DVD Forum approva il sistema CSS per DVD-R

DVD Forum approva il sistema CSS per DVD-R

Il DVD Forum ha approvato il formato di criptatura CCS anche per i dischi DVD-R masterizzabili dall'utente

di pubblicata il , alle 17:42 nel canale Storage
 

Nella giornata di ieri il DVD Forum ha annunciato la decisione di supportare il metodo di protezione CSS - Content Scarmble System per il materiale registrato su supporti DVD-R; la decisione è stata maturata in occasione del 36esimo Steering Committee Meeting.

Il formato CSS è un sistema di crittografia introdotto per la prima volta nel 1996 e che utilizza un algoritmo con chiavi a 40-bit. Il metodo di criptatura è salito agli onori della cronaca quando il famigerato Jon Lech "DVD-Jon" Johansen ha trovato un modo per infrangere il sistema, grazie ad un intenso lavoro di reverse engineering e ha quindi approntato un algoritmo in grado di decriptare i contenuti protetti con CSS.

Il DVD Forum ha quindi approvato la funzione "CSS Managed Recording" che permette all'utente masterizzare su dischi DVD-R contenuti di qualsiasi natura, anche scaricati dalla rete, e proteggerli con la modalità CSS.

Per meglio aiutare il consumatore, il DVD Forum ha stabilito che i riproduttori DVD in grado di assicurare compatibilità con i dischi CSS DVD-R SL debbano recare uno speciale logo distintivo che sarà realizzato a breve.

Fonte: CDR Info

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dema8601 Dicembre 2006, 17:48 #1
Prevedo uno scarso successo per questa iniziativa...
io per primo non ne vedo la necessità.
Chissà se qualcuno ne ha bisogno?
Dias01 Dicembre 2006, 17:50 #2

Ottimo ma...

Come verranno gestite le protezioni? Ci sarà password da inserire o altro?

In ogni caso direi finalmente, spesso quando si perdono i dvd in giro (cosa che capita spesso) non si ha tanta paura per i contenuti andati quanto per l'uso che se ne potrebbero fare gli altri.
fefochip01 Dicembre 2006, 17:51 #3
secondo me ci sono delle manovre economiche e basta in corso .

il css è un sistema ormai assolutamente inutile visto come è stato ormai bucato come un colabrodo.
addirittura molte case di distribuzione dvd non richiedono neanche piu
la protezione ....figuriamoci a cosa puo servire ai dvd-r
bah
danyroma8001 Dicembre 2006, 17:51 #4
se si bypassa facilemtne a cosa serve?
Arshes01 Dicembre 2006, 17:55 #5
evidentemente a far guadagnare qualcuno a loro simpatico...
DevilsAdvocate01 Dicembre 2006, 18:14 #6
Originariamente inviato da: danyroma80
se si bypassa facilemtne a cosa serve?

Perche', se non si bypassasse invece ci sarebbe qualche utente che
potrebbe trovarlo utile? Criptarsi il filmino delle vacanze per essere
sicuri che nessuno degli amici a cui l'hai dato se lo possa copiare?
(wow, ed io che credevo che le proiezioni di diapositive e filmini
vacanzieri fossero una noia mortale per tutti!)
Jon_Snow01 Dicembre 2006, 18:16 #7
? Ma perché sprecano temeo e risorse per Forum se poi se ne escono con ste ..... ci siamo capiti.
biffuz01 Dicembre 2006, 18:19 #8
Probabilmente è solo per fare contente quelle produzioni talmente piccole che per risparmiare non si fanno nemmeno fare i dischi da uno stampatore...
Mercuri001 Dicembre 2006, 18:20 #9
Oltre ad essere bucato, cosa vuol dire "crittare" con il CSS?

I DvD sono fatti per essere visti, quindi i dati non sarebbero comunqe protetti. Forse solo incopiabili?
goldorak01 Dicembre 2006, 18:26 #10
La cosa piu' preoccupante e' questa :

Per meglio aiutare il consumatore, il DVD Forum ha stabilito che i riproduttori DVD in grado di assicurare compatibilità con i dischi CSS DVD-R SL debbano recare uno speciale logo distintivo che sarà realizzato a breve.


Vuol dire che questi nuovi dvd non sono retrocompatibili con i vecchi lettori ?
Allora che razza di dvd sono se i lettori normali non possono leggerli ?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^