TGtech - 2 luglio 2009 - Intel P55: in anteprima la proposta di Gigabyte

TGtech - 2 luglio 2009 - Intel P55: in anteprima la proposta di Gigabyte

Nuovo Firefox 3.5; disponibile il secondo service pack in italiano per Vista e Windows Server 2008. Inoltre, in anteprima la proposta Intel P55 di Gigabyte; Samsung N510 con Nvidia ION: il netbook cambia; raggiunto l'accordo: caricatore standard per cellulari entro il 2010

di pubblicata il , alle 17:33 nel canale Sistemi
NVIDIASamsungIntelGigabyteWindowsFirefoxMicrosoftMozilla
 

Nella puntata di Tgtech di oggi ci occupiamo di alcune notizie interessanti e di un'anteprima dedicata a Intel P55. Negli scorsi giorni Mozilla rilasciato il browser web Firefox 3.5 in versione definitiva:le novità sono sul fronte della velocità, della sicurezza e dell'usabilità.

Microsoft ha distribuito nelle scorse ore il secondo service pack dedicato a Windows Vista e per Windows Server 2008. Questa versione disponibile tramite Windows Update è localizzata anche in lingua italiana.

Pesanti critiche a Intel e AMD giungono da Facebook: le nuove architetture di processore per sistemi server non sembrano portare innovazioni prestazionali per le elaborazioni svolte dal popolare social network.

Intel P55, nome in codice Ibex Peak, è il chipset di prossima commercializzazione che Intel affiancherà alle CPU Lynnfield. Atteso oramai da qualche mese dovrebbe fare la sua comparsa nel bimestre di Settembre/Ottobre. Lo abbiamo visto su una motherboard Gigabyte.

Sarà disponibile a breve il nuovo Samsung N510 con tecnologia Nvidia ION, dotato di display da 11,6 pollici con risoluzione di 1366x768 pixel, processore Intel Atom N280 e gpu Nvidia 9400M. E rimanendo in ambito mobile Apple, LG, Motorola, NEC, Nokia, Qualcomm, Research In Motion (RIM), Samsung, Sony Ericsson, Texas Instruments hanno firmato il Protocollo d'intesa: entro il 2010 i cellulari saranno dotati di connettore micro-USB per l'uso di un caricabatterie universale. Buona visione.

[HWUVIDEO="409"]TGtech - 2 luglio 2009[/HWUVIDEO]

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cionno02 Luglio 2009, 17:50 #1
mi fa morire dalle risate il fatto che facebook si lamenti XD
ciccaz02 Luglio 2009, 17:52 #2
Originariamente inviato da: Cionno
mi fa morire dalle risate il fatto che facebook si lamenti XD


Hanno fatto scrivere il codice alle scimmie..
Italia 102 Luglio 2009, 19:07 #3
Così offendi le scimmie
ciccaz02 Luglio 2009, 19:14 #4
Originariamente inviato da: Italia 1
Così offendi le scimmie


era una metafora, i loro programmatori non si sono ancora evoluti e sono rimasti scimmie per questo scrivono i codici così male
Ludus1502 Luglio 2009, 20:42 #5
Originariamente inviato da: ciccaz
era una metafora, i loro programmatori non si sono ancora evoluti e sono rimasti scimmie per questo scrivono i codici così male


omerook02 Luglio 2009, 21:07 #6
ma quelli di facebook hanno un solo server con una sola cpu forse e per quello che arrancano
ciccaz02 Luglio 2009, 21:28 #7
Originariamente inviato da: omerook
ma quelli di facebook hanno un solo server con una sola cpu forse e per quello che arrancano


Devono comprarsi questo preassemblato almeno non arrancano
http://www.cray.com/products/XT5m.aspx consumo massimo solo 213,5kilowattori
oppure se arrancano comunque ci vuole un IBM Sequoia
https://www.ibm.com/developerworks/...a_supercomputer il più potente al mondo
cristo197603 Luglio 2009, 12:32 #8
Secondo me qualcuno deve fargli una telefonata e spiegargli che i linguaggi di programmazione si sono evoluti rispetto al BASIC del C64...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^