Un aggiornamento Microsoft rende automatico l'ugrade a Windows 8.1

Un aggiornamento Microsoft rende automatico l'ugrade a Windows 8.1

Per chi ancora non ha aggiornato il proprio sistema a Windows 8.1 segnaliamo la disponibilità di un aggiornamento che rende l'operazione automatica

di pubblicata il , alle 11:31 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

C'è una novità per quanto riguarda il sistema operativo Windows 8: Microsoft ha avviato la distribuzione di un aggiornamento che rende automatico il passaggio a Windows 8.1. L'aggiornamento viene scaricato sui prodotti Windows 8 Enterprise, Windows 8 Pro, Windows 8 e Windows RT.

Con questa operazione, Microsoft intende forzare gli utenti all'aggiornamento del proprio sistema attraverso uno strumento automatico. In precedenza era lasciata all'utente la possibilità di aggiornare o meno il PC accedendo allo Store; mentre l'utilizzo di Windows Update quale soluzione per la distribuzione dell'aggiornamento dovrebbe garantire una maggior diffusione.

Questa operazione di upgrade forzato intende scongiurare che si arrivi a ottobre 2015 con un elevato numero di sistemi non aggiornati: in tale data infatti Microsoft prevede la sospensione del supporto a Windows 8. L'aggiornamento a Windows 8.1 da Windows 8 è gratuito, necessita del riavvio del PC al termine dell'operazione e dovrà essere seguito poi dall'installazione di Windows 8.1 Update 1.

Tutti i dettagli in merito ai prerequisiti necessari e alle modalità di aggiornamento sono riportati qui.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickmot18 Luglio 2014, 11:56 #1
Che !
Mi hanno attivato la linea telefonica proprio 2 giorni fa, altrimenti addio GB mensili!
Uncle Scrooge18 Luglio 2014, 12:01 #2
Se imposti una qualunque connessione a internet come "a consumo" non ti fa gli aggiornamenti automatici.
gd350turbo18 Luglio 2014, 12:02 #3
Si sapeva che lo avrebbero fatto !
DanieleG18 Luglio 2014, 12:17 #4
Non capisco: da quando hanno iniziato chi ha 8 enterprise deve pagare per passare a 8.1. Adesso diventa gratis?

EDIT: ah ecco
Note This update is not applicable on volume-licensed computers.
inited18 Luglio 2014, 12:56 #5
Ma ad esempio Kaspersky Endpoint Security 10 non è tuttora compatibile con 8.1, questo upgrade potrebbe rappresentare un rischio di sicurezza per chi lo adotta.

EDIT: mi correggo da solo, è stata implementata la compatibilità: http://support.kaspersky.com/10578
Epoc_MDM18 Luglio 2014, 13:03 #6
Ti "obbligano" a riavere il tasto start
Totix9218 Luglio 2014, 13:26 #7
beh mi pare giusto... l'aggiornamento è gratuito quindi perché non farlo?
conosco gente che non aggiorna mai ne drivers, ne le applicazione e ne windows stesso, o perché non sanno nemmeno cosa siano gli aggiornamenti o perché gli piace non aggiornare... però poi si lamentano se il pc va male...
Unrealizer18 Luglio 2014, 14:09 #8
Originariamente inviato da: Totix92
beh mi pare giusto... l'aggiornamento è gratuito quindi perché non farlo?
conosco gente che non aggiorna mai ne drivers, ne le applicazione e ne windows stesso, o perché non sanno nemmeno cosa siano gli aggiornamenti o perché gli piace non aggiornare... però poi si lamentano se il pc va male...


o perché hanno paura che MS gli sgami la licenza pirata
calabar18 Luglio 2014, 16:27 #9
Mah, secondo me i tempi non erano ancora maturi.
Supponendo che abbiano deciso di forzare l'aggiornamento dopo aver risolto il problema dello schermo nero che ha colpito una piccola parte dell'utenza, rimangono ancora alcuni problemi di compatibilità (come nel caso dello skypekit) o di utilizzo (come i problemi al wifi).
Secondo me avrebbero dovuto aspettare per lo meno l'update 2, sperando che questo risolva una volta per tutti i problemi noti.
Lord Infamia18 Luglio 2014, 18:45 #10
Ma c'è sempre la storia che nel passaggio da 8.0 a 8.1 molti programmi installati nel sistema smettono di funzionare correttamente e devono essere reinstallati da zero? No perché mi son beccato un cazziatone una volta da un tizio che dopo l'aggiornamento non aveva tempo (tradotto: voglia) per reinstallare tutto e mi son ritrovato con lavoro extra in tempi strettissimi (ovviamente non pagato, visto che gli avevo detto che "in teoria, essendo come un service pack, tutto funziona come prima". Da quella volta non ho più approfondito il discorso, visto che quando possibile continuo a consigliare caldamente Win7, e non per colpa delle "piastrelle" o dello start, oppure mi son trovato di fronte sistemi già aggiornati.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^