'unico apppunto mi viene da fare Insieme al prezzo di comunque reputo piuttosto importante è il peso che non è indifferente. Sebbene con patto in tasca lo senti eccome.

Per chi pensa che il prezzo di questo affare sia in orbita invece ricordo che solitamente, immagino che valga anche per questo modello, il possessore del cellulare VERTUE ha la possibilità di una funzione che è sconosciuta al primo telefono cinese o coreano: in questo telefono SIRI è una donna vera.

Siri e' l'imitazione malriuscita di concierge, per chi non puo' permetterselo...

Schiacciando un apposito tasto ti risponde una signorina in carne ossa e ti chiede cosa cavolo vuoi ed è in grado di prenotarli ristoranti e aerei, intesi anche come aerei tutti interi, una tecnologia che se permettete non troverà mai spazio su di un apple qualsiasi o un plasticoso pezzentone samsungo.

Vista la lunghezza del commento sapete che non ho un vertu mio...
Oppure ho dettato alla segretaria...
:-)
Simonex8427 Giugno 2015, 10:40 #4
Con vertu non compri un cellulare secondo la nostra visione, ma prendi un oggetto per ostentare la ricchezza
Doraneko27 Giugno 2015, 11:11 #5
Originariamente inviato da: devilred
Finché ci stanno polli da spennare........


Se uno è riuscito a fare abbastanza soldi da potersi comprare a cuor leggero sto telefono, beh...poi tanto pollo non è.
TonyVe27 Giugno 2015, 11:15 #6
@pipperon

Un mare di caz...chiate.

La realtà è un'altra, soprattutto sugli smartphone in uso da gente con soldi.
Se poi parli di qualcosa che conosci te è un'altra storia, ma rimane una tua esperienza, non il 100% della platea benestante.

Esperienza diretta, conoscendo famiglie con più Ferrari nei loro garage (e non solo) e tanto di elicotteri personali....ovviamente io non ho nemmeno una ruota di una Ferrari, li conosco e basta.
devilred27 Giugno 2015, 11:41 #7
Originariamente inviato da: Doraneko
Se uno è riuscito a fare abbastanza soldi da potersi comprare a cuor leggero sto telefono, beh...poi tanto pollo non è.


saper fare i soldi o essere figlio di papa' e' un conto, bruciarli un altro.
Dumah Brazorf27 Giugno 2015, 12:20 #8
C'è logica in tutto questo. Se avessero creato un smartphone sarebbe invecchiato dal punto di vista del software nel giro di pochi mesi. Con un telefono che non fa "niente" non c'è niente che può invecchiare e dare l'impressione di sorpassato. Chiama e manda sms da nuovo, chiamerà e manderà sms tra 10 anni (se ci arriva), che è quello che fa il 90% della gente in fin dei conti.
Cfranco27 Giugno 2015, 12:47 #9
Originariamente inviato da: Doraneko
Se uno è riuscito a fare abbastanza soldi da potersi comprare a cuor leggero sto telefono, beh...poi tanto pollo non è.


Balotelli, kim Kardashian e Paris Hilton approvano questo messaggio
david-127 Giugno 2015, 13:48 #10
Originariamente inviato da: TonyVe
@pipperon

Un mare di caz...chiate.

La realtà è un'altra, soprattutto sugli smartphone in uso da gente con soldi.
Se poi parli di qualcosa che conosci te è un'altra storia, ma rimane una tua esperienza, non il 100% della platea benestante.

Esperienza diretta, conoscendo famiglie con più Ferrari nei loro garage (e non solo) e tanto di elicotteri personali....ovviamente io non ho nemmeno una ruota di una Ferrari, li conosco e basta.


Questi che conosci tu non sono "ricchi". Ci sono ricchi e ricchi. I "veri ricchi", come li chiamo io, usano effettivamente cellulari che telefonano e basta, comprano camicie e pantaloni giorgio armani su misura e chiedono che non sia apposto il famoso logo, non ostentano, oppure vanno da un sarto "semi-sconosciuto" (o meglio, conosciuto solo "dal giro" e si fanno fare la roba su misura a prezzi stellari.
E si, hanno persone che funzionano meglio di qualunque APP su uno smartphone.
Qua in Brasile c'è uno che ho conosciuto che, da quello che ho sentito, si fa fare le camicie a mano da un sarto di Washington DC (USA) per la modica cifra di 8-10.000 dollari..... senza loghi e senza etichette.
Questo è il pubblico del cellulare di cui si parla

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^