Il curioso caso delle RTX 3080 vendute a prezzi folli da una sussidiaria di MSI

Il curioso caso delle RTX 3080 vendute a prezzi folli da una sussidiaria di MSI

Proprio mentre Nvidia conferma che la disponibilità delle nuove schede GeForce RTX 3000 non coprirà al meglio la domanda di mercato fino a fine anno, una sussidiaria di MSI viene pizzicata a vendere le nuove schede a prezzo maggiorato su eBay. MSI ha spiegato cos'è successo e fatto mea culpa.

di pubblicata il , alle 15:41 nel canale Schede Video
AmpereGeForceMSINVIDIA
 

Le nuove schede video GeForce RTX 3000, come dichiarato dal CEO di Nvidia, saranno difficili da acquistare almeno per il resto dell'anno per quella che è stata definita un "eccesso di domanda". Non solo quindi i bot che hanno assaltato le scorte del "day one", gli interessati alle nuove GPU dovranno sgomitare per acquistare l'oggetto del loro desiderio.

È in questo scenario "critico" che s'incastona una vicenda "bizzarra", che riguarda MSI e una sua sussidiaria, e che negli Stati Uniti ha sollevato un polverone. Starlit Partner, sussidiaria della casa taiwanese dedicata alla vendita di prodotti ricondizionati ed eccessi di inventario, è stata pizzicata ad agire un po' fuori dal suo raggio d'azione, ossia ha iniziato a vendere su Amazon ed eBay non vecchie schede da smaltire, ma nuove e fiammanti RTX 3000, a un prezzo per giunta decisamente gonfiato rispetto a quello di mercato.


Starlit Partner ha venduto la MSI GeForce RTX 3080 Gaming X Trio a 1359 dollari, circa 600 dollari in più rispetto al listino di 760 dollari

La divisione statunitense di MSI è quindi finita nel mirino degli appassionati per un comportamento ritenuto non solo sbagliato, ma al limite del truffaldino, tanto da indurre a pensare che l'azienda volesse sfruttare la situazione di carenza dei prodotti per fare più soldi del dovuto. La risposta di MSI non è tardata ad arrivare, con un mea culpa e un tentativo di sistemare le cose.

"Starlit Partner è una sussidiaria dedicata alla vendita che opera sotto MSI. Gestiscono l'eccesso d'inventario e i prodotti ricondizionati e non dovrebbero ottenere nuovi prodotti come le schede GeForce RTX serie 30. Abbiamo perciò condotto un'indagine e riscontrato che un errore ha dato loro accesso a un inventario che non avevano il permesso di gestire".

"Starlit Partner è stata istruita per contattare i singoli clienti che hanno acquistato queste schede video e offrire due opzioni: restituirle e ricevere un rimborso completo o un rimborso parziale su quanto pagato in più rispetto al prezzo consigliato da MSI. In futuro, MSI applicherà una politica più rigorosa per evitare che situazioni come questa si ripetano".

Non è chiaro se Starlit Partner abbia commercializzato RTX 3080 su Amazon, mentre su eBay sono state vendute quattro schede a prezzo superiore alla norma. Errore a parte (diamo credito alla spiegazione di MSI), è interessante apprendere che alcune aziende usano canali paralleli e non sempre trasparenti per la vendita dei loro prodotti. D'altronde nessuno sapeva in anticipo che dietro Starlit Partner ci fosse MSI e solo l'indagine di alcuni appassionati curiosi ha scoperchiato il vaso di Pandora.

Forse per il futuro, oltre a far sì che una situazione simile non si ripeta, sarebbe meglio ricercare una maggiore chiarezza su queste pratiche.

32 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Saturn07 Ottobre 2020, 15:45 #1
Bastava non comprarle. Le scuse stanno a zero, se dopo io sono miliardario e voglio spendere 50.000$ per una scheda del valore di 800$, sia fatta la mia volontà !
ThePonz07 Ottobre 2020, 15:52 #2
*articolo sponsorizzato da MSI.com*







(giuro, ho 3 banner proprio per le rtx30 di msi )
Manolo De Agostini07 Ottobre 2020, 15:55 #3
Originariamente inviato da: Saturn
Bastava non comprarle. Le scuse stanno a zero, se dopo io sono miliardario e voglio spendere 50.000$ per una scheda del valore di 800$, sia fatta la mia volontà !


Quello di base, nessuno aveva la pistola alla testa, ma chiaramente il fatto che dietro questa azienda vi fosse MSI ha giustamente fatto un po' sospettare e imbestialire chi voleva acquistarla a prezzo di mercato tramite i consueti canali.
Saturn07 Ottobre 2020, 15:59 #4
Originariamente inviato da: Manolo De Agostini
Quello di base, nessuno aveva la pistola alla testa, ma chiaramente il fatto che dietro questa azienda vi fosse MSI ha giustamente fatto un po' sospettare e imbestialire chi voleva acquistarla a prezzo di mercato tramite i consueti canali.


