Come trasformare il tuo vecchio Samsung Galaxy in un dispositivo smart home

Come trasformare il tuo vecchio Samsung Galaxy in un dispositivo smart home

Samsung lancia l'iniziativa Galaxy Upcycling at Home per dare nuova vita ai vecchi smartphone Galaxy trasformandoli in dispositivi IoT (Internet of Things) tramite un aggiornamento software.

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Telefonia
SamsungGalaxySmart home
 

Avete un vecchio smartphone Galaxy che non usate e non volete buttare? Bene, Samsung ora ha la soluzione: trasformarlo in un dispositivo utile per la casa.

La trasformazione da smartphone a dispositivo per la smart home avviene grazie ad un aggiornamento software per il servizio chiamato Galaxy Upcycling at Home, implementato in versione beta negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Corea. L'iniziativa di Samsung punta a ridurre l'inquinamento elettronico e riciclare le risorse verso un'economia sostenibile.

"I dispositivi smart home sono una tendenza in rapida crescita per l'elettronica di consumo e riteniamo che i dispositivi Galaxy attualmente non in uso possano svolgere un ruolo importante nel trasformare ogni casa in una casa intelligente", ha affermato Jaeyeon Jung, VP e capo del team SmartThings del Mobile Communications Business di Samsung Electronics.

Zune

Vecchi Samsung diventano dispositivi IoT

In cosa si possono trasformare questi vecchi smartphone? Le soluzioni sono diverse. Grazie all'iniziativa Galaxy Upcycling at Home gli utenti potranno utilizzare la funzionalità SmartThings Labs tramite l'app SmartThings.

Qui lo smartphone utilizzerà i sensori integrati e l'intelligenza artificiale per distinguere suoni, per poi registrarli e salvarli. In questo modo il vecchio Galaxy può diventare un baby monitor in grado di rilevare il pianto di un bambino e avvisare i genitori. Oppure, lo smartphone può diventare un telecomando per la TV o un interruttore per accendere e spegnere automaticamente le luci di casa grazie all'utilizzo del sensore di luminosità ambientale. Tutto questo è reso possibile dai continui update software di Samsung, con i quali vengono aggiornati gli algoritmi e migliorate le funzioni che sfruttano l'IA.

Samsung: verso un futuro sostenibile

L'iniziativa di Samsung rientra in un progetto ben più ampio come l'Agenda 2030, un progetto globale che mira a raggiungere un futuro più sostenibile attraverso 17 obiettivi. Galaxy Upcycling at Home si inserisce nel dodicesimo punto del programma: "consumo e produzione responsabili", al fine di estendere il ciclo di vita dei prodotti e offrire ai consumatori un modo per riciclare i propri dispositivi.

"Stiamo ripensando il modo in cui utilizziamo le risorse esistenti e crediamo che la chiave per l'upcycling sia abilitare soluzioni che trasformano la vecchia tecnologia in qualcosa di nuovo aggiungendo valore. Ci impegniamo a integrare pratiche sostenibili nella nostra vita quotidiana e, attraverso Galaxy Upcycling at Home, gli utenti possono unirsi al nostro viaggio verso un futuro più sostenibile".

Seguici sul nostro canale Instagram, tante novità in arrivo!

