Sicurezza informatica, un mercato in continua crescita

Sicurezza informatica, un mercato in continua crescita

Nel corso del 2007 il mercato delle soluzioni dedicate alla sicurezza informatica ha fatto registrare un aumento del 19,8%, confermando la tendenza crescente registrata nel corso degli ultimi anni

di pubblicata il , alle 10:20 nel canale Sicurezza
 

Da uno studio recentemente pubblicato da Gartner emerge che nel corso del 2007 il mercato delle soluzioni dedicate alla sicurezza informatica ha raggiunto un fatturato complessivo di 10,4 miliardi di dollari, facendo segnare un tasso di crescita rispetto l'anno precedente pari al 19,8%.

Tra i principali fornitori di prodotti e servizi, Symantec rafforza ulteriormente la propria posizione di leader del settore facendo registrare una crescita dell'8%, grazie ad un fatturato di 2,76 miliardi di dollari ed una fetta di mercato del 26,6%. Molto bene anche McAfee, che con una crescita anno su anno del 14,2%, ha fatto registrare un fatturato di 1,22 miliardi ed uno share del 11,8%.

Nelle posizioni successive della classifica troviamo Trend Micro, con un fatturato di 809,6 milioni di dollari, IBM con 697,9 milioni di dollari, Computer Associates a quota 419 milioni di dollari, ed infine EMC, che nonostante il modesto fatturato di 414,6 milioni di dollari, ha fatto registrare un tasso di crescita anno su anno del 240,5%.

Interessante notare inoltre come il restante 40% del mercato, corrispondente ad un giro d'affari di circa 4,17 miliardi di dollari, sia controllato da un elevato numero di compagnie; tra queste compare anche Microsoft, che con le proprie soluzioni dedicate sia al mondo enterprise, sia agli ambienti domestici e SoHo, si sta facendo strada in questo delicato settore.

Un altro dato decisamente interessante riportato nello studio riguarda le tipologie di prodotto che hanno ottenuto una maggiore diffusione: frenano gli antivirus aziendali in favore di soluzioni stand alone, da installare sulle singole postazioni, mentre crescono i servizi di e-mail security e i sistemi di security information and event management, rispettivamente con un tasso di crescita del 45,4 e del 32,1%.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

21 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Redvex20 Giugno 2008, 10:25 #1
Symantec sarà sicuramente prima solo perchè viene preinstallato sui portatili che si acquistano e sui desktop preconfigurati, se non fosse per quello non sarebbe neanche tra le prime 3
sesshoumaru20 Giugno 2008, 10:35 #2
Originariamente inviato da: Redvex
Symantec sarà sicuramente prima solo perchè viene preinstallato sui portatili che si acquistano e sui desktop preconfigurati, se non fosse per quello non sarebbe neanche tra le prime 3


La stessa cosa potrei dirtela per Vista o XP, ma sarebbe una osservazione sterile.
Come è arrivata la Microsoft a farsi preinstallare windows su tutti i pc ?
Con una strategia iniziale rischiosa e vincente.

Come ha fatto Symantec ?
Redvex20 Giugno 2008, 10:40 #3
Dico solo che secondo me i dati non son veritieri.
Non puoi assolutamente negare che chi compra un pc o portatile con XP o Vista (a volte fanno i downgrade) sia raro che lo elimini a favore di linux o di un altro os (al massimo ci fanno il dual boot), mentre di solito disinstallare norton è la prima cosa che fanno
sesshoumaru20 Giugno 2008, 10:47 #4
Originariamente inviato da: Redvex
Dico solo che secondo me i dati non son veritieri.
Non puoi assolutamente negare che chi compra un pc o portatile con XP o Vista (a volte fanno i downgrade) sia raro che lo elimini a favore di linux o di un altro os (al massimo ci fanno il dual boot), mentre di solito disinstallare norton è la prima cosa che fanno


Il perchè mi è comprensibile: togliendo Norton si hanno alternative valide e gratuite che sostituiscono in tutto (o quasi) Norton, senza dover pagare il balzello annuale alla symantec.

Togliendo windows si perde la compatibilità con i programmi e i giochi sopratutto, questo è IMHO il motivo per cui la maggior parte delle persone che conosce linux tiene windows sul suo pc. Poi c'è una enorme massa che non conosce e non si interessa minimamente a Linux, tanto ai suoi occhi windows è gratis, e non vede neanche il motivo per cui dovrebbe uscire dal mondo che tutti i suoi colleghi/amici/parenti conoscono.
Tasslehoff20 Giugno 2008, 11:09 #5
Originariamente inviato da: Redvex
Symantec sarà sicuramente prima solo perchè viene preinstallato sui portatili che si acquistano e sui desktop preconfigurati, se non fosse per quello non sarebbe neanche tra le prime 3
Non te la prendere eh, però il tuo commento mi pare frutto di una visione un po' parziale... il mondo non ruota attorno al notebook venduto sottocosto nei centri commerciali su cui trovi preinstallato Norton xyz...

