NVIDIA annuncia Titan V, la nuova top di gamma a 3.100€

NVIDIA annuncia Titan V, la nuova top di gamma a 3.100€

Con Titan V NVIDIA presenta la propria nuova proposta di vertice per il mondo degli appassionati, sfruttando per la prima volta in ambito desktop l'architettura Volta. Tutto questo per 3.100€, tasse incluse

di pubblicata il , alle 07:35 nel canale Schede Video
HBMTitanNVIDIATesla
 

NVIDIA ha annunciato ufficialmente la propria nuova proposta top di gamma con il modello Titan V: il nome lascia chiaramente intendere come si tratti di una soluzione basata su GPU con architettura Volta, nello specifico il modello GV100. Si tratta dello stesso chip utilizzato per la soluzione Tesla V100, presentata da NVIDIA negli scorsi mesi e dedicata al calcolo parallelo in datacenter.

Le specifiche tecniche di Titan V prevedono 5.120 Cuda cores integrati nella CPU, affiancati da 640 Tensor cores che sono specificamente indicati per accelerare le operazioni legate ai neural network. Sono presenti 80 streaming multiprocessors, raggruppati in 6 graphics processing clusters (GPC) con 320 TMU.

  Titan V Titan Xp Titan X
GPU GV100 GP102 GP102
superficie GPU 815mm2 471mm2 471mm2
transistor GPU 21,1 miliardi 12 miliardi 12 miliardi
CUDA cores 5.120 3.840 3.584
clock GPU 1.200 MHz 1.485 MHz 1.417 MHz
boost clock GPU 1.455 MHz 1.582 MHz 1.531 MHz
TMU 320 224 224
clock memoria 850 MHz 1.425 MHz 1.251 MHz
dotazione memoria 12 Gbytes 12 Gbytes 12 Gbytes
bandwidth memoria 653 Gbytes 547 GB/s 480 GB/s
architettura memoria HBM2 GDDR5X GDDR5X
bus memoria 3.072bit 384bit 384bit
alimentazione 8pin+6pin 8pin+6pin 8pin+6pin
TDP scheda 250W 250W 250W
prezzo al debutto 2.999$ 1.200$ 1.200$

La GPU ha frequenza di clock di default di 1,2 GHz, con un valore di boost clock di 1,455 GHz. La dotazione di memoria video onboard è pari a 12 Gbytes e prevede l'utilizzo di moduli HBM2 (High Bandwidth Memory) montati direttamente sullo stesso package della GPU. La memoria video ha frequenza di clock di 850 MHz, grazie alla quale si ottiene un valore di bandwidth massimo teorico di poco meno di 653 Gbytes al secondo.

La costruzione della scheda richiama, per il design del sistema di raffreddamento, quanto implementato da NVIDIA nelle proprie reference board della serie Founders Edition oltre che nelle altre proposte della gamma Titan. Troviamo un connettore di alimentazione a 8 pin affiancato da uno a 6 pin, 3 connettori Display Port e uno HDMI per la gestione dei display collegati alla scheda.

NVIDIA Titan V è in vendita da subito solo attraverso il sito internet NVIDIA, al prezzo ufficiale tasse escluse di 2.999 dollari nel mercato nord americano; in Italia il sito web NVIDIA riporta un prezzo IVA inclusa di 3.100€ e spedizione gratuita. Per ogni client è possibile ordinare un massimo di due schede Titan V. E' ben evidente dalle specifiche tecniche come dal prezzo di listino che Titan V sia un prodotto destinato a quel ristretto numero di utenti appassionati che non hanno vincoli di budget e vogliono assicurarsi le massime prestazioni velocistiche accessibili con la tecnologia ora in produzione.

In considerazione del prezzo la scheda Titan V è principalmente indicata per gli sviluppatori e i ricercatori che necessitano di una GPU per accelerare elaborazioni non necessariamente di tipo grafico. Questo è uno dei target storici delle schede NVIDIA della famiglia Titan ma non l'unico, in quanto anche i videogiocatori più appassionati scelgono questi prodotti per via della loro caratteristica di essere le proposte più complesse e veloci tra le schede offerte da NVIDIA sul mercato. Da questo ne deriva il prezzo che stabilisce un nuovo record verso l'alto tra le proposte desktop tecnicamente accessibili ai consumatori.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

59 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8808 Dicembre 2017, 08:46 #1
5200sp ???
Con questa il 4K a 60fps è assicurato
Malek8608 Dicembre 2017, 08:51 #2
Domanda sicuramente da niubbo, ma come mai la banda passante della HBM2 non corrisponde alla frequenza x ampiezza del bus?
Gyammy8508 Dicembre 2017, 08:53 #3
Originariamente inviato da: nickname88
3100€ ???
Con questa il 4K a 60fps è assicurato


Fixed...

Finalmente!!

