Asus P4S533

Asus P4S533

Asus presenta ufficialmente la propria nuova scheda madre P4S533, basata su chipset SiS645DX e dotata di supporto al bus Quad Pumped a 533 Mhz

di pubblicata il , alle 08:29 nel canale Schede Madri e chipset
ASUS
 
Con il seguente comunicato stampa ufficiale Asus presenta la nuova scheda madre P4S533, modello Socket 478 per processori Intel Pentium 4 dotato del nuovo chipset SiS645DX. Tra le particolarità di questa soluzione segnaliamo il supporto alle memorie DDR333 e alla frequenza di bus Quad Pumped di 533 Mhz, ufficialmente presentata nel prossimo mese di Maggio.



ASUS LANCIA LA P4S533, UNA MAINBOARD PER PROCESSORI INTEL PENTIUM 4 CON FSB A 533 MHz BASATA SUL CHIPSET SIS 645DX.

Milano, 22 Aprile 2002 - ASUSTeK COMPUTER Inc. (ASUS), uno dei maggiori colossi mondiali dell¹I.T. e leader nella produzione di mainboard, annuncia la disponibilita' della nuova scheda madre ASUS P4S533.

Sfruttando al meglio le potenzialità offerte dal chipset SiS 645DX, la P4S533 e' in grado di supportare i recenti processori Intel Pentium 4 con FSB a 533 MHz e permette di montare fino a 3GB di memoria DDR200/266/333, rappresentando, quindi, la piattaforma ideale sulla quale basare workstation ad alte prestazioni.

Per rispondere a diverse esigenze e soddisfare tutti coloro che sono alla ricerca di una mainboard particolarmente vocata alla multimedialita', la ASUS P4S533 puo' essere dotata di controller C-Media CMI 8738, in grado di offrire 6 canali audio di elevatissima qualità con effetti 3D, che, se affiancati all¹uscita S/PDIF (opzionale), permettono di raggiungere il massimo in termini di qualità anche in ambito audio.

Da sottolineare, inoltre, una serie di peculiarita' che mirano a migliorare le funzionalita' del sistema: Q-Fan technology, una feature in grado di aumentare o diminuire la velocità della ventola di raffreddamento del processore in relazione al carico di lavoro del sistema riducendo al minimo la rumorosità; ASUS POST Reporter, una tecnologia che, in caso di errori di sistema, ne indica vocalmente la tipologia facilitandone così la risoluzione; ASUS® EZ Plug, una feature grazie alla quale la P4S533 puo' lavorare con alimentatori standard senza dover ricorrere a modelli specifici e piu' costosi.

Come tutte le mainboard ASUS anche la P4S533 vanta una serie di funzioni espressamente dedicate all¹overcolcking ed alle regolazioni delle tensioni relative alla CPU .

Principali caratteristiche tecniche:

- Supporto processori Intel Pentium 4 fino a 2,4 GHz
- Socket 478 533 MHz FSB
- Chipset SiS 645DX/961B
- Supporto fino a 2 GB di memoria DDR PC2700 e fino a 3 GB di memoria DDR PC2100/PC1600 DDR
- Controller audio a 6 canali C-Media CMI8738 opzionale
- Controller LAN SIS integrato opzionale
- AGP 4X, Ultra-DMA 66/100/133
- Uscita audio S/PDIF opzionale
- Tecnologia ASUS POST Reporter
- Supporto avanzato smartcard, memory stick e SD cards
- 6 slot PCI, fino a 6 porte USB
- Formato ATX

- Prezzi indicativo al pubblico: 187,00 Euro IVA inclusa.
Per ulteriori informazioni: www.asus.it

Le caratteristiche tecniche possono subire variazioni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Lei@zeroone23 Aprile 2002, 21:53 #1
se ha l'USB 2.0 (e lo avrà sicuramente) sarebbe una ottima scheda anche per i cali di prezzo dei Pentium4!
rafpro24 Aprile 2002, 08:41 #2
e si pkkato che i chip nn siano intel ........io ho la p4b266 e aspettero' il 333 di intel

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^