Windows 10, novità per gli insider con la build 14361 (desktop e mobile)

Windows 10, novità per gli insider con la build 14361 (desktop e mobile)

Le release Insider di Windows 10 consentono di provare in anteprima le nuove funzioni del sistema operativo. La recente build 14361 recentemente distribuita da Microsoft introduce interessanti novità per gli utenti Insider sia su desktop, sia per mobile.

di pubblicata il , alle 13:31 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Novità per gli utenti che seguono con interesse il programma Windows Insider grazie al quale è possibile provare in anteprima le nuove release di Windows 10 e Windows 10 Mobile. Nelle scorse ore Microsoft ha rilasciato, la buid 14361 disponibile sia in versione desktop, sia in versione mobile. La nuova build è stata immessa nel Fast Ring, ovvero il circuito di aggiornamenti rilasciati con maggior frequenza, ma più soggetti ad instabilità e bug.

Le novità introdotte dalla nuova release per PC comprendono, in primo luogo, la nuova estensione per il browser Microsoft Edge, LastPass, dedicata alla gestione delle password. Restando in tema di novità del browser nativo di Windows 10 si segnala, inoltre, il miglioramento della gestione dei download che ora riportano su linee separate le informazioni sul nome del file, sullo stato del download e sul dominio del sito.

Windows Ink, ovvero le funzioni che permettono di migliorare l'interazione con l'interfaccia tramite stilo, sono state ulteriormente affinate e sono stati apportati alcuni cambiamenti alla sezione impostazioni in base ai  feedback ricevuti dagli utenti. Nello specifico, il panello di navigazione è ora bianco (in light mode) o nero (in dark mode) e le singole sezioni attive sono evidenziate con un tratto colorato (lo stesso accent color del profilo).. Sono stati introdotti, da ultimo, alcuni affinamenti ulteriori, come il leggero aumento delle dimensioni del testo che descrive il nome della pagina. 

setting

La sezione impostazioni nella build 14361 di Windows 10, il pannello di navigazione con la colorazione bianca

Sono da ricondurre alla costante opera di affinamento degli aspetti estetici del sistema operativo le modifiche di due icone: quella del lettore BD e quella del pulsante  Quick Action dedicato alla gestione delle reti. 

Microsoft, inoltre, fa riferimento alla possibilità di utilizzare Docker nativamente in Windows 10 con i container Hyper-V, per realizzare, distribuire ed eseguire container utilizzando il Nano Server container di Windows Server 2016 Technical Preview 5. Si tratta di novità espressamente rivolte agli sviluppatori che possono trovare ulteriori informazioni sui container di Windows collegandosi a questo indirizzo. 

Alle principali novità appena citate, si somma un lungo elenco di miglioramenti , tra i quali si segnalano: 

  • Le ore attive (segnala quando il PC viene utilizzato per evitare interruzioni legate all'installazione degli aggiornamenti) sono state aumentate da 10 a 12 ore. 
  • Sono stati apportati alcuni ritocchi alla schermata Start (es. è stato ridotto lo spazio vuoto nella parte superiore della schemata start e modificate le regole che determinano la visualizzazione delle barre di scorrimento che ora scompaiono non appena il puntatore del mouse non le evidenzia). 
  • E' stata ridotta la dimensione delle icone utilizzate nelle notifiche da 64x64 a 48x48 per migliorare l'utilizzo dello spazio nell'Action Center senza compromettere la leggibilità 
  • E' stata migliorata l'affidabilità di Cortana con specifico riferimento all'attivazione dopo la selezione del tasto microfono
  • Windows Defender è stato aggiornato per non visualizzare le notifiche di recap in normal mode se non sono state effettuate scansioni o se non sono state individuate minacce in modalità scan-only.
  • E' stata aggiunta una scorciatoia da tastiera per l'avvio dell'orologio/calendario sulla taskbar (WIN + Alt + D)

Per gli smartphone Windows 10 Mobile Microsoft ha previsto una serie di affinamenti minori, senza includere nuove funzionalità. Nello specifico i miglioramenti comprendono: 

  • A partire dalla Build 14361 le impostazioni relative ai DPI saranno incluse nel backup ed automaticamente reimpostate ripristinando lo smartphone con tale backup. 
  • Sono state apportati alcuni cambiamenti grafici attivi in caso di cancellazione di più notifiche interattive
  • E' stato aggiornato l'engine predittivo per l'inserimento del testo al fine di supportare al meglio utenti multilingua. Selezionando una parola, i suggerimenti vengono inviati in base al linguaggio attivo sulla tastiera, piuttosto che in base alla lingua che era attiva nel momento in cui la parola è stata composta. 
  • E' possibile attivare la tastiera ottimizzata per l'utilizzo con una mano su ulteriori smartphone con schermi da 5" come i Lumia 640 e 830. Per attivare tale funzione, è sufficiente premere la barra spaziatrice ed effettuare uno swipe verso sinistra o verso destra. 

Sia nella versione PC, sia in quella mobile, da ultimo, sono state introdotte numerose correzioni di bug precedentemente emersi, che è possibile consultare in maniera dettagliata collegandosi a questo indirizzo. Presso la stessa pagina è opportuno prendere visione della lista dei bug noti di entrambe le versioni. 

L'attività di bug fixing continua ad assumere maggior peso man mano che si avvicina la data di esordio della versione stabile dell'Anniversary Update di Windows 10, di cui le recenti release Insider anticipano gran parte delle novità. A tal proposito Microsoft sta per lanciare un nuovo Bug Bash, dopo quello attivato a fine aprile. Una fase della procedura di sviluppo del sistema operativo in cui tutti i soggetti coinvolti - sviluppatori, tester, program manager, etc - collaboreranno per  individuare bug e problemi non ancora documentati. La sessione prenderà il via la settimana prossima ed avrà una durata di quattro giorni. Un altro passaggio importante in vista del rilascio dell'Anniversary Update di Windows 10 fissato, indicativamente, indicativamente, per la fine di luglio. 

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
corgiov10 Giugno 2016, 16:13 #1
È tornato un problema legato alla gestione dei file con Esplora file. Cancellando un file, non appare più alcuna schermata che indica a che punto è la cancellazione.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^