X-59 QueSST: la NASA conferma la costruzione dell'aereo supersonico di nuova generazione

X-59 QueSST: la NASA conferma la costruzione dell'aereo supersonico di nuova generazione

La NASA ha confermato il via libera alla costruzione del X-59 QueSST, un velivolo supersonico di nuova generazione in grado di volare al di sopra della velocità del suono senza causare il tipico bang

di pubblicata il , alle 18:41 nel canale Scienza e tecnologia
NASA
 

Il velivolo noto come X-59 QueSST della NASA solcherà presto i cieli a velocità supersonica. Questa è la notizia data dalla NASA, che ha annunciato il via libera definitivo alla costruzione della prima unità in scala reale. Obiettivo del progetto è valutare la fattibilità di un aereo in grado di viaggiare a velocità supersoniche senza però causare il tipico bang e limitando il rumore emesso a circa 65 dB. Una portiera d'automobile che si chiude, per avere un metro di confronto.

L'aereo sarà costruito per una cifra pari a circa 250 milioni di dollari all'interno dei laboratori Skunk Works della Lockheed Martin, già ben noti per il loro lavoro su velivoli come l'arcinoto SR-71 Blackbird. La fase finale dell'assemblaggio è prevista per il tardo 2020. Tre le aree principali di lavoro: fusoliera, ali e impennaggio, come riporta l'annuncio ufficiale.

Compito dell'X-59 sarà quello di verificare se il progetto è realmente in grado di ridurre sensibilmente il rumore prodotto durante il volo supersonico e valutare quale impatto il rumore che comunque viene prodotto può avere sulla vita delle persone sopra cui l'aereo vola. Nel corso dei prossimi anni verranno dunque condotti test pratici su varie zone degli Stati Uniti proprio per valutare questo impatto. Nella speranza di poter riprendere il volo supersonico sui voli commerciali per rendere le connessioni intercontinentali più veloci e possibilmente economiche.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
giovanni6920 Dicembre 2019, 09:42 #1
Solo $250 mln più incentivi...
Mparlav20 Dicembre 2019, 10:31 #2
Speriamo che le basi progettuali siano piu solide del Boeing 2707.
nickname8820 Dicembre 2019, 11:24 #3
Ancora ? Sono già tanti i thread che avevano questo velivolo come soggetto.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^