Windows 7, nuovo aggiornamento critico in arrivo nonostante la fine del supporto

Windows 7, nuovo aggiornamento critico in arrivo nonostante la fine del supporto

Con l'obiettivo di eliminare il problema della "schermata nera" Microsoft ha rilasciato un nuovo (ultimo?) aggiornamento per gli utenti Windows 7 nonostante il termine del supporto

di pubblicata il , alle 13:21 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Lo scorso 14 gennaio è scaduto il termine ultimo del supporto a Windows 7. Non è successo all'improvviso, visto che Microsoft ne parla da anni e ha cercato in tutti i modi (più o meno gradevoli) di convincere gli utenti ad aggiornare. Nonostante tutto, però, l'azienda ha anticipato che è in arrivo un nuovo aggiornamento in seguito al KB4534310 per Windows 7, progettato per essere l'ultimo per gli utenti desktop. Così non sarà.

Ultimo aggiornamento per Windows 7, nonostante la fine del supporto

Il KB4534310 ha infatti provocato un problema con lo sfondo del desktop: alcuni utenti, nella fattispecie, hanno segnalato che installando il pacchetto di aggiornamenti il wallpaper diventa nero ogni volta che viene configurato con la modalità Stretch (Riempi). Segnalato le prime volte alcuni giorni fa, in principio sembrava che - proprio il termine del supporto - Windows 7 fosse destinato a rimanere con il bug per sempre per gli utenti consumer.

Il problema dello schermo nero si verifica su tutte le edizioni di Windows 7 SP1 e Windows Server 2008 R2 SP1: Microsoft ha da subito riconosciuto il bug, ma inizialmente aveva dichiarato che l'update sarebbe stato fornito solo alle organizzazioni che hanno pagato per ottenere il supporto esteso di Windows 7. L'azienda, però, nelle scorse ore si è corretta dichiarando che fornirà un aggiornamento a tutti coloro che usano le versioni sopra indicate.

Windows 7, un fix temporaneo per il bug dello schermo nero

La data esatta non è ancora stata confermata, ma probabilmente si tratta del prossimo 11 febbraio in cui cade l'imminente Patch Tuesday. Nel frattempo Microsoft ha fornito delle indicazioni per correggere il problema temporaneamente, cioè utilizzando le altre modalità di gestione del wallpaper stando attenti a non usare la modalità Riempi. Utilizzare uno sfondo la cui risoluzione corrisponde a quella in uso potrebbe essere un'altra soluzione valida.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dirac_sea28 Gennaio 2020, 14:05 #1
Hehe, due settimane fa a me era infatti capitato di trovarmi con lo schermo nero sul notebook con 7, ma avevo pensato di aver sbagliato io qualcosa, perché in effetti stavo installando un nuovo tema del desktop. Non mi pare molto critico come aggiornamento, però.
biometallo28 Gennaio 2020, 14:13 #2
Originariamente inviato da: dirac_sea
Non mi pare molto critico come aggiornamento, però.


Ovviamente non lo è manco per il cactus ma così si da più enfasi alla notizia, la gente si preoccupa e clicca più velocemente, ci sarebbe stato bene anche un "ecco cosa succede"
Dumah Brazorf28 Gennaio 2020, 14:14 #3
A pensar male...
L'utonto medio che si è visto la schermata blu finedimondo all'avvio dopo gli aggiornamenti e subito dopo il desktop nero, cosa mai avrà pensato?
Riccardo8228 Gennaio 2020, 14:16 #4
windows 7 è morto.. lunga vita a windows 7...

;-)
Man from Mars28 Gennaio 2020, 15:38 #5
Originariamente inviato da: Riccardo82
windows 7 è morto.. lunga vita a windows 7...

;-)


'spetta che ancora c'è qualche XP vivo in giro...
giovanni6928 Gennaio 2020, 15:59 #6
Originariamente inviato da: Dumah Brazorf
A pensar male...
L'utonto medio che si è visto la schermata blu finedimondo all'avvio dopo gli aggiornamenti e subito dopo il desktop nero, cosa mai avrà pensato?


...che è scaduta magari la licenza e deve comprare un nuovo PC....
StylezZz`28 Gennaio 2020, 16:07 #7
Originariamente inviato da: Dumah Brazorf
A pensar male...
L'utonto medio che si è visto la schermata blu finedimondo all'avvio dopo gli aggiornamenti e subito dopo il desktop nero, cosa mai avrà pensato?


Hanno rovinato Win 7 per fare passare a 10!
Xeon6028 Gennaio 2020, 16:19 #8
Originariamente inviato da: StylezZz`
Hanno rovinato Win 7 per fare passare a 10!


Windows 7 ha la bellezza di 10 anni, un'eternità in ambito informatico.
Non conosco un sistema operativo che ha avuto un supporto per 10 anni oltre a XP, generalmente le versioni a lungo supporto Linux non passano i 3 anni, 5 ubuntu LTS, non so osx, ma non credo vada oltre i 5 anni.
Quindi non è che lo hanno "rovinato", come si sapeva da molto tempo Windows 7 finiva il supporto a inizio 2020, inoltre con l'aggiornamento gratuito non c'era motivo di supportarlo a tempo indeterminato.
Ormai è vecchio, basta.
StylezZz`28 Gennaio 2020, 16:24 #9
Dai che ero ironico.
Xeon6028 Gennaio 2020, 16:27 #10
Originariamente inviato da: StylezZz`
Dai che ero ironico.


Sorry...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^