offerte prime day amazon

Rumor: Samsung tagliata fuori da A8, niente supporto a LTE integrato nel SoC

Rumor: Samsung tagliata fuori da A8, niente supporto a LTE integrato nel SoC

Secondo un nuovo report A8 non verrà più prodotto da Samsung. Apple avrebbe scelto TSMC per realizzare i SoC dei prossimi iPhone e, presumibilmente, iPad

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Apple
SamsungAppleiPhoneiPad
 

Un rumor che si ripete quello che vorrebbe Samsung tagliata fuori dalla produzione di A8, il SoC per i dispositivi mobile della prossima generazione di Apple. Fra i motivi, le rese produttive troppo scarse nelle fonderie del produttore sudcoreano, che verrebbe abbandonato per la taiwanese TSMC.

iPhone 5S teardown

Secondo quanto riportato da TechNews Taiwan, Samsung avrebbe problemi con il più recente processo produttivo a 20nm, necessari per i nuovi SoC richiesti da Apple. I sudcoreani non riuscirebbero a soddisfare la forte domanda di Cupertino, che si sarebbe affidata per quest'anno alle fonderie di TSMC.

Il produttore taiwanese riuscirebbe infatti a rifornire Apple dei chip richiesti, e potrebbe essere chiamata in gioco per produrre tutti i microprocessori richiesti per gli iPhone ed iPad previsti entro la fine dell'anno. Una situazione simile è da tempo disegnata da molti report, rivelatisi infondati nel tempo. Il passaggio da Samsung ad altre fonderie è ormai da tempo nell'aria per la Mela, tuttavia l'ufficialità della notizia stenta ad arrivare.

Il destino di A8, però, non avrà influenze sulle scelte operate dalla società per A9. Anche se Samsung perdesse il carro nel 2014, potrebbe infatti riacquisirlo senza problemi durante l'anno successivo. Per quanto riguarda A8, al momento sembra che Apple non sia riuscita ad integrare il supporto alle reti LTE all'interno del SoC e, pertanto, continuerà a fare uso di un chip dedicato di Qualcomm, proprio come succede nelle attuali generazioni.

Un approccio diverso, ovvero integrando il tutto in un unico chip, permetterebbe un risparmio energetico non indifferente, ma al momento sembra ancora impossibile ridurre la circuiteria necessaria ai livelli richiesti dalla Mela.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Mparlav18 Febbraio 2014, 12:52 #1
L'integrazione del chip LTE nel soc, tra l'altro, comporta un risparmio non indifferente anche in termini di costi.

Dovranno continuare ad usare un chip esterno di produzione Qualcomm (che ha da poco annunciato il die shrink a 20nm del chip LTE).
Altri dettagli qui:
http://semiengineering.com/executiv...ess-technology/
Dumah Brazorf18 Febbraio 2014, 18:34 #2
Beh quello che risparmiano è loro profitto, all'utente il prezzo non cambia.
Apocalysse18 Febbraio 2014, 18:41 #3
Mi sembra un rumor in controtendenza in cui era proprio TSMC che non riusciva a garantire la resa produttiva , quale rumor sarà vero ?
maxmax8019 Febbraio 2014, 00:06 #4
lungi da me essere un fanboy apple, ma se riesce a scollarsi dal vincolo produttivo di Samsung, ben venga.
san80d19 Febbraio 2014, 00:39 #5
Originariamente inviato da: Apocalysse
Mi sembra un rumor in controtendenza in cui era proprio TSMC che non riusciva a garantire la resa produttiva , quale rumor sarà vero ?


a me sembra di ricordare che anche per l'iphone 5s inizialmente si ipotizzava che fosse tsmc il fornitore... info poi smentita

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^