Google Pixel 4 e 4 XL: ecco come saranno e come funzioneranno i nuovi smartphone in arrivo

Google Pixel 4 e 4 XL: ecco come saranno e come funzioneranno i nuovi smartphone in arrivo

I nuovi Google Pixel sono in arrivo. Domani verranno ufficialmente annunciati durante un evento mediatico internazionale e finalmente si scoprirà quali saranno le novità in campo smartphone realizzate dall'azienda di Mountain View. Praticamente tutte però sono state anticipate ecco dunque un riepilogo delle stesse.

di pubblicata il , alle 20:01 nel canale Telefonia
GooglePixel
 

Google Pixel 4 e 4 XL saranno realtà domani, 15 ottobre, quando l'azienda di Mountain View presenterà ufficialmente al pubblico i due smartphone di nuova generazione pronti a concorrere con i vari iPhone 11 Pro ma anche Huawei Mate 30 Pro (se arriverà) o ancora Samsung Galaxy Note 10+ e chi più ne ha più ne metta. Sui nuovi smartphone sappiamo praticamente già tutto visto che tante sono state nel corso di queste settimane e mesi le indiscrezioni, non solo a voce ma anche e soprattutto visuali con video e immagini del nuovo device dell'azienda.

In vista dell'evento di domani cerchiamo allora di fare il punto sui due smartphone dell'azienda. Quali sono le loro specifiche tecniche, le loro caratteristiche principale e cosa potranno proporre agli utenti in alternativa agli smartphone già presenti sul mercato.

Google Pixel 4 e 4 XL: ecco come saranno

Partiamo innanzitutto dal design perché è senza dubbio una delle cose che maggiormente colpisce di un device del genere soprattutto in questi ultimi anni dove le aziende cercano di colpire gli utenti dal lato estetico piuttosto che tecnico dove tutti più o meno si equivalgono.

I nuovi Pixel 4 e 4 XL innanzitutto non possederanno il notch che aveva caratterizzato, in positivo o in negativo, la linea della scorsa generazione. Quella lunetta dimensionalmente importante presente sul Pixel 3XL sarà solamente un ricordo e i nuovi smartphone dell'azienda di Mountain View vedranno la presenza anteriormente di una fascia importante nella parte alta del display. Questa fascia si ridurrà notevolmente sia sui lati lunghi dello smartphone che sul lato inferiore. Questo perché in quella fascia superiore, Google, decide di porre un sistema innovativo di fotocamere e sensori capace di rendere attivo lo sblocco del device con riconoscimento 3D, un po' come avviene con iPhone ed il suo Face ID.

Questo nuovo sistema permetterà di abbandonare definitivamente il sensore delle impronte digitali classico garantendo protezione massima anche per il pagamento wireless tramite Google Pay. Non solo perché alcune applicazioni saranno attivabili solo ed esclusivamente tramite il riconoscimento facciale.

Da un punto di vista della scheda tecnica i nuovi smartphone dell'azienda differiranno probabilmente solo per la dimensione del display e dunque anche del corpo device e per l'amperaggio, forse, della batteria. Ecco le differenze:

Google Pixel 4 e 4 XL: le specifiche tecniche

    GOOGLE Pixel 4 GOOGLE Pixel 4 XL
OS (al lancio)
Android 10
Processore
Qualcomm Snapdragon 855
RAM
6 GB
Display OLED 5,7" (Smooth Display) OLED 6,3" (Smooth Display)
Risoluzione 2160 x 1080 pixel 3.040 x 1.440 pixel
Storage 64 GB - 128 GB 64 GB - 128 GB
Fotocamere

Retro:
12.2 MP f/1.6 - 28 mm (wide) +
16 MP (telephoto) OIS 2x
Flash Dual-LED
Video 4K @ 30 fps

Fronte:
8 MP f/2.0 + 8 MP f/2.0
Video Full HD @ 30 fps

Retro:
12.2 MP f/1.6 - 28 mm (wide) +
16 MP (telephoto) OIS 2x
Flash Dual-LED
Video 4K @ 30 fps

Fronte:
8 MP f/2.0 + 8 MP f/2.0
Video Full HD @ 30 fps

Extra

4G LTE
Wi-Fi 802.11ac
Bluetooth 5.0
NFC

4G LTE
Wi-Fi 802.11ac
Bluetooth 5.0
NFC

Porte
USB 3.1 Type-C
Batteria
2.800 mAh
Ricarica rapida
3.700 mAh
Ricarica rapida
Dimensioni -- x -- x -- mm -- x -- x -- mm
Peso -- gr -- gr

Google Pixel 4 e 4 XL: Motion Sense la vera novità

Una delle principali caratteristiche dei nuovi Google Pixel 4 e 4 XL sarà il cosiddetto Motion Sense ossia un sistema di interazione che potrà essere utilizzato tramite le gesture e che consentirà di realizzare diversi tipi di funzionalità senza mai utilizzare il display. Ecco che con Motion Sense si potrà:

  • Silenziare la suoneria di una chiamata: in pratica alla ricezione di una chiamata basterà muovere la mano sul display per rendere "inoffensiva" la suoneria
  • Silenziare la sveglia: come accade per la chiamata, anche per la sveglia, è possibile silenziare la sveglia semplicemente usando i gesti. Ecco che basterà passare la mano sopra lo smartphone per interrompere la suoneria.

