Una Radeon HD 5670 più potente da ATI

Una Radeon HD 5670 più potente da ATI

Secondo alcune indiscrezioni ATI sarebbe prossima alla commercializzazione, forse solo su territorio asiatico, di una versione più potente di Radeon HD 5670, sviluppata su GPU Juniper

di pubblicata il , alle 10:15 nel canale Schede Video
ATIRadeonAMD
 

Di Radeon HD 5670, la proposta destinata alla fascia di mercato al di sotto dei 100 dollari americani, avevamo parlato in questa occasione. Secondo quanto riportato da una fonte cinese, però, ATI sarebbe pronta ad immettere sul mercato una rinnovata soluzione sviluppata su di un nuovo chip, in grado di garantire il 50% in più di stream processor rispetto alla versione attuale.

Il modello di Radeon HD 5670 che è possibile trovare ora in commercio impiega la versione più veloce e performante di GPU Redwood sviluppata da ATI. Secondo quanto riportato dalla fonte, la versione aggiornata sarà invece sviluppata su GPU Juniper, la stessa impiegata su Radeon HD 5750 e Radeon HD 5770, caratterizzata ovviamente dalla presenza di un maggior numero di stream processor. Il motivo di tale scelta sarebbe da ricercare nelle rese produttive di Juniper, inferiori alle aspettative, e AMD avrebbe trovato così il modo di poter impiegare quei modelli Juniper risultati fallati e non impiegabili per lo sviluppo di Radeon HD 5770 e 5750.

Radeon HD5670

Secondo le prime informazioni la nuova Radeon HD 5670 Juniper-based sarà caratterizzata dalla presenza di 640 stream processor e verrà commercializzata con una frequenza di clock di 750MHz: un incremento considerevole se si pensa che la versione originale è sviluppata con 400 stream processor operanti alla frequenza di 775MHz. In entrambi i casi il quantitativo di memoria è di 512MB di RAM GDDR5, con bus a 1218-bit. Per riferimento Radeon HD 5750 è caratterizzata da 720 stream processor e opera alla frequenza di 700MHz.

Mancano al momento dati certi circa la commercializzazione: secondo quanto riportato dalla fonte, la nuova scheda potrebbe essere destinata al solo territorio asiatico. Vista e considerata la provenienza e i motivi che hanno portato AMD a scegliere di sviluppare questa rinnovata versione di Radeon HD 5670, potrebbero infatti mancare i volumi per una distribuzione su larga scala; la proposta potrebbe quindi non vedere mai la luce sul mercato italiano o europeo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

25 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Saratoga718 Maggio 2010, 10:17 #1
Belli i 1218-bit di bus
calabar18 Maggio 2010, 10:28 #2
Se l'avessero chiamata 5730 secondo ma avrebbero fatto meglio...
RedLeader18 Maggio 2010, 10:35 #3
5690 secondo me rende più l'idea, visto che la 5730 esiste già per il mercato mobile.
Comunque spero proprio di vederla in italia, sarebbe un best buy per chi fa un pc a budget ridotto.
T3RM1N4L D0GM418 Maggio 2010, 10:43 #4
... se poi nn avesse il connettore di alimentazione ausiliaria... gia sbavo...
Ratatosk18 Maggio 2010, 10:49 #5
Originariamente inviato da: T3RM1N4L D0GM4
... se poi nn avesse il connettore di alimentazione ausiliaria... gia sbavo...


Mi sembra difficile, sicuramente verranno usati i Juniper con leakage più alto (un po' come i Cypress con più alto leakage vengono usati per la 5830).
mak7718 Maggio 2010, 10:52 #6
"In entranbi i casi"??? oh cielo, povero Italiano.
John_Mat8218 Maggio 2010, 11:16 #7
5690? Peccato non arrivi, già 2 5670 in cf sono delle belle bestioline con 1 volta e mezzo gli sp e senza connettore d'alimentazione extra diventerebbero dei missiletti
Catan18 Maggio 2010, 11:33 #8
mah, più che renderle solo per il mercato cinese, io avrei fatto qualche buona offerta che so a sapphire o altri produttori che fanno vga custom (dico sapphire per l'europa)
di vendergli quella partita di chip juniper non andanti a 720sp minimo, o con alto leakage di corrente, e lasciare che loro facessero il loro custom a 640sp, magari dicendogli di usare come nome commerciale appunto 5690 o 5730.
cmq non la vedo un dramma se questa soluzione non uscirà dal mercato asiatico.
alla fine se voglio risparmiare con 80 mi prendo una 5670 standard che va benissimo, se ho un 100-110e vado diretto sulla 5750.

non è che muoio se manca la scheda di mezzo a 95E, un intervallo tra la 5670 e la 5750 di 30E è cmq giustificato e giusto
unnilennium18 Maggio 2010, 11:44 #9
è veramente un peccato che sia solo x l'asia, ma il problema è che non hanno abbastanza scarti x la produzione in altri mercati... sarebbe un'ottima scheda, e coi consumi ridotti pure... peccato.
Ratatosk18 Maggio 2010, 11:46 #10
Originariamente inviato da: unnilennium
è veramente un peccato che sia solo x l'asia, ma il problema è che [B][U]non hanno abbastanza scarti[/U][/B] x la produzione in altri mercati... sarebbe un'ottima scheda, e coi consumi ridotti pure... peccato.


Cosa che stride con il fatto che gli yelds non sarebbero adeguati secondo questa news...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^