Radeon HD 5000: da metà anno pronto un refresh

Radeon HD 5000: da metà anno pronto un refresh

Dirk Meyer, CEO di AMD, parla di un refresh delle GPU Radeon HD 5000 nella second ametà del 2010, lasciando con questo intendere una nuova architettura?

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 13:58 nel canale Schede Video
AMDRadeon
 

Durante la conferenza stampa di commento ai risultati finanziari del quarto trimestre 2009, il CEO di AMD Dirk Meyer ha confermato l'intenzione dell'azienda di continuare lo sviluppo delle proprie schede video della serie Radeon HD 5000 nel corso della seconda metà dell'anno.

Circa 1 anno dopo il debutto delle prime soluzioni Radeon HD 5800, quindi, AMD dovrebbe presentare quello che Dirk Meyer indica come un refresh della propria serie di soluzioni della famiglia Radeon HD 5000. Questo quanto dichiarato da Meyer nel corso della call:

We are ramping the ATI Radeon HD 5000 series now and look forward to refreshing the entire lineup in the second half of next year.

L'indicazione di prossimo anno fa ovviamente riferimento all'esercizio fiscale 2010, visto e considerato che Meyer stava commentando i risultati finanziari dell'anno 2009 da poco conclusosi.

Ci si può domandare se quello che viene indicato come refresh sia un aggiornamento delle schede, con architettura in parte rivista e con tecnologia produttiva più sofisticata rispetto a quella a 40 nanometri attualmente abbinata alle GPU della serie Radeon HD 5000, o se Meyer si riferisca ad un'architettura di GPU completamente nuova.

Due sono le considerazioni che possiamo fare. Una prima è legata alla produzione di queste GPU, che potrebbe vedere per la prima volta GlobalFoundries come partner al posto di TSMC possibilmente con tecnologia produttiva a 28 nanometri.

La seconda riguarda l'architettura: le soluzioni Radeon HD 5000 di fatto derivano da quelle serie 4000, con le opportune innovazioni implementate da AMD per integrare supporto alle API DirectX 11. E' teoricamente possibile che AMD possa introdurre un'architettura completamente nuova come progetto, non derivando quello che viene definito come un restyling dall'architettura della serie Radeon HD 5000 che di fatto trae origine dal progetto R600 come elementi di base.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

109 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Benna8025 Gennaio 2010, 14:00 #1
Quindi tra le righe posso leggere

"chi cambia scheda video ora è proprio uno scemo...."

Giusto?

PS: se fosse vero che passano a 28 nm e mi sfornano una 5970 con gli stessi consumi della 5870 sarebbe veramente una figata!!!
devil_mcry25 Gennaio 2010, 14:06 #2
penso uscirà qualcosa in stile 4890... + spinta ma sempre cm le attuali
dark.halo25 Gennaio 2010, 14:07 #3
Secondo me faranno una revisione del chip per permetterli di salire in frequenza (4890->5890),e quasi sicuramente un die shrink a 28nm con qualche schedozza di fascia medio-bassa (4770->5790)
Conan_8125 Gennaio 2010, 14:09 #4
Infatti secondo me si stanno "pistando i piedi" da soli, tra tutti e 2.. E' meglio che facessero uscire schede ogni 1-2 anni con innovazioni sostanziali invece di comunicare ogni 2-3 mesi che tra poco uscirà una nuova tecnologia (con guadagni nell'ordine del 5-10% u_U)
g.luca86x25 Gennaio 2010, 14:09 #5
potrebbero essere le prove preliminari per i 28nm di GF. Sbaglio o il processo di produzione delle gpu è meno complesso di quello per le cpu? Potrebbero cominciare a testare le fab con un dieshrink della serie 5000, almeno la fascia bassa, continuando in parallelo la vendita dei prodotti a 40. Non bisogna dimenticare che per i 40nm in casa ati hanno finito da poco di bestemmiare e non penso vogliano ripetere la stessa esperienza passando prematuramente ai 28 nm. Se non erro per loro sarebbe comunque un fullnode. Comunque dichiarazioni, guarda caso, a quelle rilasciate da nvidia sul fatto che stanno già lavorando all'architettura successiva da controproporre alle nuove ati (non queste 5000, le altre)...
spazzolone7625 Gennaio 2010, 14:09 #6
sicuramente ci saranno miglioramenti lato consumi ;
dovrebbero migliorare nei driver però
gianni187925 Gennaio 2010, 14:10 #7
Originariamente inviato da: dark.halo
Secondo me faranno una revisione del chip per permetterli di salire in frequenza (4890->5890),e quasi sicuramente un die shrink a 28nm con qualche schedozza di fascia medio-bassa (4770->5790)


è quello che si vocifera in effetti, resta il fatto che si aspetta anche un'intera revisione di tutta la gamma
gianni187925 Gennaio 2010, 14:11 #8
Originariamente inviato da: spazzolone76
sicuramente ci saranno miglioramenti lato consumi ;
dovrebbero migliorare nei driver però


ancora con sto discorso driver.....
marchigiano25 Gennaio 2010, 14:12 #9
Originariamente inviato da: Benna80
Quindi tra le righe posso leggere

"chi cambia scheda video ora è proprio uno scemo...."

Giusto?


si e dopo diranno: "cosa prendo a fare una 28nm che tra poco esce una 19nm?"
Scezzy25 Gennaio 2010, 14:16 #10
Commento # 8 di: gianni1879 pubblicato il 25 Gennaio 2010, 14:11

" ancora con sto discorso driver.... "

Si ancora. Perche' proprio non ci siamo. E basta leggere il bollettino che accompagna ogni nuova versione mese per mese per capire che e' cosi'.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^