Hewlett Packard verso HD-DVD

Hewlett Packard verso HD-DVD

Con una scelta in controtendenza Hewlett Packard supporterà HD-DVD, almeno nelle intenzioni

di pubblicata il , alle 10:11 nel canale Storage
 

Stando a quanto riportato da EETimes, sembra che Hewlett Packard abbia scelto di equipaggiare i propri PC con lettori/masterizzatori HD-DVD, andando in controtendenza rispetto a molte altre case attive nel settore, come Dell ma anche Apple.

Il motivo risiederebbe nelle royalty chieste da Sony per utilizzare Blu-ray, una cifra nell'ordine dei 30 dollari a PC drive. La futura versione di Microsoft Windows Vista, ma verosimilmente anche qualche futuro aggiornamento di Windows XP invece giungeranno già in grado di supportare HD-DVD, le cui royalty sarebbero comunuqe molto più contenute.

Siamo ovviamente ancora nel campo degli annunci, che non per forza verranno confermati nei fatti qualora si dovesse registrare la supremazia netta di uno standard su un altro.

Approfondimenti su EETimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

51 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
harlock1019 Dicembre 2005, 10:17 #1
30 dollari a lettore !!! mamma mia che ladri quelli della Sony.
GIVDYX19 Dicembre 2005, 10:31 #2
...se quella cifra sara' vera, ecco un buon motivo per non incentivare il raggio blu...
Cosimo19 Dicembre 2005, 10:31 #3
x hardlock10..
Ma dimmi chi non è un ladro nel mercato del libero commercio?
Io penso che sia molto più esagerato pagare più di 400 euro per scrivere una carta di natale con Office, o quasi 30 euro per un CD di musica, o 1 euro per una canzoncina su iTunes. Meno male che esistono alternative a tutto.
jpjcssource19 Dicembre 2005, 10:32 #4
Hanno fretta di ripianare gli oramai enormi buchi di bilancio

Comunque pensavo che blu ray non fosse solo sony, ma un consorzio di varie aziende, ma da qui si capisce che i veri interessi in gioco sono solo quelli del colosso giapponese essendo l'inventrice di questo supporto e l'unica che incassa le royalties.
diabolik198119 Dicembre 2005, 10:34 #5
come volevasi dimostrare, alla fine vince il più economico... che poi non è detto sia il più scarso.

come volevasi dimostrare, Microsoft da pieno supporto a livello software ad HD-DVD, a dirla tutta non mi meraviglierei se il prossimo Vista uscisse anche su HD-DVD... a quel punto si avrebbe l'invasione del mercato.

E suppongo che anche per Microsoft, oltre che per una questione di Royalty su tratta di una questione di console.
diabolik198119 Dicembre 2005, 10:36 #6
Originariamente inviato da: jpjcssource
Hanno fretta di ripianare gli oramai enormi buchi di bilancio

Comunque pensavo che blu ray non fosse solo sony, ma un consorzio di varie aziende, ma da qui si capisce che i veri interessi in gioco sono solo quelli del colosso giapponese essendo l'inventrice di questo supporto e l'unica che incassa le royalties.



E' vero che è un sonsorzio, ma per alcune parti del BD Sony ha brevetti esclusivi.
jpjcssource19 Dicembre 2005, 10:40 #7
Originariamente inviato da: Cosimo
x hardlock10..
Ma dimmi chi non è un ladro nel mercato del libero commercio?
Io penso che sia molto più esagerato pagare più di 400 euro per scrivere una carta di natale con Office, o quasi 30 euro per un CD di musica, o 1 euro per una canzoncina su iTunes. Meno male che esistono alternative a tutto.


400 euro per una carta di natale è un pò troppo , per quello puoi usare openoffice e comunque microsoft vende quel prodotto a quel prezzo perchè sottintende che venga usato per uso professionale e quindi che renda economicamente all'utilizzatore, di software ad uso professionale se ne può vedere di molto più costoso.
Comunque openoffice lo puoi usare comodamente anche in ambito professionale e non solo casalingo che non ha nulla da invidiare a office....
Per gli altri casi hai perfettamente ragione
markp19 Dicembre 2005, 10:41 #8
Credo che il Blue-Ray si stia avviando al fallimento, come molti altri tentativi di Sony di imporre formati proprietari su cui gli altri produttori dovrebbero pagare royalties (vedi Betamax, Minidisc, ecc.).

Questa notizia, che si aggiunge a quella di Novembre secondo cui anche i costi dei supporti blue-ray saranno inizialmente molto piu' alti dell'HD-DVD (http://www.hwupgrade.it/news/storage/15888.html) non fa che confermare questa ipotesi.
Coyote7419 Dicembre 2005, 10:49 #9
Originariamente inviato da: markp
Credo che il Blue-Ray si stia avviando al fallimento, come molti altri tentativi di Sony di imporre formati proprietari su cui gli altri produttori dovrebbero pagare royalties (vedi Betamax, Minidisc, ecc.).

Questa notizia, che si aggiunge a quella di Novembre secondo cui anche i costi dei supporti blue-ray saranno inizialmente molto piu' alti dell'HD-DVD (http://www.hwupgrade.it/news/storage/15888.html) non fa che confermare questa ipotesi.


Ma LOL... è avviata al fallimento perchè Packard supporta l'HD-Dvd? Beh, se non lo sai, i partner, ma quelli giusti, che nel campo audio-video contano veramente, la Sony li ha già (anzi, li ha proprio tutti). Non sarà sicuramente la Packard a segnare la strada del futuro.
Kristall8519 Dicembre 2005, 10:54 #10
Originariamente inviato da: harlock10
30 dollari a lettore !!! mamma mia che ladri quelli della Sony.


Se fosse x me andrebbero TUTTI falliti!!!!!!!30 dollari x 1 kosa del genere:Stanno fuori kn l'accuso...................................

Bellaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^