Overclock anche per i chipset integrati

Overclock anche per i chipset integrati

Gigabyte propone la possibilità di cambiare le frequenze di clock del chip video anche delle proprie soluzioni integrate

di pubblicata il , alle 10:29 nel canale Schede Madri e chipset
Gigabyte
 

La passione per la ricerca delle massime prestazioni velocistiche possibili non si ferma quasi davanti a nulla; non deve quindi sorprendere vedere come la taiwanese Gigabyte abbia reso disponibili controlli delle frequenze di funzionamento dei chip video integrati montati su alcune proprie schede madri.

Parliamo dei modelli basati su chipset NVIDIA GeForce 6100, soluzione integrata di recente presentazione sul mercato che abbina le tradizionali funzionalità dei chipset NVIDIA della serie nForce 4 e nForce 5 ad un chip video integrato della famiglia GeForce serie 6.

La scheda madre M55Plus S3 revision 1.2, a partire dalla versione di bios F5, permette infatti di variare manualmente la frequenza di funzionamento del chip video integrato, aumentandola di un valore variabile dall'1% sino a ben il 50%.

Alla base, una frequenza di funzionamento della GPU pari a 425 MHz, che può essere incrementata sino ad ottenere valori prestazionali che avvicinano, se addirittura non superano, quelli del chipset GeForce 6150. Portando la frequenza di clock della GPU integrata a 566 MHz, con un aumento quindi del 33% rispetto ai 425 MHz di default, Gigabyte ha registrato incrementi di quasi il 13% nelle prestazioni velocistiche utilizzando come riferimento il benchmark 3D Mark 2003.

Stando a quanto dichiarato Gigabyte al sito HKepc, questa funzionalità di overclock verrà estesa anche ad altri modelli di schede madri, tra le quali le soluzioni M55plus-S3G rev 2.1 e M51GM-S2G (con chipset NVIDIA C51), e M61P-S3, M61PM-S2 e M61VME-S2 (con chipset NVIDIA MCP61).

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
gianni187905 Settembre 2006, 10:36 #1
questa notizia mi fa sorridere, è proprio il caso di dire overclock per tutti
Arshes05 Settembre 2006, 10:37 #2
uhm..aumento del 33%...ma se poi in termini di fps (tanto per le applicazioni office basta la versione a 425 mhz) si traduce in un aumento max di 6-7 ne vale la pena?? (senza contare che hanno usato 3dmark 2003..abbastanza datato..)
davidon05 Settembre 2006, 10:41 #3
mi sembra una buona idea
è chiaro che gli utenti di questo chipset non utilizzano il pc per giocare con giochi di ultimissima generazione, ma probabilmente con 100MHz di overclock si può fare una partita a pes5 con risultati dignitosi

ciaobye
Motosauro05 Settembre 2006, 10:46 #4
IMHO abbastanza inutile....
Sono appena approdato al 6150 per avere più stabilità e meno rumore.
La A8V deluxe mi ha un pochino deluso (anche se delle volte sospetto che l'instabilità fosse dovuta alla 6600GT AGP grazie al bridge).
L'unico 3D che mi serve è per gli screensavers di X e già così ne ho più che a sufficienza.


P.S.
Sulla gentoo viaggia bene, grazie anche agli ultimi driver proprietari Nvidia
magilvia05 Settembre 2006, 10:47 #5
si traduce in un aumento max di 6-7 ne vale la pena??

Eh? Magari!!! Al massimo si tradurrà in 1-3 frame in più, per cui l'utilità è chiara...

(Infatti se prima ad un gioco facevi 25 fps, dopo ne farai 25*1,13 = 28.25 nel caso migliore)
matic05 Settembre 2006, 10:58 #6
L'utilità che può avere è semmai quella di abbassare la frequenza di funzionamento del chip video integrato, per chi non ha bisogno del 3D, e risparmiarsi corrente e calore prodotto. Magari fosse possibile via software...
frankie05 Settembre 2006, 11:17 #7
quoto matic: performance se ne hai bisogno, altrimenti - consumo e meno calore
McGraw05 Settembre 2006, 11:25 #8
Con questo metodo si possono ottenere nuovi traguardi in fatto di prestazioni x le gpu integrate, ma cmq il risultato non cambierebbe l'utilità di una gpu integrata! non ci si potrebbe certo far girare giochi dell'ultima generazione... cmq simpatica l'idea!
UIQ05 Settembre 2006, 11:31 #9
Più che l'overclock, sarebbe meglio sperare nell'arrivo di chipset integrati ultra low cost DirectX 10 SM 4.0 in grado di far girare ad almeno 25fps a 1280x1024 con dettagli minimi giochi come Crysis o Unreal 2007, oltre all'indispensabile decodifica hardware di h.264 a 1920x1080p e senza porte eide, cose purtroppo tutte ancora molto lontane :-(
nonikname05 Settembre 2006, 11:59 #10
La A8V deluxe mi ha un pochino deluso (anche se delle volte sospetto che l'instabilità fosse dovuta alla 6600GT AGP grazie al bridge).


Pensa che ormai evito come la peste la suddetta accoppiata...
Dopo aver tribolato per mesi con vari pc in RMA ho telefonato direttamente a Nvidia e Asus Italia....scoprendo che è un "malfunzionamento" delle A8V deluxe nel fornire l'adeguata alimentazione dalla porta AGP....

Più che l'overclock, sarebbe meglio sperare nell'arrivo di chipset integrati ultra low cost DirectX 10 SM 4.0


Manca davvero poco all'introduzione di un chipset con queste caratteristiche... Sarà Intel il fautore di tale Anteprima...

Solo che non so a cosa serva avere tali specifiche se poi non ha la forza bruta per supportarle...btw , ogni passo avanti è bene accetto..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^