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
s0nnyd3marco22 Aprile 2021, 16:21 #1
Supportarli piu' a lungo con le patch di sicurezza e tornado alla batteria sostituibile dall'utente, no?
Gringo [ITF]22 Aprile 2021, 16:49 #2
Aggiornare Android no ance oltre ai 2..3 anni in modo da poter continuare ad usare lo smartphome per quello che è non si usa ? (No devo per forza trasformarlo in BabyMonitor!)
mh3g22 Aprile 2021, 18:45 #3
A casa ho:
- 2 iphone, 3gs e 4s, inutilizzabili causa non aggiornabilità
- 1 nokia lumia 1320, inutilizzabile causa marketplace morto e sepolto (grazie Microsoft)
- 1 galaxy s2, non buono nemmeno per essere riciclato per l'app Spid di Poste
- 1 huawei che non mi ricordo il modello
- 1 mediacom che era di mia moglie (forse).
Oltre a qualcosa che mi sfugge, al Samsung J6 di mia figlia ancora perfetto dopo 3 anni e ai due cellulari che uso io, un Oppo A15 per chi non ci vede più a leggere senza occhiali e un LG K22 che fa il suo dovere ancora egregiamente.
Dopo aver "estorto" i soldi al mio portafogli fino a qualch anno fa, adesso non mi faccio fregare piu. Potete fare il riciclaggio per l'ambiente e pure fargli fare il caffè ai cellulari vecchi. Non mi interessa, Oppo a15 a 110 euro tutta la vita.
LiquidMik22 Aprile 2021, 19:00 #4
Che poi non so la vostra esperienza, ma io tutti i telefoni che ho provato a "resuscitare" con le varie mod (Cyanogen e successori) ho finito sempre per buttarli a breve. Anche se fanno un lavoro encomiabile nel 100% dei casi che ho avuto è stato un bestemmiare per questa o quella funzione che non va, per la lentezza o per i crash di sistema random
kamon22 Aprile 2021, 20:13 #5
Originariamente inviato da: LiquidMik
Che poi non so la vostra esperienza, ma io tutti i telefoni che ho provato a "resuscitare" con le varie mod (Cyanogen e successori) ho finito sempre per buttarli a breve. Anche se fanno un lavoro encomiabile nel 100% dei casi che ho avuto è stato un bestemmiare per questa o quella funzione che non va, per la lentezza o per i crash di sistema random


Vale anche per le pochissime esperienze che ho fatto io, anche se devo ammettere sempre con device piuttosto economici.
s0nnyd3marco22 Aprile 2021, 21:50 #6
Originariamente inviato da: LiquidMik
Che poi non so la vostra esperienza, ma io tutti i telefoni che ho provato a "resuscitare" con le varie mod (Cyanogen e successori) ho finito sempre per buttarli a breve. Anche se fanno un lavoro encomiabile nel 100% dei casi che ho avuto è stato un bestemmiare per questa o quella funzione che non va, per la lentezza o per i crash di sistema random


Sono quasi un anno e mezzo con Lineage OS sul mio Xiaomi Mi A1 e non ho nessun problema, anzi senza il bloatware google il telefono va anche meglio. Io quando scelgo un telefono Android, ne cerco uno con un buon supporto dalla comunità.
andbad22 Aprile 2021, 21:57 #7
Originariamente inviato da: s0nnyd3marco
Sono quasi un anno e mezzo con Lineage OS sul mio Xiaomi Mi A1 e non ho nessun problema, anzi senza il bloatware google il telefono va anche meglio. Io quando scelgo un telefono Android, ne cerco uno con un buon supporto dalla comunità.


Esperienza limitatissima (un caso), ma anche a me LineageOS su Galaxy S4 va bene: per carità, non sarà fluido come telefoni più recenti ma funziona decentemente per quello che deve fare.

Tornando IT, invece, non mi sembra una gran soluzione: usare un telefono come banale sensore di luminosità è piuttosto stupido. Una banale cam wifi da 20€ svolge anche meglio il lavoro di baby monitor e così tutti gli altri esempi.
L'unica utilità che ho trovato nel riciclare vecchi smartphone è usarli come monitor per la domotica, creando una dash ad hoc su Home Assistant: certo, un tablet sarebbe meglio, ma non ne avevo per casa quindi ho usato un vecchio iPhone 5.

By(t)e
piwi22 Aprile 2021, 22:32 #8
Ho riciclato un vecchio Samsung Galaxy come router wifi, sempre connesso e collegato a rete elettrica, per coprire le necessità "estive". Va magnificamente, mai una disconnessione, ed ottima copertura.
canislupus22 Aprile 2021, 23:11 #9
Un giorno dovrò fare pulizia... dovrei avere almeno 4 o 5 smartphone (comprati a poco per fortuna) che non sono aggiornabili e che andrebbero riciclati in qualche modo.
Quanta spazzatura inutile...
Mi toccherà fare un viaggio prossimamente all'isola ecologica per rendergli onore...
aqua8422 Aprile 2021, 23:28 #10
Originariamente inviato da: mh3g
A casa ho:
- 2 iphone, 3gs e 4s, inutilizzabili causa non aggiornabilità.

Davvero stai tirando in ballo 2 smartphone di 10 e 12 anni fa??

E dov era il tuo caro Oppo 12 anni fa? Forse nemmeno sapeva cos era uno smartphone.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^