Comprendo, ma ormai si è ampiamente capito che l'andazzo con questa serie di schede video. Almeno per un altro mese e forse di più. Che dopo anche i produttori ci marcino, in maniera magari soft e velata, me lo aspettavo...
aldo87mi07 Ottobre 2020, 16:07 #5
Episodi come questo, unitamente a quello che sta succedendo nelle ultime due settimane sul mercato delle nuove schede rtx 3080, dimostrano ancora una volta che i soldi sono l'unica cosa che conta per gran parte degli esseri umani a questo mondo.

No, non esistono persone corrette a questo mondo. Solo furbi. E se possono mettertelo nel c. in tutti i modi sta sicuro che lo fanno
Saturn07 Ottobre 2020, 16:11 #6
Originariamente inviato da: aldo87mi
Episodi come questo, unitamente a quello che sta succedendo nelle ultime due settimane sul mercato delle nuove schede rtx 3080, dimostrano ancora una volta che i soldi sono l'unica cosa che conta per gran parte degli esseri umani a questo mondo.

No, non esistono persone corrette a questo mondo. Solo furbi. E se possono mettertelo nel c. in tutti i modi sta sicuro che lo fanno


Ho capito. Diciamo che volendo fare il matto potrei tranquillamente permettermela la 3080 e anche la 3090. Insomma il meglio del meglio del meglio, SIGNORE !
Ma NON MI VA, non mi va di pagare al day-1 un prodotto ancora immaturo e al doppio del suo valore.

Ergo il mio posteriore, almeno per questo, rimane integro !
gd350turbo07 Ottobre 2020, 16:14 #7
Vabbè, ma sono società a scopo di lucro !
Non sono onlus nate per permettere a tutti di avere una scheda video ultimo grido a prezzo di costo !

E quando hai pochi pezzi di un oggetto che tutto il mondo vuole, nessuno, la venderebbe a prezzo di listino !

Se hai fretta/scimmia e il portafoglio talmente gonfio che non ti sta nelle tasche la prendi, in tutti gli altri casi, aspetti !

Il prezzo che si leggeva in giro di circa 500 euro, secondo me lo si vedrà in primavera 2021, quindi chi ha venduto la 2080ti sperando di fare il cambio alla pari, gli conviene mettersi l'anima in pace e magare investire quei soldi nel frattempo !
Gringo [ITF]07 Ottobre 2020, 16:30 #8
3/4 delle founder su eBay sono vendute internamente da TALPE, ok BOT ma in europa si sono esaurite in una frazione di tempo inferiore all'aggiornamento del browser.

CIOE PER L'EUROPA ERANO GIA' VENDUTE PRIMA DELL'APERTURE DELLE VENDITE (la 3090)

La cosa è voluta il prezzo alla fine e minimo il 30% in più e non scenderanno, per il fatto che per scendere serve che nvidia vendi le founder, invece rimanda ai patners, che gia rincarano di minimo un centone se non quattro.
Paolo7807 Ottobre 2020, 16:33 #9
Originariamente inviato da: gd350turbo
Vabbè, ma sono società a scopo di lucro !
Non sono onlus nate per permettere a tutti di avere una scheda video ultimo grido a prezzo di costo !

E quando hai pochi pezzi di un oggetto che tutto il mondo vuole, nessuno, la venderebbe a prezzo di listino !

Se hai fretta/scimmia e il portafoglio talmente gonfio che non ti sta nelle tasche la prendi, in tutti gli altri casi, aspetti !

Il prezzo che si leggeva in giro di circa 500 euro, secondo me lo si vedrà in primavera 2021, quindi chi ha venduto la 2080ti sperando di fare il cambio alla pari, gli conviene mettersi l'anima in pace e magare investire quei soldi nel frattempo !


Oppure aspettare AMD che magari tira fuori qualcosa di interessante, a buon prezzo e disponibile..
Paolo7807 Ottobre 2020, 16:34 #10
Originariamente inviato da: Gringo [ITF]
3/4 delle founder su eBay sono vendute internamente da TALPE, ok BOT ma in europa si sono esaurite in una frazione di tempo inferiore all'aggiornamento del browser.

CIOE PER L'EUROPA ERANO GIA' VENDUTE PRIMA DELL'APERTURE DELLE VENDITE (la 3090)

La cosa è voluta il prezzo alla fine e minimo il 30% in più e non scenderanno, per il fatto che per scendere serve che nvidia vendi le founder, invece rimanda ai patners, che gia rincarano di minimo un centone se non quattro.


Inoltre non capisco come tutti dicono è sempre così, sinceramente è la prima volta che vede una cosa del genere, apparte il periodo che non si trovava nulla per via del Mining...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^