Anche Forbes.com vittima di un attacco hacker

Anche Forbes.com vittima di un attacco hacker

Il gruppo Syrian Electronic Army ha attaccato il sito web di Forbes sottraendo le email degli utenti e compremettendo la piattaforma di publishing

di Andrea Bai pubblicata il , alle 10:41 nel canale Sicurezza
 

Il sito web Forbes.com è stato vittima di un attacco hacker che, oltre ad aver compromesso la piattaforma di pubblicazione, ha causato la sottrazione degli indirizzi email degli utenti registrati al sito. Forbes ha già comunicato l'accaduto, osservando che la lista di indirizzi email potrebbe essere utilizzata come bersaglio di attacchi phishing.

Le password sottratte sono crittografate, ma Forbes consiglia ovviamente ai propri utenti di cambiare la password non appena sarà possibile tornare ad accedere al sito. "Abbiamo già avvertito le autorità. Consideriamo l'accaduto in maniera molto seria e ci scusiamo con i membri della nostra community per questo problema" si legge sulla pagina Facebook di Forbes.

L'attacco è già stato rivendicato dal gruppo hacker Syrian Electronic Army, che in passato ha già portato attacchi a bersagli simili tra i quali BBC News, il Financial Times e il Washington Post. Il gruppo di hacker ha pubblicato alcuni messaggi su Twitter assumendosi la responsabilità dell'accaduto e mostrando alcuni screenshot del sistema di pubblicazione di Forbes. Secondo quanto affermato dallo stesso gruppo di hacker, l'attacco è stato condotto compromettendo l'account di un impiegato di Forbes.

Si tratta del secondo attacco hacker che ha sottratto dati sensibili di utenti registrati ad un servizio avvenuto nel giro di pochi giorni: nel corso della giornata di ieri infatti abbiamo pubblicato la notizia dell'attacco a Kickstarter avvenuto la scorsa settimana e che ha portato alla sottrazione di indirizzi email, numeri di telefono, password degli utenti registrati al sito di crowdfunding.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^