Foto di schede video introvabili con prezzi da accapponare la pelle

Foto di schede video introvabili con prezzi da accapponare la pelle

di pubblicata il , alle 13:21 nel canale Schede Video
GeForceNVIDIAMSIASUSGigabyteEVGAAmpereGainwardPalitInno3DKFA2
 

Non ce ne vogliano i produttori di schede video, e nemmeno chi ama un'informazione ingessata, ma ogni tanto dovete anche mettervi nei nostri panni. Parlarvi quotidianamente di prodotti che sappiamo non riuscirete ad acquistare, se non forse a prezzi folli, è frustrante anche per noi. Avremmo potuto fare una news dal titolo "Ecco le RTX 3060 in arrivo", ma sarebbe suonata come una presa per i fondelli e quindi via di creatività.

Nella serata di ieri i negozi hanno messo in vendita le prime (poche) schede video GeForce RTX 3060 12GB e francamente, oltre a una disponibilità esigua, anche i prezzi erano e sono da capogiro. Se avete letto la nostra recensione della Gaming X Trio di MSI, sapete che a fronte di un "prezzo di partenza" (il cosiddetto MSRP) di 339 euro la proposta custom da noi provata costa 549 euro.

Il prezzo di partenza, che alcuni trovano già di per sé elevato (è in linea con quello di lancio della RTX 2060 e questa GPU è superiore, quindi non lo trovo personalmente scandaloso… forse perché ho proprio una RTX 2060 comprata su Amazon a 374 euro nel marzo 2019, accidenti!), appare un prezzo praticamente fittizio, e non solo per le dinamiche di mercato, ma proprio a partire dai listini dei partner di Nvidia.

Partiamo da MSI, che ci comunica che oltre alla Gaming X Trio a 549 euro la sua lineup di lancio vede altri quattro modelli chiamati Gaming X 12G (509 euro), Ventus 3X 12G OC (485 euro), Ventus 2X 12G OC (459 euro) e Ventus 2X 12G (429 euro). L'estrema sintesi è che la RTX 3060 meno costosa di MSI costa 90 euro in più del listino indicato da Nvidia. Certo, probabilmente arriverà una Aero ITX che potrebbe proprio avvicinarsi all'MSRP, ma al momento non c'è.

In casa Asus non va meglio, con la ROG Strix 3060 (ROG-STRIX-RTX3060-O12G-GAMING) "disponibile al prezzo consigliato di 599 euro IVA inclusa". Eh, meno male che l'IVA è inclusa. La versione TUF costa invece 549 euro, mentre la Dual 499 euro. Si parte quindi da 160 euro in più rispetto a quanto detto da Nvidia. Le altre realtà non ci hanno comunicato i listini, ma girovagando per gli store (una decina), abbiamo visto oltre alla penuria / assenza di schede anche qualcosa di interessante.

Tralasciando AK Informatica che sembra vendere la nuova scheda solo su PC preassemblati (AK Rig) senza specificare il modello, in casa Drako vediamo due modelli Asus - la ROG Strix e la TUF - rispettivamente a 649 euro e 599 euro, persino oltre il listino consigliato dall'azienda taiwanese. La disponibilità è indicata per fine maggio - inizio giugno (!), ma speriamo siano solo date cautelative.

Next vede nel suo listino molte schede, ma ovviamente non disponibili. La Zotac GeForce RTX 3060 Twin Edge è la meno costosa, a 399 euro, ma ieri sera era scontata del 15% a 340 euro (quando l'abbiamo vista non si poteva però già più acquistare), e rappresenta quindi l'unico caso di prezzo simile a quello dichiarato da Nvidia. Senza farvela troppo lunga, attualmente il modello più costoso su Next è la Gigabyte GeForce RTX 3060 Eagle OC a 709 euro.

Cast Informatica ha due MSI nel listino, la Ventus 2X OC e la Gaming X Trio, non disponibili e con un prezzo di 499 e 549 euro, il primo superiore a quello indicato dal produttore. Potremmo andare avanti ancora un po', ma diventeremmo ripetitivi e ci fermiamo qui. In pratica nulla di nuovo sotto il sole (purtroppo), se non quella Zotac su Next che però non sappiamo se effettivamente fosse davvero acquistabile o uno specchietto per le allodole.

A questo punto viene da dire tanto a Nvidia/AMD, quanto ai loro partner, che forse farebbero meglio a presentare le nuove schede senza parlare del prezzo consigliato, almeno fino alla fine di questo benedetto shortage. Così, sembra una presa in giro per tutti, noi che proviamo a fare informazione e gli appassionati che si trovano del tutto spaesati e incarogniti da una situazione avvilente. Di seguito, come promesso nel titolo, una carrellata di foto di GeForce RTX 3060 che, se volete, potete stampare come un santino in attesa di tempi migliori:

MSI

 

ASUS

Gigabyte

Zotac

EVGA

Palit

KFA2

Inno3D

Gainward

36 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Goofy Goober26 Febbraio 2021, 13:37 #1
Fino a 600 euro per una 3060 ha meno senso che essersi comprato una 3090 a 2000.
Therinai26 Febbraio 2021, 13:52 #2
Ooooh finalmente! Pure la reda di HWU incarognita per lo shortage di schede video! Bravo Manolo (Per caso stai provando anche tu a comprare una nuova scheda? )
mtk26 Febbraio 2021, 14:09 #3
da FARE accapponare.....
FrancoBit26 Febbraio 2021, 14:09 #4
Se compro solo la foto mi fanno uno sconticino?
roccia123426 Febbraio 2021, 14:18 #5
La soluzione è solo una: non comprare.
So che è stato detto e ridetto ma... repetita iuvant.
demon7726 Febbraio 2021, 14:18 #6
Originariamente inviato da: Goofy Goober
Fino a 600 euro per una 3060 ha meno senso che essersi comprato una 3090 a 2000.


Come non quotare.
La serie "60" non dovrebbe in nessun caso suprare i 400 euro per i modelli più spinti.

L'unica è fare buon viso a cattivo gioco.. ovvero "fanculo tutti" e ci si rivede quando la guerra è finita.
300026 Febbraio 2021, 14:22 #7
Mining di M!
#stopbuy
Gringo [ITF]26 Febbraio 2021, 14:22 #8
Qualcuno ieri mi disse che sarebbero state .... a prezzi decenti non come mi lamentavo 850€ù

..... ora rido io.... NYA HAHAH HA !!!

Quella a 350 euri in sconto era uno specchietto per le allodole, è il prezzo che la ha pagata il figlio di chi ha fatto la vetrina AMAZON.

Per il resto con 200, 250 euri una SWITCH la si trova e si compera e giochi da dio.
Doraneko26 Febbraio 2021, 14:31 #9
Io l'ho comprata qui al prezzo consigliato e vedo che ne hanno ancora
TigerTank26 Febbraio 2021, 14:35 #10
Io aspetto di vedere i prezzi delle 2060 e delle 1050Ti "reloaded" per compensare le carenze attuali

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^