Da Micron una nuova famiglia di dischi SSD

Da Micron una nuova famiglia di dischi SSD

Micron annuncia una nuova famiglia di prodotti storage a stato solido, per sistemi PC ma anche per impieghi enterprise

di pubblicata il , alle 17:45 nel canale Storage
 

Micron Technology, produttore statunitense di memorie, ha annunciato una nuova famiglia di dischi a stato solido, basati cioè sull'impiego esclusivo di memoria NAND flash, destinati anche ad impieghi di tipo enterprise, server e networking.

La nuova famiglia RealSSD, che comprende diverse tipologie di prodotto le quali spaziano da drive tradizionali a stato solido, a dispositivi USB, passando per moduli di memoria NAND per l'upgrade dei sistemi server, è costituita da modelli con capienze da 1GB a 64GB.

I drive della famiglia RealSSD saranno disponibili in formati da 1,8 pollici e da 2,5 pollici con capienze da 8GB a 64GB e provvisti di interfaccia Serial ATA 300MB/s. Le velocità di lettura e scrittura sono dicharate essere, rispettivamente, di 75MB al secondo e 35MB al secondo. Questi prodotti sono attualmente in fase di sampling, mentre la produzione in volumi è prevista per il prossimo trimestre.

I prodotti della linea RealSSD Embedded USB saranno invece disponibili in capienze da 1GB a 8GB e con velocità di lettura e scrittura più ridotte rispetto alle controparti sopra descritte: in questo caso, infatti, avremo rispettivamente 33MB al secondo e 23MB al secondo. Queste soluzioni arriveranno sul mercato prima dei dischi a stato solido dal momento che la produzione in volumi è attesa per la fine dell'anno in corso.

Infine i moduli RealSSD: si tratta di dispositivi a stato solido in un form factor estremamente compatto e a basso profilo, destinati a sistemi server enterprise. Questo tipo di prodotti utilizzano interfaccia Serial ATA e sono caratterizzati da dimensioni di 25 x 133,5 x 4 millimetri. La disponibilità è prevista per lo stesso periodo delle soluzioni RealSSD Embedded USB.

Maggiori informazioni all'interno del comunicato stampa ufficiale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
albortola29 Novembre 2007, 18:10 #1
chissà se si oc poi sono micron, per cui dovrebbero salire bene..
Stevejedi29 Novembre 2007, 18:13 #2
non vedo l'ora che il prezzo di questi HD arrivi a livelli "main": 100 euro per 64 GB da 2.5" li vedo accettabili visto il pregio di essere totalmente silenzioso. Magari fare uno da 128 in formato 3.5" allo stesso prezzo, non sarebbe mica male.
MadMax of Nine29 Novembre 2007, 18:16 #3
wow altra cosa nel pc da occare ^_^
faber8029 Novembre 2007, 18:26 #4
da notare che:

1. nel giro di un anno gli ssd hanno raggiunto capienze che gli hd hanno coperto nel giro di 20 anni
2. nello stesso arco di tempo hanno aumentato di circa 1/3 la loro velocità di lettura/scrittura
3. contro ogni pronostico, già cominciano ad abbassare i prezzi dei modelli più piccoli (4-8 Gb), rendendoli invitanti anche solo per far caricare SO o swap

con questo ritmo, mi sa che si sbagliano quelli che affermano la convenienza degli ssd solo tra 5-6 anni, bensì tra 1-2, nn solo per velocità, ma anche per le capienze (già immagino tra 1 anno versioni da 2-3 terabyte, eprezzi interessanti per dischi da 128 gb )
Gandalf6429 Novembre 2007, 18:30 #5
Mtron (che fantasia hanno tutti nomi simili)
e' uscita con le nuove derie di SSD con caratteristiche da paura...

MODEL: MSP 7000
FOR: Industrial / Professional / Server
APPLICATIONS:
Professional Industrial Server (Video on Demand, web, e-mail, dbase etc) Multi-user military government
PERFORMANCE (single drive):
150MB/s burst 120MB/s read 90MB/s write <.1ms access time
PERFORMANCE (RAID0):
2X MTRONs: 244MB/s read
4X MTRONs: 481MB/s read
6X MTRONs: 747MB/s read
8X MTRONs: 860MB/s read
Read BURST: >1100MB/s on Areca Card
RAID controller compatibility: HIGH
K7-50029 Novembre 2007, 18:33 #6
Io non farei oc, se salta qualcosa bye bye os... Secondo me bloccheranno le possibilità di oc, è un hd, non una ram con heat pipes....... e poi comincerebbe a ciucciare troppo, che te ne fai? Un prescott??

Semmai aottimizzare tutti i componenti di modo da far girre tutto entro limiti di sicurezza altissimi.

Per adesso intendo, i primi prodotti non sono mai dei castelli inespugnabili.


Però un 128 per l'os ci starebbero a strapalla.
Garz29 Novembre 2007, 18:58 #7
swap swap swap x cominciare..
M4R1|<29 Novembre 2007, 19:24 #8
bene si inizia, nn vedo l'ora di metterlo (quando sarà a prezzi un po' più umani) nel mio case
zancle29 Novembre 2007, 19:51 #9
Originariamente inviato da: Garz
swap swap swap x cominciare..


scusate l'ignoranza, ma per fare swap, non sarebbe piú economico e piú veloce farsi un disco virtuale con della comune ram
TheDarkAngel29 Novembre 2007, 20:35 #10
si sarebbe molto più vantaggioso

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^