Google Maps aggiunge l'indicatore di corsia durante la navigazione

Google Maps aggiunge l'indicatore di corsia durante la navigazione

Google Maps si completa con una nuova interessante funzionalità: l'indicatore di corsia, sia testuale che vocale

di Nino Grasso pubblicata il , alle 08:05 nel canale Telefonia
Google
 

Nonostante sia gratis, Google Maps è uno dei migliori navigatori satellitari disponibili: può vantare una delle cartografie più definite e in continua evoluzione, dell'integrazione ai molti servizi di Big G e di funzionalità avanzate ed esclusive (ad esempio Street View). Da alcuni mesi è possibile salvare offline parti di mappa e, da pochi giorni e solo in Europa, sono stati introdotti gli indicatori di corsia.

Google Maps, indicatore di corsia

La nuova funzione si attiverà nella modalità di navigazione satellitare turn-by-turn e consentirà di "non perdere" la prossima curva o uscita, riportando la corsia in cui mantenersi o spostarsi. Sul funzionamento della nuova feature Google scrive: "Quando ci si avvicina a un incrocio o uscita a più corsie, la guida vocale suggerirà quali corsie sono le migliori per il vostro percorso".

L'obiettivo è quello di dare un'informazione valida per tempo all'utente, in modo che questo non sia "costretto a sfrecciare in mezzo al traffico all'ultimo minuto, o peggio, a guidare per miglia nella direzione sbagliata". L'opzione è stata integrata sia attraverso comandi vocali che sotto forma visiva: una voce TTS guiderà l'utente verso la corsia più idonea e al tempo stesso alcune frecce appariranno sulla parte alta dell'interfaccia grafica per indicare il percorso da seguire.

La novità è stata annunciata ufficialmente nel fine settimana ed è già attiva in alcuni paesi europei, tra cui l'Italia, la Germania, la Francia, la Spagna, il Regno Unito e l'Irlanda. L'indicatore di corsia funziona già all'interno delle applicazioni di Google Maps per dispositivi iOS e Android.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mortimer8616 Dicembre 2014, 09:14 #1
di Nino Grasso pubblicata il 16 Dicembre 2014, alle 08:05 nel canale Apple



L'importante è che non sia come l'indicatore di corsia del mio TOMTOM, dove ti fa vedere una pseudo riproduzione dello svincolo in maniera statica e se hai una diramazione subito dopo l'uscita non vedi dove devi andare fino all'ultimo secondo.
NinoBasta16 Dicembre 2014, 09:56 #2
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
di Nino Grasso pubblicata il 16 Dicembre 2014, alle 08:05 nel canale Apple


Link ad immagine (click per visualizzarla)
david-116 Dicembre 2014, 11:35 #3
Da alcuni mesi è possibile salvare offline parti di mappa e, da pochi giorni e solo in Europa, sono stati introdotti gli indicatori di corsia.

Gli indicatori sono comparsi l'altro giorno pure qua a Curitiba, capitale del Paranà, Brasile.
omega72616 Dicembre 2014, 13:36 #4
Io lo trovo ottima ma qualcuno mi spiega come si alza il volume della voce?
O meglio...ho alzato il volume ma è comunque la metà di quello delle mappe apple o di tom tom...è un problema che avevo su iphon 4 ed è presente anche sul 6...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^