Huawei presenterà il nuovo Mate 20 il prossimo 16 ottobre a Londra. I dettagli

Huawei presenterà il nuovo Mate 20 il prossimo 16 ottobre a Londra. I dettagli

Durante la presentazione del nuovo Kirin 980, Huawei, ha svelato ufficialmente la data di presentazione della nuova serie Mate 20. Evento il prossimo 16 ottobre a Londra. Ecco i dettagli.

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Telefonia
Huawei
 

La nuova serie Mate 20 di Huawei verrà presentata ufficialmente il prossimo 16 ottobre a Londra. L'azienda cinese ha finalmente svelato la data di presentazione dei nuovi smartphone che dovrebbero possedere specifiche da top di gamma e soprattutto novità importanti a livello di hardware prima fra tutte la presenza del nuovo processore Kirin 980 presentato appunto pochi giorni fa a Berlino durante IFA 2018.

Saranno due i device che l'azienda dovrebbe presentare come ogni anno: parliamo del nuovo Huawei Mate 20 e Mate 20 Pro che, a detta delle ultime indiscrezioni, possederanno un design leggermente rinnovato rispetto al passato con addirittura una tripla fotocamera al posteriore per la versione Pro ma anche la nuova interfaccia grafica EMUI 9.0 derivante proprio da Android 9 Pie e presentata sempre a Berlino.

Huawei nell'attesa dell'evento ha presentato il nuovo Mate 20 Lite che altro non è se non la versione più economica e "ridotta" a livello di specifiche degli altri futuri smartphone. Di certo quello che si attende dalla nuova serie Mate 20 è un rinnovamento a livello stilistico e le immagini render rubate in rete indicano proprio questo perché se da una parte la nuova serie assomiglierà al design di P20 e P20 Pro di certo l'azienda sembra aver raffinato le linee dei nuovi smartphone riducendo anche il notch che sarà probabilmente presente nella parte anteriore.

La composizione della fotocamera posteriore vede tre sensori e il flash disposti a formare un quadrato con gli stessi moduli presenti oggi su Huawei P20 Pro. Il sensore per il riconoscimento delle impronte digitali è posizionato subito sotto le fotocamere posteriori. Huawei Mate 20 Pro invece ha in dotazione uno schermo curvo OLED, forse come il Samsung Galaxy S9, ma potrebbe avere il lettore di impronte direttamente integrato sotto nel display. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
debrasteel03 Settembre 2018, 20:53 #1
Dopo un iPhone 6 ed un Galaxy S7 sono passato al Mate 10 pro: tutti ottimi terminali, ma il Mate è semplicemente spettacolare...mai un lag o un rallentamento in 8 mesi di utilizzo, e lo utilizzo con la modalità risparmio energetico!
Se il Mate 20 manterrà la stessa qualità, potrebbe diventare un punto di riferimento...
tallines03 Settembre 2018, 20:56 #2
Sentito già parlare bene dei Mate, questa è una conferma, quindi, bene
sturia9003 Settembre 2018, 21:09 #3
tra huawei, honor, redmi e e compagnia bella non si capisce più nulla
aquistar03 Settembre 2018, 22:31 #4
Anche io sono felice possessore di Huawei mate 10 pro.
Dopo 2 mesi di utilizzo sono soddisfattissimo.
Mai un riavvio un lag un rallentamento di qualsiasi tipo.
La batteria è incredibile dura tantissimo.
Un grande smartphone.
Gli aggiornamenti huawei sono davvero efficaci e ogni volta portano reali miglioramenti.
Il comparto fotografico è buono ma migliorabile.
In ogni caso lo straconsiglio.
Se il mate20 pro seguirà il predecessore sarà davvero dura per la concorrenza.
Domenik7304 Settembre 2018, 08:57 #5
Mi aggiungo ai felici possessori del mate 10 pro. Ce l'ho da pochissimo tempo, ma la qualità è eccellente, e l'interfaccia scattante e non appesantita da cose inutili (provengo da un samsung). Altra cosa spettacolare la batteria. Con l'uso che ne faccio io mi dura 3 giorni (e senza risparmio energetico attivato), mentre col samsung (stesso utilizzo, anche con la batteria nuova) al massimo arrivavo a 1 giorno e mezzo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^