Nuova versione di cpu Athlon 64 X2 5.200+

Nuova versione di cpu Athlon 64 X2 5.200+

AMD introduce una struttura di cache L2 da 512 Kbytes per core anche per questa cpu, incrementando il clock sino a 2,7 GHz

di Paolo Corsini pubblicata il , alle 10:39 nel canale Sicurezza
AMD
 

AMD ha scelto di modificare le specifiche di funzionamento delle proprie cpu Athlon 64 X2 5.200+ a 65 nanometri di tecnologia produttiva, presentandone una variante caratterizzata dall'utilizzo di cache L2 da 512 Kbytes per ciascun core.

La versione di cpu Athlon 64 X2 5.200+ a 65 nanometri sino ad ora disponibile utilizza cache L2 da 1 Mbyte per Core. la cpu con cache inferiore opera a 2,7 GHz di clock, mentre il modello con cache L2 da 1 Mbyte per Core ha frequenza di clock di 2,6 GHz.

Questa scelta permette di semplificare la costruzione delle cpu, in quanto la superficie del Die risulta essere inferiore con cache dimezzata; l'incremento di 100 MHz nella frequenza di clock compensa questa variazione della cache, senza impattare eccessivamente sulle rese produttive a questa frequenza di clock.

Di questo processore sono ora dispoinibili due distinte versioni, indicate rispettivamente con le sigle ADO5200IAA5DD e ADI5200IAA5DD: le differenze esistenti sono legate al voltaggio di alimentazione, leggermente superiore nelle seconde versioni. Di conseguenza il consumo complessivo è superiore, con un TDP di 65 Watt per la prima serie di cpu e di 76 Watt per la seconda.

La tabella seguente riassume le caratteristiche tecniche delle differenti versioni di processore Athlon 64 X2 disponibili in commercio:

Processore

n° Core Clock
(GHZ)
Bus HT
(GHZ)
Cache
L2
moltiplicatore processo
produttivo
Socket TDP
(Watt)
Athlon 64 X2 6000+ 2 3 1 2x1MB 15x 90 nm AM2 125
Athlon 64 FX62 2 2,8 1 2x1MB 14x 90 nm AM2 125
Athlon 64 X2 5600+ 2 2,8 1 2x1MB 14x 90 nm AM2 89
Athlon 64 X2 5400+ 2 2,8 1 2x512KB 14x 90 nm AM2 89
Athlon 64 X2 5200+ 2 2,7 1 2x512KB 13,5x 65 nm AM2 65-76
Athlon 64 X2 5200+ 2 2,6 1 2x1MB 13x 65 nm AM2 65
Athlon 64 X2 5200+ 2 2,6 1 2x1MB 13x 90 nm AM2 89
Athlon 64 X2 5000+ 2 2,6 1 2x512KB 13x 90 nm AM2 89
Athlon 64 X2 5000+ 2 2,6 1 2x512KB 13x 65 nm AM2 65
Athlon 64 X2 4800+ 2 2,5 1 2x512KB 12,5x 65 nm AM2 65
Athlon 64 X2 4600+ 2 2,4 1 2x512KB 12x 90 nm AM2 89
Athlon 64 X2 4600+ EE 2 2,4 1 2x512KB 12x 90 nm AM2 65
Athlon 64 X2 4400+ 2 2,3 1 2x512KB 11,5x 65 nm AM2 65
Athlon 64 X2 4200+ 2 2,2 1 2x512KB 11x 90 nm AM2 89
Athlon 64 X2 4200+ EE 2 2,2 1 2x512KB 11x 90 nm AM2 65
Athlon X2 BE-2350 2 2,1 1 2x512KB 10,5x 65 nm AM2 45
Athlon 64 X2 4000+ 2 2,1 1 2x512KB 10,5x 65 nm AM2 65
Athlon 64 X2 3800+ 2 2 1 2x512KB 10x 90 nm AM2 89
Athlon 64 X2 3800+ EE 2 2 1 2x512KB 10x 90 nm AM2 65
Athlon 64 X2 3800+ EESFF 2 2 1 2x512KB 10x 90 nm AM2 35
Athlon X2 BE-2300 2 1,9 1 2x512KB 9,5x 65 nm AM2 45
Athlon 64 X2 3600+ 2 1,9 1 2x512KB 9,5x 65 nm AM2 65