  • Cambiare brani musicali: non servirà più toccare lo smartphone per andare avanti o indietro con le canzoni ma basterà muovere la mano. Questo oltretutto sembra sia possibile non solo su YouTube Music ma anche su altre app di terze parti come  Amazon Music, Deezer, Google Play Musica, iHertRadio, Pandora, Spotify, Spotify Stations e YouTube

A tutto questo si aggiungerà anche un nuovo Assistente Google che l'azienda di Mountain View ha deciso di arricchire e rinnovare con nuove funzionalità e soprattutto un nuovo aspetto. Si perché il "Nuovo Assistente Google" vedrà una rinnovata interfaccia grafica più compatta ma anche trasparente. Possederà una barra inferiore luminosa con i 4 colori ticipi di Google ma soprattutto permetterà la conversazione continua ossia l'intelligenza artificiale del sistema permetterà di chiedere al bot qualsiasi cosa senza però dover ad ogni domanda dire "Ok Google".

Interessanti chiaramente saranno anche le caratteristiche delle fotocamere dei nuovi Pixel 4 e 4 XL. In questo caso doppio sensore al posteriore ma quello che effettivamente farà la differenza potrebbe essere l'algoritmo ossia la nuova versione dell'applicazione della fotocamera che arriverà alla numerazione 7.0.

In tal caso ecco che sarà possibile effettuare scatti in modalità manuale con nuovi controlli. Uno di questi gestirà al meglio la doppia esposizione in modo da acquisire foto di qualità senza la preoccupazione di una giusta illuminazione. Da una parte vi sarà la possibilità di regolare il valore dell'esposizione (con l'icona a forma di sole) quindi anche quello delle ombre.

Google Pixel 4 e 4 XL: prezzi e disponibilità

Sui prezzi di vendita purtroppo le informazioni sono ancora non molto precise. Si presume che i nuovi Pixel 4 possano essere offerti al pubblico ad un prezzo vicino agli 999€ mentre per il taglio più grande ossia il Pixel 4 XL, Google, potrebbe anche posizionarsi su di un prezzo di 1.099€. Tutto ancora in dubbio su questo e ricordiamo come i Pixel 3 e 3 XL siano al momento in vendita ad un prezzo di 899€ e di 999€. Sulla disponibilità poi le indiscrezioni parlano di un arrivo nei negozi online, Google Store in primis, a partire già da questa settimana.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
totalblackuot7514 Ottobre 2019, 22:14 #1
tutto molto bello ma per me l'assenza di slot di espansione sd su cell di questa fascia di prezzo e' inamissibile...
totalblackuot7514 Ottobre 2019, 22:15 #2
tutto molto bello ma per me l'assenza di slot di espansione sd su cell di questa fascia di prezzo e' inamissibile...
totalblackuot7514 Ottobre 2019, 22:27 #3
tutto molto bello ma per me l'assenza di slot di espansione sd su cell di questa fascia di prezzo e' inamissibile...
l.dm14 Ottobre 2019, 23:13 #4
Originariamente inviato da: totalblackuot75
tutto molto bello ma per me l'assenza di slot di espansione sd su cell di questa fascia di prezzo e' inamissibile...


Originariamente inviato da: totalblackuot75
tutto molto bello ma per me l'assenza di slot di espansione sd su cell di questa fascia di prezzo e' inamissibile...


Originariamente inviato da: totalblackuot75
tutto molto bello ma per me l'assenza di slot di espansione sd su cell di questa fascia di prezzo e' inamissibile...



non ho capito cosa è inamissibile per te...
DarthWiz15 Ottobre 2019, 00:43 #5
Per me invece è inammissibile piazzare un "si perché" in mezzo all'articolo. Ma li avete fatti i temi alle medie?
gibi5815 Ottobre 2019, 08:28 #6
Ma solo io trovo assolutamente risibile la grande novità del poter compiere le tre azioni descritte nell'articolo senza dover toccare lo schermo?
Bradiper15 Ottobre 2019, 08:37 #7
Io trovo che ormai gli smartphone hanno raggiunto l apice evolutivo, non trovo più niente di''nuovo'', si somigliano tutti e tutti hanno le stesse caratteristiche e si discostano solo per alcune cosine che uno fa o l altro fa meglio.
Se non troveranno un altra via allo sviluppo (vedi mate x, o che ne so 'fantasy' completamente trasparente, arrotolabile ecc ecc) continueranno a propinarci queste 'novità'ormai noiose
Che di nuovo hanno ben poco.
aqua8415 Ottobre 2019, 09:21 #8
per la quarta volta uno smartphone simile (praticamente sempre uguale) all'iPhone, con un prezzo anch'esso simile all'iPhone ma con sopra Android...

che dire... se non altro hanno la testa dura in Google!
daniele86Z15 Ottobre 2019, 10:02 #9
Da 999€ ho letto bene ? Con supporto fino a tre anni ?
Ah be.. tra i due sistemi proprietari prossimo giro proverò la mela
CarmackDocet15 Ottobre 2019, 10:12 #10
io direi "il miglior Pixel di sempre!"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^