SSD Seagate? Si chiamerà Pulsar

SSD Seagate? Si chiamerà Pulsar

Stando ad alcune informazioni reperite in rete, molto presto vedremo il primo disco Solid State da parte di Seagate, fregiato del nome Pulsar

di pubblicata il , alle 15:49 nel canale Storage
Seagate
 

Pulsar

Hardware.fr si è imbattuta, sul sito Seagate, in una pagina subito tolta dalla rete. Nonostante ciò, lo screenshot catturato parla abbastanza chiaro: presto vedremo in vendita un Solid State Drive di casa Seagate, per cui è stato scelto il nome di Pulsar.

Si tratta di una ulteriore conferma alle voci già circolanti da tempo, che vedono un adeguamento di strategia da parte di Seagate, che ha preferito fino ad oggi guardare dalla finestra il mercato Solid State Drive. Il disco in arrivo, di cui non si sa nulla a livello tecnico, sarà destinato al settore Enterprise (quello dei dischi Intel X-25-E, per intenderci), probabilmente realizzato utilizzando chip di tipo SLC, Single Level Cell.

E' presto per capire se Seagate sceglierà di realizzare una linea anche per la clientela consumer, e in quale fascia intenderà posizionarsi. E' fuor di dubbio però che i Solid State Drive stanno entrando pian piano nell'ideale dell'utenza più appassionata, alla ricerca di prestazioni più che di capienza, campo nel quale il disco tradizionale non ha rivali datti di chip NAND Flash da temere.

Qualsiasi ipotesi su Pulsar rimane comunque azzardata, motivo per cui resteremo con i sensi all'erta al fine si cogliere qualsiasi informazione a riguardo, sempre che non arrivi direttamente un comunicato ufficiale Seagate. In questo caso, sarete i primi a saperlo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pioss~s4n04 Dicembre 2009, 15:57 #1
seagate e western digital veloci a fare uscire qualcosa di buono, senò intel continuerà a marciarci propinando prodotti in commercio da diversi mesi sempre allo stesso assurdo prezzo (seppur validi).
AndreaXY04 Dicembre 2009, 17:29 #2
I dischi SSD sono il futuro, anche i produttori storici di hard disk meccanici la hanno capito ed hanno deciso di lanciarsi anche loro nel mercato. Aggiungo che era pure ora.
AceGranger04 Dicembre 2009, 17:31 #3
Originariamente inviato da: pioss~s4n
seagate e western digital veloci a fare uscire qualcosa di buono, senò intel continuerà a marciarci propinando prodotti in commercio da diversi mesi sempre allo stesso assurdo prezzo (seppur validi).


guarda che i prezzi non sono stabili da mesi per mancanza di concorrenza è... il taglio lo avremo con le memorie da 20 nm
pioss~s4n04 Dicembre 2009, 17:50 #4
Originariamente inviato da: AceGranger
guarda che i prezzi non sono stabili da mesi per mancanza di concorrenza è... il taglio lo avremo con le memorie da 20 nm


un pò di sana concorrenza in più non guasterebbe. Non c'è gran che di alternativo ad intel, magari nel complesso ci sono ssd decenti, ma intel ha una marca concreta in più. Secondo me già con i nuovi a-data in uscita a giorni (speriamo si rendano trovabili nel giro di poco) qualcosa potrebbe smuoversi. Non immagino un taglio di prezzo stile "saldi di fine stagione"; ma un 10% in meno. I supertalent sono addirittura cresciuti di prezzo dall'estate scorsa. Il prezzo degli OCZ è deciso lanciando i dadi, ecc ecc..
Hal200104 Dicembre 2009, 20:20 #5
Complimenti alla coerenza di Seagate, hanno proprio le idee chiare

Marzo 2008:
I Solid State Disk non impensieriscono Seagate
http://www.hwupgrade.it/news/storag...gate_24737.html

Seagate non crede negli SSD e minaccia cause:
http://www.tomshw.it/news.php?newsid=13481

Seagate, inizia la battaglia legale contro i SSD?
http://www.hwupgrade.it/news/storag...-ssd_24988.html

Gennaio 2009:
Seagate: "SSD fondamentali per il nostro futuro"
http://www.hwupgrade.it/news/storag...turo_27798.html

Aprile 2009:
Seagate, un futuro fatto di SSD e Hard disk da 2TB
http://www.hwupgrade.it/news/storag...-2tb_28550.html

Luglio 2009:
Seagate smentisce il ritardo per gli SSD enterprise
http://www.hwupgrade.it/news/storag...rise_29550.html

Ottobre 2009:
Seagate distribuisce i primi SSD, senza dirlo a nessuno
http://www.hwupgrade.it/news/storag...suno_30503.html

Dicembre 2009:
SSD Seagate? Si chiamerà Pulsar
http://www.hwupgrade.it/news/storag...lsar_30983.html

Meglio così, solo gli stolti non cambiano mai idea, io la penserò sempre così
Cionno04 Dicembre 2009, 20:57 #6
beh magari era una tattica per non impensierire i concorrenti...
non sarebbe la prima volta
Danziga8804 Dicembre 2009, 21:16 #7
Figuriamoci se un brand importante come Seagate non ha le idee chiarissime su un mercato che non puo essere ignorato come quello degli SSD!


non penso siano idioti alla seagate (anche perche fanno ottimi prodotti)
lemming04 Dicembre 2009, 21:54 #8
Secondo me il problema dei dischi a stato solido è che non sono adatti allo stesso uso che si fa di una hard disc meccanico-magnetico. Non ci si può mettere a scrivere dati a casaccio frequentemente come si fa sugli Hard disc.
La tecnologia secondo me prenderà piede solo quando gli SSD batteranno i tradizionali in tutte le modalità cioè non solo in lettura ma anche in scrittura casuale e almeno con una capienza di 200-300 GB.
In quel momento il mercato sarà pronto, ovviamente conta anche il prezzo.
SSB04 Dicembre 2009, 22:02 #9
Originariamente inviato da: lemming
Secondo me il problema dei dischi a stato solido è che non sono adatti allo stesso uso che si fa di una hard disc meccanico-magnetico. Non ci si può mettere a scrivere dati a casaccio frequentemente come si fa sugli Hard disc.
La tecnologia secondo me prenderà piede solo quando gli SSD batteranno i tradizionali in tutte le modalità cioè non solo in lettura ma anche in scrittura casuale e almeno con una capienza di 200-300 GB.
In quel momento il mercato sarà pronto, ovviamente conta anche il prezzo.


Hard Disk

Tralascio di commentare il resto per mancanza di tempo, comunque non sono d'accordo su diversi punti.
AceGranger04 Dicembre 2009, 22:10 #10
Originariamente inviato da: lemming
Secondo me il problema dei dischi a stato solido è che non sono adatti allo stesso uso che si fa di una hard disc meccanico-magnetico. Non ci si può mettere a scrivere dati a casaccio frequentemente come si fa sugli Hard disc.


ma che stai dicendo

Originariamente inviato da: lemming
La tecnologia secondo me prenderà piede solo quando gli SSD batteranno i tradizionali in tutte le modalità cioè non solo in lettura ma anche in scrittura casuale e almeno con una capienza di 200-300 GB.
In quel momento il mercato sarà pronto, ovviamente conta anche il prezzo.


ahhaah ma lol gia lo fanno

nella scrittura random sono piu veloci di ALMENO 10 volte rispetto a un velociraptor

l'unica cosa in cui non battono un meccanico è nel prezzo, ma per il resto li piallano pesantemente su tutti i fronti;

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^