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

161 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Conan_8120 Giugno 2007, 10:43 #1
inutilissimo
ramarromarrone20 Giugno 2007, 10:47 #2
il 90% delle applicazioni trae maggiori vantaggi dall'aumento di clock che non dalla maggiore cache...andrebbe esteso questo metodo a tutte le cpu x2....io continuo a considerarli buoni processori rispetto al prezzo che hanno ( e anche in previsioni dei prossimi tagli)...tuttavia già sò che in questo forum tyutti scriveranno "meglio intel prendi un 4300 e lo overclocchi a 4000000000ghz e questi li butti nel cestino.." e robe del genere...ignorando che nell'uso normale del pc ( internet, musica, film , programmazione, masterizzazione, office application )(io tutt'ora vado avanti cn un xp 1800 di 6 anni fa..) non ci si accorge della differenza tra un 6300 e un quad core...i processori così potenti servono o per il callcolo scientifico, o per la progettazione assistita o per GIOCARE....e io credo che qui la maggior parte ci giochi e basta...

fratus20 Giugno 2007, 10:52 #3
Originariamente inviato da: ramarromarrone
il 90% delle applicazioni trae maggiori vantaggi dall'aumento di clock che non dalla maggiore cache...andrebbe esteso questo metodo a tutte le cpu x2....io continuo a considerarli buoni processori rispetto al prezzo che hanno ( e anche in previsioni dei prossimi tagli)...tuttavia già sò che in questo forum tyutti scriveranno "meglio intel prendi un 4300 e lo overclocchi a 4000000000ghz e questi li butti nel cestino.." e robe del genere...ignorando che nell'uso normale del pc ( internet, musica, film , programmazione, masterizzazione, office application )(io tutt'ora vado avanti cn un xp 1800 di 6 anni fa..) non ci si accorge della differenza tra un 6300 e un quad core...i processori così potenti servono o per il callcolo scientifico, o per la progettazione assistita o per GIOCARE....e io credo che qui la maggior parte ci giochi e basta...


quindi???
V4n{}u|sH20 Giugno 2007, 10:53 #4
Originariamente inviato da: ramarromarrone
tuttavia già sò che in questo forum tyutti scriveranno "meglio intel prendi un 4300 e lo overclocchi a 4000000000ghz e questi li butti nel cestino.." e robe del genere...ignorando che nell'uso normale del pc ( internet, musica, film , programmazione, masterizzazione, office application )(io tutt'ora vado avanti cn un xp 1800 di 6 anni fa..)

Evidentemente tu fai solo quello
ramarromarrone20 Giugno 2007, 10:55 #5
e quindi è inutile dire quando intel è superiore "amd fa schifo" o quando è amd essere superiore "intel fa schifo"...un processore vale l'altro nel 99% dei casi anche perchè in molti casi sono altre le componenti che fanno la vera differenza (la vga nei giochi , ram e hd nelle applicazioni..)
Gerardo Emanuele Giorgio20 Giugno 2007, 10:56 #6
si ammettiamolo, quando uno si compra il pc comincia a giustificarsi con moglie, fidanzata, genitori: "no ma mi serve per il lavoro e/o studio, quello che ho non ha abbastanza memoria, matlab non parte piu, autocad ci mette 30 anni, ecc...".
Poi ottenuta la giustificazione morale, si passa a guardare i listini e si pensa: "si ma qualche giochino deve pure partire, cavolo mi faccio il pc nuovo e poi non parte manco Rainbow Six, Oblivion, ecc...".
Allora che succede, si scorre la lista in basso e ci si fa i conti partendo da 8800gts o 2900xt, poi ci vuole il dualcore (chiaramente), un disco veloce per il sistema e uno di storage, la memoria la piglio con ampi margini di overclock (che chissa a che serve l'overclock su un sistema rock solid da usare per lavoro) che se mi viene lo sfizio di fare un super PI sto a posto, il monitor... vabbe quello è per lavoro e non ci piove ma se fosse full HD sarebbe meglio (sai i film... poi la scheda video deve lavorare bene se no è castrata su un 19", che resta? ah si le periferiche ma quelle costano poco recuperiamo la qualche spicciolo.
Portocala20 Giugno 2007, 10:56 #7
però la cache in più serviva
ramarromarrone20 Giugno 2007, 10:57 #8
V4{}u|sH "Evidentemente tu fai solo quello"

tu invece cosa ci fai di così importante oltre a quello che ho detto io?
ghiltanas20 Giugno 2007, 10:58 #9
si la cache è molto importante, quanto il processore stesso solo che costa molto, troppo per amd e quindi per ridurre i prezzi deve ridurre la cache.

Ma xkè nn se ne sta buona buona fino all'uscita della nuova architettura?
ally20 Giugno 2007, 11:01 #10
...mh...non capisco perchè Amd si dedichi ancora a questa architettura...penso che gli sforzi dovrebbero essere rivolti a Phenom e Barcelona...speriamo bene...

...ciao...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^