offerte prime day amazon

Windows 10: ecco il futuro del Fluent Design e la nuova interfaccia utente

Windows 10: ecco il futuro del Fluent Design e la nuova interfaccia utente

Durante una sessione della Build 2018 Microsoft ha annunciato alcune ghiotte novità per quanto riguarda il Fluent Design che arriveranno entro la fine dell'anno

di pubblicata il , alle 08:41 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Alla scorsa Build Microsoft aveva mostrato una nuova rivoluzione nel linguaggio stilistico del sistema operativo Windows, chiamato Fluent Design. In maniera lenta e progressiva la società ha aggiunto le novità grafiche su una serie di applicazioni native e, ad un anno di distanza, durante la Build 2018 ha mostrato quella che sarà l'evoluzione del proprio tema per l'anno in corso.

Le novità sono state raccontate durante una sessione della conferenza per sviluppatori, in cui Microsoft ha svelato una serie di piccoli cambiamenti che arriveranno nelle singole app Windows 10 entro la fine dell'anno. La compagnia introdurrà diversi effetti di ombreggiature e parallasse all'interno del Fluent Design, insieme a menu contestuali più moderni con trasparenze, e implementerà alcuni tasti di navigazione coerenti fra tutte le app.

Con le novità si intende principalmente rendere più coerente il Fluent Design fra le diverse app, risolvendo uno dei problemi più grandi dell'attuale implementazione. Allo stesso tempo, gli sviluppatori di terze parti dovranno adottare i controlli Fluent per avere accesso ai nuovi elementi nelle proprie app, e anche Microsoft ovviamente dovrà fare lo stesso nelle app native.

I nuovi effetti di ombreggiatura saranno implementati per aggiungere più profondità all'interfaccia, che sarà anche più aggressiva sul piano cromatico. L'obiettivo è rendere più gradevole il sisteman dal punto di vista estetico, ma anche ascoltare i feedback ottenuti dagli utenti: alcuni degli elementi tipici del Fluent Design hanno dimensioni piuttosto grandi e sono ottimizzati soprattutto per i dispositivi con uno schermo touch. Questo fa sì che lo spazio preso dall'interfaccia utente sia troppo, soprattutto per chi usa mouse e tastiera.

Come risultato, nella prossima versione del Fluent Design troveremo controlli più piccoli, insieme ad una modalità compatta che sarà progettata per le applicazioni più complesse e che necessitano di un numero superiore di elementi di controllo. Il tasto Indietro, che adesso è spesso posizionato nell'angolo in alto a sinistra non sempre in maniera piuttosto chiara per gli utenti, verrà invece spostato un po' più in basso e sempre nello stesso punto su tutte le applicazioni.

Fra le nuove modalità di navigazione troveremo nuove shortcut con la tastiera e anche la possibilità di usare le app attraverso il controller di Xbox One. Tutte queste novità arriveranno entro la fine dell'anno, sia sulle app native che su quelle di terze parti che verranno aggiornate con le novità stilistiche.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

49 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
D4N!3L310 Maggio 2018, 08:55 #1
Scusate ma le immagini?
AlexSwitch10 Maggio 2018, 08:55 #2
Appunto.... le immagini? Sarebbero il pezzo forte dell'articolo....
Benna8010 Maggio 2018, 08:56 #3
Ma dai, si sa che il vedo-non vedo è molto più arrapante no?
makka10 Maggio 2018, 09:11 #4
Anche a me non ha caricato le immagini la prima volta....
ho dovuto fare un "ricarica immagine" su ognuna per vederle.
Rei & Asuka10 Maggio 2018, 09:28 #5
Praticamente prima ci hanno detto che la versione sobria era migliore, adesso la stanno riempiendo nuovamente di effetti
Vista - 7 - 8. E via di nuovo ciclico anche qui sembrano le richieste di alcuni miei committenti pubblici: pachiderma, vogliamo una roba sobria, però aggiungete questo, questo, quello... E diventa un pachiderma.
E si torna al base. Poi manca questo, e questo, e quello, e via cosi.
Nurek10 Maggio 2018, 09:44 #6
Mha...non ho parole.
Hanno reso l'interfaccia di un piattume unico rispetto a Seven.
E ora cosa fanno? Ritornano sui loro passi.
Coerenti...e con le idee molto chiare.
Dark_Lord10 Maggio 2018, 09:45 #7
Continuano a spingere verse interfacce tablettose etc, ma alla fine qualcuno se li fila i tablet con windows?

per me comunque l'apice e stato con windows 7, poi il declino
Gnubbolo10 Maggio 2018, 09:51 #8
il flat design è un disastro.
nickfede10 Maggio 2018, 09:53 #9
siamo nel 2020 tra poco......preferire lo stile grafico di Win7 è da masochisti puri.......così come dire che è più produttivo......
se ancora non vi siete accorti la comunicazione oggi è cambiata, ci sono 1000 strumenti comunicativi nuovi, c'è il Cloud che semplifica la vita....per chi vuole...
le poche volte che mi capita di lavorare su una macchina Win7 mi viene tristezza all'istante....
Rei & Asuka10 Maggio 2018, 10:03 #10
Sarà, ma io ho in ufficio W8.1, a casa W7 e W10, uso dropbox pro e Onedrive per lavoro, e tra tutti i sistemi, l'integrazione la fanno le app (di dropbox in particolare) e la mia produttività è uguale...
W10 l'ho messo solo per i giochi e stare al passo, nulla più.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^