Microsoft aggiorna Windows Defender per eliminare Superfish dal sistema

Microsoft aggiorna Windows Defender per eliminare Superfish dal sistema

Oltre al fix di Lenovo, anche Microsoft è corsa ai ripari per porre fine alle attività di Superfish, con un fix specifico su Windows Defender

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Sicurezza
MicrosoftLenovo
 

Anche Microsoft si è apprestata a fronteggiare Superfish, l'ad-ware pre-installato sui computer Lenovo che ha effettivamente destato non poche preoccupazioni durante lo scorso fine settimana (maggiori informazioni qui e qui). Il produttore cinese ha rilasciato un tool automatizzato per la rimozione di Superfish, ma il gigante di Redmond aveva già aggiornato Windows Defender per eliminare il software e tutte le sue tracce.

L'aggiornamento dell'anti-virus nativo di Windows pertanto rende immuni i sistemi dalle vulnerabilità integrate nell'ad-ware senza rendere necessario il download e l'installazione di applicativi di terze parti. Oltre a rimuovere il software, Defender cancella anche tutti i certificati SSL legati in qualche modo con Superfish ripristinando la piena sicurezza della piattaforma.

Lenovo è ancora impegnata con le procedure di smantellamento della vulnerabilità, in modo da rendere sicuri anche i computer di quegli utenti che solitamente non prestano attenzione a certe problematiche nell'uso del proprio computer: "Stiamo lavorando a stretto contatto con McAfee e Microsoft per rimuovere definitivamente il software Superfish e il certificato relativo utilizzando strumenti e tecnologie leader di settore", aveva dichiarato nel week-end la società.

"Queste azioni correttive sono già iniziate e risolveranno automaticamente la vulnerabilità dei sistemi anche per gli utenti che non sono attualmente a conoscenza del problema". La collaborazione fra le parti è sfociata nell'aggiornamento di Defender e del database di anti-virus di Norton, con il fine di rendere Superfish sempre meno offensivo, anche e soprattutto per quegli utenti che ne ignorano l'esistenza.

Ricordiamo che Superfish potrebbe essere installato sui computer Lenovo venduti fra i mesi di settembre e dicembre 2014 e non coinvolge nessuno dei sistemi della famiglia Thinkpad, né i prodotti pensati per il mercato enterprise. Potrebbero invece essere relativamente a rischio alcuni dei computer venduti nei mesi di gennaio o febbraio, tuttavia ad oggi sono tanti gli strumenti, sia manuali che automatizzati, per proteggersi efficacemente da un eventuale attacco man-in-the-middle che sfrutta le vulnerabilità dell'ad-ware.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
sbazaars23 Febbraio 2015, 18:21 #1
Mi sembrava ovvio che lo facesse Microsoft... Ma che centra il bambino qui sopra??

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^