Microsoft conferma l'arrivo della shell Bash di Linux in Windows 10

Microsoft conferma l'arrivo della shell Bash di Linux in Windows 10

Microsoft conferma le indiscrezioni precedentemente emerse sull'integrazione della shell Bash di Linux in Windows 10. Si tratterà di un tool nativamente integrato in Windows 10.

di pubblicata il , alle 19:00 nel canale Sistemi Operativi
MicrosoftWindows
 

Hanno trovato definitiva conferma sul palco della conferenza Build 2016 le indiscrezioni diffuse nellle ore scorse sulla volontà di Microsoft volta ad integrare la shell Bash di Linux in Windows 10. La casa di Redmond ha confermato la collaborazione con Canonical, grazie alla quale il sistema operativo Windows 10 supporterà nativamente l'interfaccia a riga di comando di Ubuntu. Kevin Gallo (Director Program Management per la Windows Developer Platform) di Microsoft ha posto l'accento sul supporto nativo, specificando che non si tratterà di esecuzione in una macchina virtuale, nè di un tool cross-compiled. 

Grazie alla partnership con Canonical Windows 10 integrerà nativamente il sottosistema Linux di Ubuntu che potrà essere scaricato direttamente dal Windows Store. Gli utenti interessati avranno accesso alle API native, al file system e potranno sfruttare il supporto VT100 ed SSH. Obiettivo dichiarato di Microsoft è quello di rendere disponibile in Windows "la potenza dei tool a linea di comando open source".

Non si tratta di strumenti inediti in senso assoluto, visto che tool di terze parti possono raggiungere risultati simili; la partnership diretta tra Microsoft e Canonical, tuttavia, fa assumere alla notizia tutt'altro peso, riconfermando l'atteggiamento di apertura della casa di Redmond nei confronti del mondo open source. Una posizione che potrebbe condurre al raggiungimento di nuovi importanti traguardi, in futuro, alla luce delle stringate anticipazioni fornite da Terry Myerson di Microsoft: "more coming soon".

La notizia dell'arrivo della shell Bash di Linux in Windows 10 è stata accolta con un fragoroso applauso dal pubblico presente dalla Build conference, indubbiamente molto sensibile a tematiche legate all'open source, essendo formato in larga misura da sviluppatori, e sarà verosimilmente altrettanto ben accetta dagli utenti che seguono con interesse il mondo Linux.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

96 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cappej30 Marzo 2016, 19:05 #1
ziobepi30 Marzo 2016, 19:21 #2
Bene, benissimo
ziobepi30 Marzo 2016, 19:24 #3
Ovviamente dovranno rilasciare i sorgenti di ogni cosa.
GTKM30 Marzo 2016, 19:38 #4
Ma non avevano già PowerShell?
s-y30 Marzo 2016, 19:41 #5
non chiarissimo ancora il tutto, vedremo...
matsnake8630 Marzo 2016, 19:41 #6
Originariamente inviato da: GTKM
Ma non avevano già PowerShell?


quella è la shell per windows server mi sembra. E non credo accetti i comandi tipici dei sistemi basati su linux.
GTKM30 Marzo 2016, 19:43 #7
Originariamente inviato da: matsnake86
quella è la shell per windows server mi sembra. E non credo accetti i comandi tipici dei sistemi basati su linux.


No, io la usavo su W10 Pro. Beh, i comandi tipici di BASH sono così importanti? Non riesco a capire, onestamente
devil_mcry30 Marzo 2016, 19:43 #8
Originariamente inviato da: GTKM
Ma non avevano già PowerShell?


Si ma non è come la bash che credo sia molto più potente soprattutto a livello di scripting. La PowerShell si basa su script pensati e creati da MS (e va benissimo), in bash puoi usare script bash, awk etc etc etc

Ma comunque potrebbero anche essere complementari. Cmq per dire c'era già Cygwin che è bash tsch e supporta praticamente tutto lo standard POSIX per Windows, io tutte le volte che l'ho usata non ho trovato grossi problemi.

Rimane il discorso che è diversa la destinazione d'uso. Un utente consumer non so se dovrebbe saper usare una shell a quel livello (anche su Linux è sempre più astratta da tool grafici come in Ubuntu) e W10 non mi pare esista in versione server...
GTKM30 Marzo 2016, 19:45 #9
Originariamente inviato da: devil_mcry
Si ma non è come la bash che credo sia molto più potente soprattutto a livello di scripting. La PowerShell si basa su script pensati e creati da MS (e va benissimo), in bash puoi usare script bash, awk etc etc etc

Ma comunque potrebbero anche essere complementari. Cmq per dire c'era già Cygwin che è bash tsch e supporta praticamente tutto lo standard POSIX per Windows, io tutte le volte che l'ho usata non ho trovato grossi problemi.

Rimane il discorso che è diversa la destinazione d'uso. Un utente consumer non so se dovrebbe saper usare una shell a quel livello (anche su Linux è sempre più astratta da tool grafici come in Ubuntu) e W10 non mi pare esista in versione server...


Io uso BASH e script vari per tante cose, e ritengo che sia una manna dal cielo, però non riesco a capirne la portata in Windows. Spero di avere presto delucidazioni.
lucusta30 Marzo 2016, 20:16 #10
shell bash!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^