GeForce RTX 3000 Ampere, il miglior lancio di sempre per Nvidia

GeForce RTX 3000 Ampere, il miglior lancio di sempre per Nvidia

Il debutto delle GeForce RTX 3000 è il migliore di sempre per Nvidia. Nonostante una produzione che non tiene il passo della domanda e i prezzi alle stelle, le GPU Ampere stanno riscontrando un enorme successo.

di pubblicata il , alle 08:31 nel canale Schede Video
NVIDIAGeForceRTXAmpere
 

Tanti appassionati non riescono ancora a comprarle per la scarsa disponibilità e i prezzi alle stelle, ciononostante le schede video GeForce RTX 3000 rappresentano un grande successo per Nvidia. Non solo l'azienda ha rivisto al rialzo il fatturato del secondo trimestre, ma nel corso di una conferenza con gli investitori ha dichiarato che il debutto delle schede Ampere rappresenta il miglior lancio di sempre. Certo, bisogna premettere che Nvidia non dice - e forse non lo sa con certezza - quante schede siano finite in mano ai giocatori oppure ai miner, ma il dato complessivo è comunque degno di interesse.

Paragonando i primi mesi di disponibilità delle GPU Ampere con gli analoghi periodi relativi a Turing e Pascal (indicati in questo caso in 18 settimane), vediamo come le nuove schede abbiano raggiunto più del doppio delle vendite finali delle soluzioni Turing, a riprova di una domanda che sicuramente non ha precedenti rispetto alle serie precedenti e nonostante i prezzi alle stelle.

Dimenticandoci l'esistenza dei miner per un attimo, un grafico con la quota di mercato su Steam a sei mesi dal debutto evidenzia comunque che la share di mercato delle GPU RTX 3000 è doppia rispetto a quella raggiunta nello stesso periodo dalle soluzioni RTX 2000. L'ultimo sondaggio di Steam ha evidenziato come i giocatori abbiano messo nel mirino, in particolare, la GeForce RTX 3070.

Il terzo grafico della slide evidenzia come il budget di spesa degli appassionati sia più alto, con un numero maggiore di persone disposte ad acquistare schede sopra i 300 dollari. Il prezzo medio di vendita delle schede Ampere è di 360 dollari e questo si deve al fatto che sono state presentate solo i modelli di fascia più alta nei primi mesi dal lancio.

In un'altra slide Nvidia definisce i portatili con GPU GeForce "la console con il tasso di vendita più veloce", evidenziando una crescita del 20% del CAGR (Compound annual growth rate, tasso annuo di crescita composto) dal 2015 al 2020, superando il dato dello scorso anno di PlayStation.

Questi numeri hanno però ampio margine di miglioramento secondo Nvidia, se si tiene conto del fatto che solo il 15% della base installata GeForce si basa su una GPU recente della gamma RTX. Il prossimo arrivo di nuove GPU GeForce RTX 3000 in ambito mobile per coprire fasce di prezzo inferiori rispetto alla serie 2000, come ad esempio la RTX 3050, permetterà sicuramente di aumentare la base installata.

57 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
LucaLindholm17 Aprile 2021, 08:45 #1
Ma COME cacchio fanno a venderle??

DOVE sono state vendute??

CHI è riuscito a prenderle??


Come calpiterei a han fatto a fare PIÙ DEL DOPPIO ???


Non ho parole...
nessuno2917 Aprile 2021, 08:48 #2
Tutte in mano ai miner, come volevasi dimostrare non è che non le producono, semplicemente non arrivano sugli scaffali.
coschizza17 Aprile 2021, 08:58 #3
Originariamente inviato da: nessuno29
Tutte in mano ai miner, come volevasi dimostrare non è che non le producono, semplicemente non arrivano sugli scaffali.


I dati di team dicono L opposto, ormai ci sono tantissime persone che la usano per giocare
predator8717 Aprile 2021, 09:33 #4
Ah sono uscite? Pensavo fosse solo una leggenda.
puppatroccolo17 Aprile 2021, 09:48 #5
"pc gaming is more than playing". Is only mining direi.