Ma come mai le hbm2 FAIL?
In fondo però costa poco, solo 3100 euro per andare il 40% in più della 1080ti in heaven, capace che in bundle mettono una bella giacca di pelle

Meno male pure se #noncèppiùlaconcorrenza nvidia ha a cuore l'utenza che potrà finalmente vendere in massa le 1080ti
PS ma non doveva essere 900 gigga la banda passante?? #tuttacolpadiAMD
nickname8808 Dicembre 2017, 09:10 #4
Originariamente inviato da: Gyammy85
Fixed...

Finalmente!!

Ma come mai le hbm2 FAIL?
In fondo però costa poco, solo 3100 euro per andare il 40% in più della 1080ti in heaven, capace che in bundle mettono una bella giacca di pelle

Meno male pure se #noncèppiùlaconcorrenza nvidia ha a cuore l'utenza che potrà finalmente vendere in massa le 1080ti
PS ma non doveva essere 900 gigga la banda passante?? #tuttacolpadiAMD
Il fatto che costi così tanto non è di certo dettato dal prezzo di produzione, così come anche le altre Titans.
Non hanno nè avranno alcun genere di competitors nel mercato quindi ha un prezzo un po' a sè.

Non ho detto che è conveniente, ma se esiste già oggi una soluzione del genere non solo fattibile teoricamente ma già realizzata, funzionante, con lo stesso TDP e già in produzione fa ben sperare per il futuro.
Gyammy8508 Dicembre 2017, 09:13 #5
Originariamente inviato da: Malek86
Domanda sicuramente da niubbo, ma come mai la banda passante della HBM2 non corrisponde alla frequenza x ampiezza del bus?


Ma la domanda vera è un'altra, hanno messo 850 mhz di frequenza praticamente le stesse memorie della vega 56, quelle che nel thread vega si stracciano le vesti tutti ma comeeeee così poco
E nella presentazione i 900 gigga di banda promossi come se non ci fosse un domani e pooramd a profusione
Gyammy8508 Dicembre 2017, 09:15 #6
Originariamente inviato da: nickname88
Il fatto che costi così tanto non è di certo dettato dal prezzo di produzione, così come anche le altre Titans.
Non hanno nè avranno alcun genere di competitors nel mercato quindi ha un prezzo un po' a sè.

Non ho detto che è conveniente, ma se esiste già oggi una soluzione del genere non solo fattibile teoricamente ma già realizzata, funzionante, con lo stesso TDP e già in produzione fa ben sperare per il futuro.


Stiamo parlandao dello stesso tipo di prodotto che prima costava 1200 e ora quasi il TRIPLO
nickname8808 Dicembre 2017, 09:17 #7
Originariamente inviato da: Gyammy85
Stiamo parlandao dello stesso tipo di prodotto che prima costava 1200 e ora quasi il TRIPLO

Stesso tipo ? Si ma di 1 generazione avanti, ma disponibile da oggi.
Gyammy8508 Dicembre 2017, 09:20 #8
Originariamente inviato da: nickname88
Stesso tipo ? Si ma di 1 generazione avanti, ma disponibile da oggi.


Quindi secondo te il prezzo di questa non spingerà molto più avanti i prezzi delle altre fasce? Tanto vale che mettono una bella melina sopra, fra un mese esce la titan xv da 5000 euro...che c'entra il fatto che è una generazione avanti, allora amd doveva vendere vega a 1800 euro dato che è alcune generazioni avanti la fury?
nickname8808 Dicembre 2017, 09:21 #9
Originariamente inviato da: Gyammy85
Ma la domanda vera è un'altra, hanno messo 850 mhz di frequenza praticamente le stesse memorie della vega 56, quelle che nel thread vega si stracciano le vesti tutti ma comeeeee così poco
E nella presentazione i 900 gigga di banda promossi come se non ci fosse un domani e pooramd a profusione

850Mhz con ben 3072bit di ampiezza contro i 2048bit della Vega64, vedi un po' te.

Originariamente inviato da: Gyammy85
Quindi secondo te il prezzo di questa non spingerà molto più avanti i prezzi delle altre fasce? Tanto vale che mettono una bella melina sopra, fra un mese esce la titan xv da 5000 euro...che c'entra il fatto che è una generazione avanti, allora amd doveva vendere vega a 1800 euro dato che è alcune generazioni avanti la fury?
Vedo che non riesci a vedere oltre il fanboysmo rosso.
Specifiche di questo tipo si vedranno solo con le prox generazioni di VGA che ancora non esistono, e per generazioni intendo sia da parte di Nvidia che AMD, e forse bisognerà aspettare anche le versioni Ti di Ampere, questa scheda è l'unica della sua categoria generalmente parlando attualmente nel mercato.
Gyammy8508 Dicembre 2017, 09:26 #10
Originariamente inviato da: nickname88
850Mhz con ben 3072bit di ampiezza contro i 2048bit della Vega64, vedi un po' te.


Ripeto, alla presentazione in superanteprima avevano detto 900 GBs di banda, ma ovviamente nessuno ci ha fatto caso più di tanto

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^