DVD Forum sceglie HD-DVD al posto di Blu-Ray

DVD Forum sceglie HD-DVD al posto di Blu-Ray

Nonostante Blue-Ray abbia ricevuto da tempo consensi, il DVD Forum sceglie di supportare HD-DVD. L'ultima parola spetta comunque ai produttori

di Andrea Bai pubblicata il , alle 15:01 nel canale Storage
 

Il gruppo di lavoro WG-11, sotto la supervisione del TCG (Technical Coordination Group) del DVD Forum ha recentemente fatto visita ai principali produttori di DVD drive a Taiwan, con l'obiettivo di ottenere il supporto per lo standard HD-DVD, la prossima generazione del formato DVD portato avanti da Toshiba e NEC.

Attualmente vi sono due "prossime generazioni" di formati DVD (HD-DVD e Blu-Ray) che sono in fase di valutazione per cercare di definire il prossimo industry standard. Blu-Ray attualmente è supportato da Sony, Pioneer, Samsung, Matsushita Electric, Philips e Microsoft.

Blu-Ray pare aver guadagnato consensi da tempo, con il lancio di un DVD player Blu-Ray lo scorso anno e con Philips e Matsushita che progettano di seguire le orme di Sony nel terzo trimestre dell'anno. Tuttavia HD-DVD ha ottenuto il supporto dal DVD Forum.

I produttori taiwanesi di DVD drive non hanno particolari preferenze, almeno attualmente, e prenderanno la decisione finale basandosi fondamentalmente sulla domanda di mercato. Allo stato attuale delle cose la prossi,ma generazione di drive DVD e dischi impiegherà circa 3-5 anni per essere definita matura.

Fonte: Digitimes

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

110 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MaxP416 Aprile 2004, 15:14 #1
Purché decidano in fretta, ma soprattutto speriamo che escano al più presto i film in alta risoluzione anche in Italia. Ho visionato alcuni filmati col videoproiettore con matrici in alta definizione (mezza alta definizione diciamo, sono 1280x720) e la differenza con i dvd è abissale... per dare un'idea, la sensazione è la stessa che ho avuto passando dalla vhs al dvd.
C'è una pulizia delle immagini incredibile con primi e i secondi piani sempre perfetti e ben definiti. E questa differenza, se con un normale tv color si inizia gia a notare, con un plasma ad alta risoluzione o con un videoproiettore con matrici HD e uno schermo da 2 metri di base è più che evidente anche al più profano degli spettatori.

L'unica controindicazione è che se questo materiale viene riprodotto da un htpc questo deve essere bello prestante, le varie Epia o configurazioni di fascia bassa non sono più sufficienti (viene consigliato, per i 1080p, almeno un P4 3.0 con oltre 512 mb di ram).
Wonder16 Aprile 2004, 15:15 #2
Bah....soluzione matura???? Sono passati anni e ancora adesso non c'è una soluzione matura...stiamo ancora a litigare con i + e i -
Ci saranno ancora 2 cavolo di standard UFFA!
NoX8316 Aprile 2004, 15:44 #3
Bè del resto è possibile vedere gli "standard" dvd+r e dvd-r come un passaggio provvisorio. Se ci pensiamo bene stanno facendo il boom adesso con l'uscita dei dual layer, ma le capacità (4 giga e rotti) stanno già piuttoto strette, quindi è prevedibile che vengano presto rimpiazzati da ciò che sarà finalmente uno standard unificato (blu ray suppongo).
LASCO16 Aprile 2004, 15:54 #4
Mi piacerebbe che si diffondesse un solo standard e che fosse l' HD-DVD di Toshiba e NEC perché è retrocompatibile con gli attuali DVD, ma visto chi è che spinge la produzione di Blu Ray ci sarà forse una nuova concorrenza come oggi è quella tra DVD + e -.

P.S.
lo standard HD-DVD promette capienze dei supporti comparabili con quelli per il blu ray.
NoX8316 Aprile 2004, 15:57 #5
La vedo dura che l'HD-DVD la spunterà; microsoft è già una potenza di suo, se poi ci si aggrega pioneer, che ha fatto la differenza nel campo dvd-r, e pure philips e sony, mi sa ke nec e toshiba si dovranno proprio adattare. Un nuovo scontro di "standard" porterebbe solo a perdite per la minoranza che supporta quello meno scelto, senza contare che per noi utenti i prezzi sarebbero sempre incerti, insomma un casino.
magilvia16 Aprile 2004, 16:27 #6
Io però non sapevo che lHD-DVD fosse retrocompatibile con gli attuali. Se questo è vero pernso che lo sosterrò anche se sembra un po' meno capiente del blu-ray.
bs8216 Aprile 2004, 17:03 #7

retrocompatibilità

è l'unica cosa che può decidere la vita o la morte di uno standard: ed è per questo che a mio parere hd-dvd è la scelta migliore!
lasa16 Aprile 2004, 17:06 #8
Queste decisioni vengono prese solo in base a strategie di comarketing delle aziende coinvolte.....
Opteranium16 Aprile 2004, 17:37 #9

x MaxP4

Sinceramente non vedo proprio la necessità di un HDTV domestica. La mia domanda fondamentale è:"ma che te ne fai?"
Io parto dal presupposto che chi acquista un HD-DVD (o quel che sarà sia già attrezzato per la riproduzione del medesimo.. spero cioè che non se lo veda ne buon vecchio 15", perchè altrimenti sarebbe pazzo.
Tuttavia, per ottenere il massimo da un sistema come quello che proponi, oltre allo schermo da 2 m e il super-proiettore, credo sia doveroso anche un decente impianto surround e soprattutto la stanza adatta (minimo 30 m2) che non è proprio alla portata di tutti... Anzi, direi che ci vogliono dei bei soldoni.
Quel che proprio non capisco è il senso di rifarsi il cinema in casa. Uno spende come per comprarsi tre macchine, e alla fine cosa ricava? NIENTE. Una costosissima e del tutto inutile saletta cinematografica in cui magari ci vede 1 film al mese.
Tu mi dirai: chi si può permettere un plasma da 55" con impianto 7.1 da 500W si può anche costruire una sala in casa... Certo, sono daccordissimo. Ma allora si parla di un mercato di nicchia. A questo punto per noi gente comune, tanto vale andare al cine, che rende uguale e forse più e costa mooooolto meno.......................
Queste sono cose da ricchi. Sono sizi che la gente si compra per dire :"ce l' ho!". Come quelli che prendono la Ferrari e poi la mettono in garage perchè non hanno la patente....... ^__^

L'unico ambito dove questi supporti, specie Blu-Ray, saranno davvero utili, è il settore storage, poichè li, davvero, i 4,7GB del DVD stanno ancora strettini.
Almeno per come la vedo io...
Opteranium16 Aprile 2004, 17:39 #10
sono "sfizi"

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^