Originariamente inviato da: coschizza
I dati di team dicono L opposto, ormai ci sono tantissime persone che la usano per giocare


Si certo, ci giocano nei ritagli di tempo del mining.
TorettoMilano17 Aprile 2021, 09:49 #6
Originariamente inviato da: coschizza
I dati di team dicono L opposto, ormai ci sono tantissime persone che la usano per giocare


beh arrotondando sembra tutto più bello per nvidia verso i player.
ho preso un bel righello (i numeri sull'ordinata non ci sono) e ho preso le misure e fatto le percentuali
grafico vendite: lunghezza di ampere 250% rispetto a turing (più del doppio)
grafico share steam: lunghezza ampere 187% rispetto a turing (meno del doppio)

quindi in proporzione gioca molta meno gente con ampere (25% in meno circa) rispetto a turing e viviamo un periodo di scarsità di scorte nonostante ci siano vendite record, traete la vostra conclusione
coschizza17 Aprile 2021, 09:59 #7
Originariamente inviato da: TorettoMilano
beh arrotondando sembra tutto più bello per nvidia verso i player.
ho preso un bel righello (i numeri sull'ordinata non ci sono) e ho preso le misure e fatto le percentuali
grafico vendite: lunghezza di ampere 214% rispetto a tuning (più del doppio)
grafico share steam: lunghezza ampere 187% rispetto a tuning (meno del doppio)

quindi in proporzione gioca molta meno gente di quando c'era tuning e viviamo un periodo di scarsità di scorte nonostante ci siano vendite record, traete la vostra conclusione

Steam ti da un dato statistico ma non tutti partecipano alle statistiche mensili, io per esempio ho nvidia da 10 anni e non ho mai usato steam
Quello che conta è il dato assoluto cioè che ora gioca il maggior numero di persona nella storia dei videogiochi dalle origini dei tempi
TorettoMilano17 Aprile 2021, 10:03 #8
Originariamente inviato da: coschizza
Steam ti da un dato statistico ma non tutti partecipano alle statistiche mensili, io per esempio ho nvidia da 10 anni e non ho mai usato steam
Quello che conta è il dato assoluto cioè che ora gioca il maggior numero di persona nella storia dei videogiochi dalle origini dei tempi


facciamo l'analisi su tutti i dati che vuoi. per ora i dati dicono che la causa non sono i gamers, se hai altri dati da confrontare tirali fuori che li analizziamo
CrapaDiLegno17 Aprile 2021, 10:03 #9
Originariamente inviato da: coschizza
I dati di team dicono L opposto, ormai ci sono tantissime persone che la usano per giocare


Che siano tanti sembra vero, che la percentuale su Steam rifletta i numeri di vendita che qui hanno sbandierato, dubito assai.
Non prendiamoci in giro: quei wall di schede grafiche nei capannoni dei miner dicono tutto. Pure il fatto che comprino quei ferri vecchi di CMP. Non credo che siano tutte GT710 (vendute anche quelle a bastioni).
I miner si stanno accaparrando tutto, tranne quei pochi lotti che vengono inviati in Europa (e nemmeno in tutti i paesi, vedi il nostro) o USA che sono assorbiti da giocatori che poi di sicuro fanno pure mining che con il valore di Ethereum qualcosa comunque portano a casa, con gran felicità di orsi polari e pinguini.
Poi però scendono in strada il venerdì con i cartelli a gridare che stiamo noi vecchi a rubare loro il futuro... ma nessuno, e ripeto nessuno, ha ancora puntato il dito verso questo scempio di risorse.
E i loro genitori comprano SUV come non ci fosse un domani (per i figli, appunto). E si fanno accompagnare a scuola tutti i giorni perché poverini altrimenti fanno fatica. E cambiano il telefonino tutti gli anni con dei bei modelli da 500+ euro perché altrimenti non sono abbastanza fighi verso i compagni. E tutti ad acquistare qualsiasi cosa che abbia una batteria ali litio "perché così si è green".
Ma siamo noi vecchi a inquinare perché magari vogliamo acculturarci andando a visitare paesi lontani con l'aereo.. ahahhaah, che poveretti. Tra 20 anni si accorgeranno da soli quanto sono stupidi e quali danni hanno fatto (LORO) al pianeta.

Verso una lacrima per i ghiacciai che non vedranno più (e manco hanno intenzione di vedere che si fa fatica, 'sti finti verdi) e un augurio di buona pensione anche a loro (160% di debito pubblico.. davvero davvero tanti auguri).
CrapaDiLegno17 Aprile 2021, 10:05 #10
Originariamente inviato da: coschizza
Steam ti da un dato statistico ma non tutti partecipano alle statistiche mensili, io per esempio ho nvidia da 10 anni e non ho mai usato steam
Quello che conta è il dato assoluto cioè che ora gioca il maggior numero di persona nella storia dei videogiochi dalle origini dei tempi


La statistica è così da sempre, per cui anche per Pascal e Turing ci saranno stati percentuali di persone che non hanno mai usato Steam o partecipato alle sue statistiche.
Il confronto è più che legittimo, considerando tutti i difetti di quella statistica, se fai confronti con le stesse metodologie.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^