Google contro Apple e iMessage: 'Bullismo sugli utenti Android per vendere più iPhone'

Google contro Apple e iMessage: 'Bullismo sugli utenti Android per vendere più iPhone'

Un articolo sul Wall Street Journal ha provocato una reazione aggressiva da parte di uno degli uomini chiave del mondo Android, che avrebbe accusato la Mela di applicare "bullismo" nei confronti degli utenti Android per spingere le vendite di iPhone

di pubblicata il , alle 17:41 nel canale Telefonia
iPhoneAppleGoogleAndroid
 

Negli scorsi giorni Hiroshi Lockheimer ha lanciato una stoccata nei confronti di Apple, accusando l'azienda concorrente di portare avanti una strategia volontaria per tagliare fuori gli utenti Android dal servizio di messaggistica iMessage proprietario dell'azienda di Cupertino.

Di fatto il servizio implementa feature esclusive sui dispositivi della Mela, come ad esempio le Memoji, e fa apparire i messaggi condivisi da dispositivi Android e altri dispositivi via SMS in verde, mentre quelli inviati da iOS sono presentati in blu. Caratteristiche pensate per spingere sulle vendite di iPhone, soprattutto fra i più giovani e i più sensibili al marketing.

Google durissima contro Apple, che nega iMessage alle altre piattaforme

Le scelte di marketing dietro iMessage sono state descritte in un recente articolo del Wall Street Journal, a cui ha risposto prima l'account Google di Twitter, poi uno dei vertici dell'azienda, Hiroshi Lockheimer: "iMessage non dovrebbe trarre beneficio dal bullismo", aveva dichiarato l'account Twitter ufficiale Android. "La messaggistica dovrebbe unirci, e la soluzione c'è".

Lockheimer ha poi rincarato la dose: "Le restrizioni di Apple su iMessage sono parte di una strategia documentata. Utilizzare la pressione del gruppo e il 'bullismo' come un nuovo metodo per vendere prodotti non è coerente per un'azienda che ha l'umanità e l'equità come parti fondamentali del suo marketing. Esistono già standard per risolvere questo problema".

Di recente, con il caso che ha visto contrapposte Apple ed Epic, sono state divulgate email interne fra i dirigenti della Mela che hanno dimostrato come l'idea di rendere iMessage su Android potesse danneggiare l'azienda, più che portare dei benefici concreti. Famose le parole di Federighi: "iMessage su Android potrebbe servire semplicemente a rimuovere un ostacolo alle famiglie che usano iPhone che vogliono dare ai propri figli smartphone Android".

Nemmeno l'intervento di Google è da definirsi altruistico, dal momento che la Grande G avrebbe benefici tangibili nell'ottenere il supporto completo di iMessage su Android. Con la nuova stoccata Google sta cercando di spingere Apple a implementare il supporto dello standard RCS su iMessage, tecnologia che dovrebbe sostituire gli SMS e che è già stata presa in considerazione dai principali operatori americani. Inoltre, Google ha cercato per anni di inserirsi con profitto nel settore della messaggistica, ma non ha mai ottenuto lo stesso successo della Mela: basti pensare che da quando è stato lanciato iMessage nel 2011, Google ha avuto nel suo novero più di 10 app di comunicazione, molte delle quali sono poi state dismesse per mancato utilizzo.

In seguito ai primi messaggi Lockheimer è tornato sulla discussione nelle scorse ore con una posizione meno netta, ma comunque efficace: "Non stiamo chiedendo ad Apple di rendere disponibile iMessage su Android. Stiamo chiedendo il supporto per lo standard di messaggistica RCS su iMessage, come ad esempio già fa con SMS ed MMS. Non integrando RCS, Apple frena il settore e l'esperienza utente non solo per chi usa Android, ma anche per i propri clienti".

Idee regalo, perché perdere tempo e rischiare di sbagliare?
REGALA UN BUONO AMAZON
!

24 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Therinai11 Gennaio 2022, 17:55 #1
Il bello è che si parla di utenti Apple che bullizzano quelli Android, ma da quello che leggo su questo forum o che sento in giro la situazione sembra esattamente l'opposto
Collega: bello il mio nuovo aifon ehhh?
Io e altri colleghi: ma porca m****, non vai in vacanza da 10 anni perché sei sempre al verde, quando andiamo a mangiare la pizza prendi la margherita baby per risparmiare, non scopi da quando sei nato e butti soldi con l'aifon?! Ma sei un coglione!
pistillo11 Gennaio 2022, 17:56 #2
beh io ad es sono inclusivo: per me sono cog***** tutti quelli che spendono più di 100 euroni per una patacca di plastica
demon7711 Gennaio 2022, 18:06 #3
Originariamente inviato da: articolo] soprattutto fra i più

Ritardati. Si chiamano ritardati.
Ma come devi essere conciato ammerda per volere un iphone perchè altrimenti mandi i post in verde invece che in blu????


