Anche Samsung al lavoro su degli smart-glass in arrivo entro aprile?

Anche Samsung al lavoro su degli smart-glass in arrivo entro aprile?

Secondo le indiscrezioni diffuse in queste ore il colosso coreano sarebbe al lavoro sulla propria versione dei Google Glass che potrebbe essere annunciata già nel corso del mese di aprile

di pubblicata il , alle 08:31 nel canale Telefonia
SamsungGoogle
 

Che i Google Glass non sarebbero rimasti a lungo l'unico esemplare di smart-glass era cosa quasi certa ma sicuramente in pochi avrebbero scommesso che una delle prime alternative potesse arrivare entro il prossimo mese di aprile. Non è ancora nulla di certo, si tratta infatti ancora di indiscrezioni, ma secondo quanto diffuso in queste ultime ore potrebbe essere la coreana Samsung ad annunciare nel corso della primavera del prossimo anno i propri occhiali "intelligenti".

A darne notizia è il blogger russo Eldar Murtazin noto per aver diffuso già in passato diverse informazioni poi rivelatesi veritiere grazie alle sue fonti interne al mondo della tecnologia mobile. Non sappiamo quale sia la fonte per questa informazione ma, viste le origini di Eldar, la divisione russa di Samsung resta il prinicipale indiziato.

Il colosso coreano potrebbe chiamare i propri occhiali Gear Glass, seguendo le orme tracciate dal primo dispositivo indossabile creato dalla stessa Samsung e annunciato circa un mese fa, ovvero l'orologio Galaxy Gear.

È ancora difficile immaginare la forma dei possibili occhiali come non possiamo sapere quali saranno le caratteristiche tecniche degli stessi. Siamo comunque certi che con il passare dei mesi le indiscrezioni diventeranno sempre più frequenti e accurate. Non ci resta quindi che attendere in attesa di nuove notizie.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fgpx7809 Ottobre 2013, 09:13 #1
Vabbé che notizia...l'unico produttore al mondo che produce quasi tutta l'elettronica, farà anche occhiali...
AlexSwitch09 Ottobre 2013, 09:24 #2
Rimane il fatto che Samsung arriva sempre dopo.... E con questo intendo dire che un colosso come lei non ha mai sviluppato un prodotto originale; insomma viaggia sempre " a traino " degli altri...

Se big G non avesse introdotto il progetto " Glass " un annetto fa, Samsung avrebbe pensato di proporli di sua iniziativa? Idem per lo smartwatch... Senza il progetto Pebble e tutta la pletora di notizie, gossip, insinuazioni su un probabile iWatch Apple, Samsung si sarebbe affrettata a lanciare sul mercato la sua proposta?
Marko#8809 Ottobre 2013, 10:07 #3
Strano che qualcuno fa qualcosa e Samsung subito dietro
Mparlav09 Ottobre 2013, 10:42 #4
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Rimane il fatto che Samsung arriva sempre dopo.... E con questo intendo dire che un colosso come lei non ha mai sviluppato un prodotto originale; insomma viaggia sempre " a traino " degli altri...


IRONIC Mode On

Infatti sono la società IT al primo posto per investimenti di ricerca e sviluppo:
http://www.appsruntheworld.com/menu...ondaryLink/34/6

ma servono solo a copiare i prodotti concorrenti ed andare a traino.

Mentre sono secondi solo ad IBM per numeri di brevetti:
http://www-03.ibm.com/press/us/en/p...lease/40070.wss

ma anche questi servono solo per fare il patent troll con i brevetti FRAND

IRONIC Mode OFF
AlexSwitch09 Ottobre 2013, 10:50 #5
Ma io parlo di prodotti commerciali nuovi e " complessi ", ovvero che incorporano al loro interno più tecnologie sviluppate da diversi, come appunto gli occhiali interattivi o gli smartwatch...
Su questo genere di prodotti Samsung non è mai stata una apripista.
Nessuno mette in dubbio la sua ricerca e sviluppo nel campo dei semiconduttori, nei processi di produzione di SoC, memorie, etc. etc... Ma si parla di componentistica.

Ripeto la domanda: senza il progetto " Glass " di Google, Samsung avrebbe deciso di produrre e lanciare sul mercato spontaneamente una sua proposta? Penso proprio di no...
san80d09 Ottobre 2013, 11:25 #6
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Rimane il fatto che Samsung arriva sempre dopo.... E con questo intendo dire che un colosso come lei non ha mai sviluppato un prodotto originale; insomma viaggia sempre " a traino " degli altri...


l'unica volta che ha provato ad anticipare i grandi concorrenti e' stata una mezza ciofeca... e mi riferisco allo smartwatch
san80d09 Ottobre 2013, 11:26 #7
Originariamente inviato da: Marko#88
Strano che qualcuno fa qualcosa e Samsung subito dietro


Mparlav09 Ottobre 2013, 12:29 #8
Originariamente inviato da: AlexSwitch
Ma io parlo di prodotti commerciali nuovi e " complessi ", ovvero che incorporano al loro interno più tecnologie sviluppate da diversi, come appunto gli occhiali interattivi o gli smartwatch...
Su questo genere di prodotti Samsung non è mai stata una apripista.
Nessuno mette in dubbio la sua ricerca e sviluppo nel campo dei semiconduttori, nei processi di produzione di SoC, memorie, etc. etc... Ma si parla di componentistica.

Ripeto la domanda: senza il progetto " Glass " di Google, Samsung avrebbe deciso di produrre e lanciare sul mercato spontaneamente una sua proposta? Penso proprio di no...


Google non si è inventata gli occhiali interattivi e non è stata la prima a metterli in commercio, così come Pebble non ha fatto il primo smartwatch e potrei continuare anche con altri prodotti, che sono evoluzioni e rielaborazioni di idee passate ed accantonate (o fallimentari).

Oggi puoi ancora parlare delle S-Pen Wacom e dei digitalizzatori, perchè le soluzioni Samsung Note sono state riproposte su smartphone e tablet, invece di finire nel dimenticatoio o restare nella nicchia dell'utenza professionale.

Samsung ha presentato uno smartphone con un display curvo, che oggi sembra più un esercizio del tipo: "Ok, si può fare".
Potrebbe funzionare su altri prodotti, dando maggior agio alla creatività dei designer, oppure finire nel cassetto dei fallimenti tecnologici.
blobb09 Ottobre 2013, 12:41 #9
Originariamente inviato da: Mparlav
Google non si è inventata gli occhiali interattivi e non è stata la prima a metterli in commercio, così come Pebble non ha fatto il primo smartwatch e potrei continuare anche con altri prodotti, che sono evoluzioni e rielaborazioni di idee passate ed accantonate (o fallimentari).

Oggi puoi ancora parlare delle S-Pen Wacom e dei digitalizzatori, perchè le soluzioni Samsung Note sono state riproposte su smartphone e tablet, invece di finire nel dimenticatoio o restare nella nicchia dell'utenza professionale.

Samsung ha presentato uno smartphone con un display curvo, che oggi sembra più un esercizio del tipo: "Ok, si può fare".
Potrebbe funzionare su altri prodotti, dando maggior agio alla creatività dei designer, oppure finire nel cassetto dei fallimenti tecnologici.


bhe è stata la prima a tirare fuori i tab da 7 come i phablet....
Mparlav09 Ottobre 2013, 13:27 #10
Originariamente inviato da: blobb
bhe è stata la prima a tirare fuori i tab da 7 come i phablet....


Immagino che ti riferisca a questo, del 2007:
http://en.wikipedia.org/wiki/Samsung_Q1

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^