SiS e VIA: novità al Cebit

SiS e VIA: novità al Cebit

I due produttori taiwanesi di chipset preparano il lancio di nuove soluzioni in concomitanza con il Cebit di Hannover; novitò dal versante memorie per SiS

di pubblicata il , alle 18:28 nel canale Schede Madri e chipset
 

Sia VIA che SiS si preparano a mostrare, in occasione del Cebit 2006 di Hannover, una serie di nuove soluzioni chipset. VIA mostrerà le soluzioni P4M890 per sistemi Intel Socket 775 LGA, dotata di sottosistema video on board. Parallelamente, per piattaforme AMD Athlon 64 VIA proporrà il chipset K8M890, sempre con video on board.

SiS effettuerà dimostrazioni con le proprie nuove soluzioni chipset serie 656, 661 e 761. Le prime due sono per architetture processore Intel, mentre la terza è per sistemi AMD Athlon 64.

Non solo chipset, tuttavia, tra le novitò di SiS. Il produttore taiwanese si prepara a lanciare una propria famiglia di moduli memoria, sia DDR che DDR2, da abbinare alle proprie piattaforme.

La gamma comprende memorie DDR400 e DDR333, DDR2-800, 667 e 533 oltre che soluzioni SoDimm DDR e DDR2 per sistemi notebook.

Alla base della creazione di questa nuova divisione, la presenza nella compagine societaria di SiS dell'azienda taiwanese UMC, United Microelectronics Corporation, seconda fonderia taiwanese dopo TSMC e quindi in grado di fornire a SiS sia i chip, che il materiale per il packaging e il testing delle memorie.

Fonte: Digitimes.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

11 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Murdorr01 Marzo 2006, 19:00 #1
A quanto sembra questi chipset sono destinati per un uso Office .
iaio01 Marzo 2006, 19:51 #2
Originariamente inviato da: Murdorr
A quanto sembra questi chipset sono destinati per un uso Office .


correggetemi se sbaglio....come notizia dovrebbe esser e parecchio interessante..il lancio di un nuovo tipo di ram, potrebbe pure aumentare la concorrenza.

inoltre credo che le ram non saranno spinte, probbabilmente saranno da abbinare aai computer da ufficio! che ne dite?
capitan_crasy01 Marzo 2006, 20:08 #3
che fine ha fatto il Via K8T900???
lucusta01 Marzo 2006, 20:26 #4
non e' un nuovo tipo di ram, e' ram fatta da UMC, cosocetaria di SIS.
UMC negli anni passati ha avuto qualche problema, e molti se ne sono andati da TSMC, puo' d'arsi che vogliano "riempire le linee produttive".
jappilas01 Marzo 2006, 20:54 #5
Originariamente inviato da: Murdorr
A quanto sembra questi chipset sono destinati per un uso Office .

da cosa lo deduci?
JohnPetrucci01 Marzo 2006, 21:07 #6
Sis che fa ram ddr e ddr2 ,potrebbe essere una buona cosa, magari per il portafoglio, speriamo siano di qualità.
Murdorr01 Marzo 2006, 23:06 #7
Lo deduco dal fatto che hanno la grafica integrata .
BlackBug01 Marzo 2006, 23:22 #8

..

Sis potrebbe fare anche dei chipset per Turion appena + prestanti e meno esosi dal punto di vista energetico...
bjt203 Marzo 2006, 09:10 #9
Il problema è sempre il costo:

La gente per pochi euro in meno compra o meno un nb... Ieri pubblicità di un protatile a 699euro da MW... Mi immagino che ciofeca sarà...

I chipset si producono a 0,18 o addirittura a 0,25... Perchè sono poco complessi e il processo è meno costoso... Se facessero un chipset ad almeno 0,13 o anche a 90nm... Torniamo a sognare va'....
mjordan06 Marzo 2006, 20:35 #10
Originariamente inviato da: iaio
correggetemi se sbaglio....come notizia dovrebbe esser e parecchio interessante..il lancio di un nuovo tipo di ram, potrebbe pure aumentare la concorrenza.


E' quello che pensavo io però per essere veramente di concorrenza ci vogliono prodotti buoni a prezzi onesti... Io sinceramente ho qualche dubbio...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^