[QUOTE=pistillo;47703868]beh io ad es sono inclusivo: per me sono cog***** tutti quelli che spendono più di 100 euroni per una patacca di plastica


Beh mo non esageriamo.
Va bene che dipende molto da cosa fai col telefono.. ma cento euro è proprio lo scassone modello disperazione.. già con uso basico di mappe, app bancarie e simili i limiti saltano fuori tutti.
Diciamo che il minimo sindacale sta nella fascia tra i 150 ed i 200 euro. Secondo me almeno.
nyo9011 Gennaio 2022, 18:08 #4
Per me invece sono persone tristi e piccole tutte quelle che per giustificare le proprie scelte hanno bisogno di schernire gli altri.
Come se trovare conferma da ciò che pensano gli altri possa dare maggior risalto alle proprie scelte.

A me se qualcuno dice di aver preso uno smartphone, indipendentemente dal marchio, gli chiedo se ci si trova bene e ne è soddisfatto. Se sì rispondo con "Allora hai fatto la scelta giusta", altrimenti cerco di capire in cosa non è soddisfatto per vedere se può migliorarlo o se è qualcosa a cui si può cedere per altre caratteristiche.

Lo spirito di un forum di tecnologia dovrebbe essere paragonare, la felicità di provare cose nuove e diverse, il confronto e il capire le varie esigenze. Invece vedo solo menti plagiate dal produttore di turno, pronte a immolarsi per la loro causa, nella speranza di vedere il loro flaccido pene riprendere vigore.
agonauta7811 Gennaio 2022, 18:38 #5
iBullismo
sbaffo11 Gennaio 2022, 18:57 #6
quello che è incredibile è che l'87% dei teenager USA abbiano un iphone, e il 70% della fascia 18-24. Nell'articolo del WSJ linkato c'è un grafico in cui si vede che il grande balzo è avvenuto nel 2019. Cosa è successo quell'anno?

Dall'articolo vien fuori una situazione tipo whatsapp contro telegram, se il 90% dei tuoi amici usa WA con telegram resti escluso. Non proprio perchè gli sms vanno comunque su imessage, ma tutto il resto non si capisce.
Sembra che un gioco integrato in imessage, "game pigeon", sia il traino.

Per il resto se dei ragazzini si fanno problemi se un messaggio è verde o blu vanno mandati dallo psicologo. O le sane legnate di una volta.
acerbo11 Gennaio 2022, 19:58 #7
android liscio é una merda google imparasse da apple
LMCH11 Gennaio 2022, 20:04 #8
Originariamente inviato da: sbaffo
quello che è incredibile è che l'87% dei teenager USA abbiano un iphone, e il 70% della fascia 18-24. Nell'articolo del WSJ linkato c'è un grafico in cui si vede che il grande balzo è avvenuto nel 2019. Cosa è successo quell'anno?

Dall'articolo vien fuori una situazione tipo whatsapp contro telegram, se il 90% dei tuoi amici usa WA con telegram resti escluso. Non proprio perchè gli sms vanno comunque su imessage, ma tutto il resto non si capisce.
Sembra che un gioco integrato in imessage, "game pigeon", sia il traino.

Per il resto se dei ragazzini si fanno problemi se un messaggio è verde o blu vanno mandati dallo psicologo. O le sane legnate di una volta.

In USA il mercato telefonico é diverso, vanno molto di più i contratti con smartphone incluso e pagato in piccole rate, quindi l'utonto medio non si rende davvero conto quanto sta strapagando lo smartphone.
Aggiungi un pizzico di nazionalismo ed il risultato é che Apple vale circa il 50% degli smartphone nuovi venduti in USA.
Picorsy11 Gennaio 2022, 20:43 #9

Che commenti stupidi ed insensati!!

Ma siete tutti grandi esperti di marketing?? Tutti filosofi ecc. ecc. State criticando chi dei suoi soldi fa quello che gli pare. È come criticare il tizio che compra un Audi E-tron Quattro guidando sempre nella sua piccola città a differenza di TE che guidi una misera Ford Fiesta e non ti va di spenderli perchè sei taccagno... CHE discorsi DEMENZIALI!! Ma smettetela, esperti dei ficbhi secchi!! Ognuno spende il proprio denaro come vuole...
MaxVIXI11 Gennaio 2022, 21:22 #10
Originariamente inviato da: LMCH
In USA il mercato telefonico é diverso, vanno molto di più i contratti con smartphone incluso e pagato in piccole rate, quindi l'utonto medio non si rende davvero conto quanto sta strapagando lo smartphone.
Aggiungi un pizzico di nazionalismo ed il risultato é che Apple vale circa il 50% degli smartphone nuovi venduti in USA.


Non è questione di utonti è che non hai altra scelta… la tra contratti telefonici e internet di casa ti parte una cifra considerevole ed in più il prezzo se scegli un iPhone 13 pro max o uno scassone cambia poco (e magari lo scassone va pure solo con la scheda dell operatore -almeno fino a due tre anni fa era così-)

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^