Certamente c'è anche quello, ma il mercato della sicurezza non è fatto solo di quello, e personalmente non penso nemmeno che quello dei prodotti di fascia bassa e stand-alone rappresenti la fetta più consistente...

Come per tutte le grandi società, anche di Symantec si può dire tutto e il contrario di tutto, quello che è certo è che ha saputo costruirsi una fama notevole e un'aura di affidabilità sulle soluzioni enterprise, cosa che in un mercato come questo credo valga molto di più della bonta dei prodotti stessi.

Onestamente mi stupisco un po' del fatto che Trend Micro sopravviva cmq ai vertici, visto che negli ultimi anni le sue soluzioni hanno subito un tracollo verticale, sia dal punto di vista qualitativo che del supporto... probabilmente resiste solo per i prezzi particolarmente aggressivi
lordzaher20 Giugno 2008, 11:26 #6
sono d'accordo con redvex, installo pc per un azienda, e praticamente tutti i pc che arrivano dal fornitore hanno symantec preinstallato. a mio avviso i prodotti per la sicurezza symantec sono i piu' scarsi in assoluto, sui pc degl'amici la prima cosa a sparire sono proprio i prodotti symantec!
MEX8420 Giugno 2008, 11:29 #7
Secondo me sarebbe interessante anche uno studio basato sul numero di macchine coperte. Mi rendo conto che sarebbe molto più complesso da effettuare e comunque si tratterebbe di stime e non di dati ufficiali come il fatturato, ma in questo modo rientrerebbero anche tutte quelle soluzioni open source che a livello aziendale sono più o meno diffuse.

P.S. Mi rendo conto che potrebbero esserci notevoli sovrapposizioni (una macchina può avere un antivirus di un produttore e far parte di una lan protetta da un certo firewall e monitorata da un certo nids), però una qualche stima mi interesserebbe lo stesso
Tasslehoff20 Giugno 2008, 11:53 #8
Originariamente inviato da: lordzaher
sono d'accordo con redvex, installo pc per un azienda, e praticamente tutti i pc che arrivano dal fornitore hanno symantec preinstallato. a mio avviso i prodotti per la sicurezza symantec sono i piu' scarsi in assoluto, sui pc degl'amici la prima cosa a sparire sono proprio i prodotti symantec!
Avcomparatives (che a quanto mi risulta è la comparativa più attendibile e seria in merito agli antivirus) non è dello stesso parere...
Non saranno paragonabili ad Antivir o Kaspersky, ma cmq sia i prodotti domestici Symantec si difendono più che egregiamente.
Che poi siano invasivi o assetati di risorse non ci piove (del resto lo sono più o meno anche i prodotti concorrenti, e considerando il costo e la potenza delle risorse hw odierne direi che la cosa ormai ha una importanza relativa...), ma da qui al dire che sono i più scarsi ce ne passa...

Personalmente preferisco spendere (e far spendere ai miei clienti) 20 € l'anno per Antivir, ma c'è cmq da dire che i prodotti Symantec sono certamente i più semplici e usabili per l'utente generico.
homoinformatico20 Giugno 2008, 11:56 #9
Originariamente inviato da: Redvex
Dico solo che secondo me i dati non son veritieri.
Non puoi assolutamente negare che chi compra un pc o portatile con XP o Vista (a volte fanno i downgrade) sia raro che lo elimini a favore di linux o di un altro os (al massimo ci fanno il dual boot), mentre di solito disinstallare norton è la prima cosa che fanno


purtroppo invece i datii sono quantomeno verosimili. Per un botto di gente Norton è sinonimo di antivirus. Che poi sia la cosa peggiore che si possa fare ad un computer senza rigargli l'hard disk con il cacciavite è un altro paio di maniche
CoolBits20 Giugno 2008, 13:24 #10
Originariamente inviato da: homoinformatico
Che poi sia la cosa peggiore che si possa fare ad un computer senza rigargli l'hard disk con il cacciavite è un altro paio di maniche


Come mai tutto questo astio verso Norton? non capisco perchè si devono raccontare delle "balle" su un antivirus...Norton in tutte le recensioni è sempre tra i migliori.....ha due difetti è pensante ed invasivo ma da questo a dire che è la cosa peggiore che si possa fare ad un pc ce ne passa...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^