Windows 10 gratis per sempre dopo l'aggiornamento: i pirati possono gongolare?

Windows 10 gratis per sempre dopo l'aggiornamento: i pirati possono gongolare?

Una volta effettuato l'aggiornamento gratuito durante il primo anno, Windows 10 rimarrà gratis per sempre. A fare ulteriore chiarezza sull'argomento è la stessa Microsoft

di Nino Grasso pubblicata il , alle 12:10 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Che Microsoft voglia un esodo in massa verso Windows 10 è ormai chiaro a tutti. La società ha annunciato precedentemente che l'aggiornamento alla nuova versione del sistema operativo prevista per l'estate sarà gratis durante il primo anno dal rilascio, tuttavia non era chiaro cosa ne sarebbe stato dell'installazione una volta terminati i primi dodici mesi. Grazie ad un'intervista di Yahoo! Tech con Aaron Woodman, però, scopriamo nuovi dettagli decisamente interessanti.

Windows 10

"Una volta che sei su Windows 10, sei su Windows 10 e non ci sarà alcun costo aggiuntivo", ha specificato il Senior Director of Product Marketing di Microsoft. L'aggiornamento sarà gratis per tutti gli utenti consumer per il primo anno, in quei PC che dispongono di Windows 7 SP1 o Windows 8.1, entrambe versioni aggiornabili gratuitamente dalle originali. Per chi dispone di una versione meno recente (Windows 7 o 8) l'installazione di Windows 10 sarà quindi un processo a due passaggi.

Ma la nuova versione non sarà gratis per tutti, specifica Yahoo! Tech. La scontistica non sarà applicabile per gli utenti che dispongono di una licenza enterprise delle attuali versioni del sistema operativo, e allo stesso modo gli OEM non potranno avvantaggiarsi della promozione. Per il professionista, ha sottolineato Woodman, Windows 10 non sarà in alcun modo gratuito, per una promozione che è pertanto valida esclusivamente per l'utente consumer.

"Sostanzialmente, nessun individuo pagherà per Windows 10. Quasi tutti riusciranno ad avere il sistema operativo gratis, o su un nuovo PC (lo pagherà il produttore), o al lavoro (lo farà l'azienda), o attraverso l'aggiornamento gratis", lasciando intuire che ci sarà la possibilità di aggiornare gratuitamente anche dopo il primo anno dal lancio. Windows 10 non sarà un prodotto freemium, né venduto con strani sistemi a sottoscrizione, evidenzia Microsoft, ma ci saranno delle restrizioni anche per i consumatori.

Una "piccola frazione di utenti" potrebbe non avere l'accesso all'aggiornamento gratis, sottolinea Woodman. Il dirigente di Microsoft parla di coloro che vogliono installare una copia di Windows 10 su un PC assemblato in proprio senza una precedente copia di Windows, o per chi ha intenzione di installarlo su una macchina virtuale. La società non ha ancora deciso come operare con queste tipologie di utenti ed un eventuale prezzo nel caso si decidesse per l'aggiornamento non gratuito.

Le notizie appaiono estremamente ghiotte per chi utilizza copie pirata di Windows 7 SP1 e Windows 8.1. L'aggiornamento, stando a quanto rivelato dalla società, sarà eseguibile anche su versioni "non genuine" del sistema operativo, lasciando ai "pirati" la possibilità di avere pieno accesso all'ultima versione di Windows senza la necessità di eseguire operazioni particolari. Si tratta di una base d'utenza stimata in 1,5 miliardi di teste, con cui la società potrebbe monetizzare in altri modi non ancora ufficializzati.

L'argomento è naturalmente da approfondire ulteriormente, anche se Woodman ha contribuito a rendere il tutto molto più chiaro con le nuove rivelazioni.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

208 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
AceGranger30 Marzo 2015, 12:16 #1
io spero che, visto che daranno W10 gratis, facciano pagare le copie OEM per i PC assemblati un 30 euro l'una.
Mith8930 Marzo 2015, 12:19 #2
ma mi sfugge una cosa, è necessario prima installare win 7/8 e poi aggiornare o si potrà anche fare un'installazione pulita di win 10 usando la licenza win 7/8?
Nenco30 Marzo 2015, 12:31 #3
"Per il professionista, ha sottolineato Woodman, Windows 10 non sarà in alcun modo gratuito, per una promozione che è pertanto valida esclusivamente per l'utente consumer."

A lavoro ho decine di pc con windows preinstallato dall'OEM, non capisco perché non potrei aggiornarli gratuitamente.
Bluecorso30 Marzo 2015, 12:33 #4

Era ora

Puntano a guadagnare dallo store come fa con apple... finalmente ci sono arrivati... meglio tardi che mai.
IL_mante30 Marzo 2015, 12:36 #5
Originariamente inviato da: Mith89
ma mi sfugge una cosa, è necessario prima installare win 7/8 e poi aggiornare o si potrà anche fare un'installazione pulita di win 10 usando la licenza win 7/8?


se non ho capito male fai l'upgrade della licenza che diventa di win 10 per cui non puoi in nessun modo tornare indietro a 8 o a 7, quindi immagino che si possa fare un'installazione da zero di 10
gd350turbo30 Marzo 2015, 12:40 #6
E prima dicono per tutti...
Poi dicono no...
Poi dicono quasi per tutti...

Ma basta !
Con quello che risparmia con questa pubblicità gratuita, altro che gratis lo posso dare !

wal7er30 Marzo 2015, 12:45 #7
"Quasi tutti riusciranno ad avere il sistema operativo gratis, o su un nuovo PC (lo pagherà il produttore)".
Ah beh certo, compri un PC nuovo con il sistema operativo installato e chissà chi avrà pagato la licenza...
Gylgalad30 Marzo 2015, 12:46 #8
farebbero prima a renderlo gratuito e stop
al massimo lo rendono a pagamento per le licenze commerciali
mentre per gli utenti home gratis e via
the_joe30 Marzo 2015, 12:50 #9
Originariamente inviato da: wal7er
"Quasi tutti riusciranno ad avere il sistema operativo gratis, o su un nuovo PC (lo pagherà il produttore)".
Ah beh certo, compri un PC nuovo con il sistema operativo installato e chissà chi avrà pagato la licenza...


Lo stesso che ha pagato la scheda madre, la cpu, la ram ecc. ecc.
Player130 Marzo 2015, 12:51 #10
A me non sembra affatto gratis.. che succede se dopo un anno devo formattare il pc?
Non parlo per forza a causa di un virus, dico proprio a causa del windows che si blocca e non parte più dopo un aggiornamento ufficiale, a me è capitato con win 7.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^