Stazione spaziale cinese: la missione Shenzhou-13 è pronta al lancio in caso di emergenza

Stazione spaziale cinese: la missione Shenzhou-13 è pronta al lancio in caso di emergenza

Se i tre astronauti attualmente a bordo della stazione spaziale cinese dovessero avere un problema e dovessero lasciare la CSS la missione Shenzhou-13 potrebbe essere pronta a raggiungerli in circa dieci giorni.

di pubblicata il , alle 16:20 nel canale Scienza e tecnologia
CNSA
 

Essere collaudatori di una stazione spaziale espone potenzialmente al rischio che qualcosa possa andare storto (e nello Spazio è un problema non da poco). Per questo gli astronauti a bordo della stazione spaziale cinese Tiangong hanno il supporto da Terra di una missione pronta alla partenza.

stazione spaziale cinese

A rivelarlo è stata la stessa CNSA (l'agenzia spaziale cinese) attraverso uno dei suoi dirigenti. In particolare a essere pronta sarebbe la missione Shenzhou-13 che fungerebbe da backup per Shenzhou-12 nell'eventualità di problemi non risolvibili e che metterebbero a rischio le vite degli astronauti.

La missione di backup per la stazione spaziale cinese (CSS)

Shenzhou-13 non è semplicemente una missione di backup. Questa missione, nei piani rilasciati in precedenza, dovrebbe essere lanciata per Ottobre 2021 se tutto andrà correttamente nel corso di questi mesi portando altri astronauti a bordo della CSS.

Già a partire dalla seconda metà del mese di Giugno 2021, la CNSA era pronta all'azione. Jia Shijin, capo ingegnere delle missioni Shenzhou, ha dichiarato "Shenzhou-13 è stata trasferita alla rampa di lancio come navicella d'emergenza di riserva nello stesso momento in cui abbiamo trasferito Shenzhou-12. Se Shenzhou-12 incontrasse un problema grave, potremmo lanciare Shenzhou-13 senza equipaggio entro 10 giorni per il salvataggio".

Shenzhou-12

I problemi nei quali potrebbe incorrere la stazione spaziale cinese (CSS) sono per esempio i detriti spaziali che potrebbero non essere evitabili con manovre evasive "standard". Considerando il monitoraggio delle orbite, si potrebbe avere del tempo utile per poter lanciare la missione di salvataggio. Problemi più gravi e immediati invece vedrebbero l'utilizzo della navicella Shenzhou-12 che è ancora agganciata a Tiangong.

Shenzhou-13 potrebbe attraccare al portello attualmente libero e che in condizioni normali è utilizzato per collegare nuovi moduli (o navicelle). In generale le navicelle Shenzhou di nuova generazione possono resistere nello Spazio fino a sei mesi fornendo un supporto ulteriore per l'abitabilità. L'attuale missione dei tre astronauti cinesi durerà tre mesi e solamente Shenzhou-13 arriverà fino a sei mesi di permanenza continua sulla CSS.

Seguiteci anche su Instagram per foto e video in anteprima!
7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
SpyroTSK28 Giugno 2021, 16:35 #1
Già mettono le mani avanti ammettendo che sono pezzi di qualità cinese!

ovviamente scherzo!
Paganetor28 Giugno 2021, 17:17 #2
bestiale come abbiano gestito la cosa in tempi ultra-rapidi!
Però a questo punto ho un dubbio a tal proposito:
- è la NASA a essere troppo cauta (e quindi lenta) nel lancio di merci e persone?
- è la Cina a essere un po' sprovveduta nel mandare su moduli e persone senza avere il giusto margine di sicurezza?
- è la Cina a essere davvero brava e avanti nella corsa allo spazio?
Notturnia28 Giugno 2021, 17:37 #3
tenendo conto dei problemi che hanno entrambi con la gestione dei rientri e dei detriti mi pare che i cinesi siano frettolosi e gli americani, pur prudenti, sottovalutano certe cose.
d'altro canto va considerato che da una parte c'è un regime multimiliardario che spinge per correre e dall'altro c'è una ditta privata che deve fare soldi senza rischi..

era più facile negli anni '60 quando c'era russia e america che correvano tutte e due per arrivare prime..
Ago7228 Giugno 2021, 20:42 #4
Originariamente inviato da: Paganetor
bestiale come abbiano gestito la cosa in tempi ultra-rapidi! Però a questo punto ho un dubbio a tal proposito:


Originariamente inviato da: Paganetor
- è la NASA a essere troppo cauta (e quindi lenta) nel lancio di merci e persone?


Sì, l'impatto di una incidente con persone potrebbe portare a problemi al programma spaziale, come è stato per lo shuttle. In cina questo problema è minore in quanto il peso della'opinione pubblica e del "senato" cinese sono molto più debole di quelle americane.

Originariamente inviato da: Paganetor
- è la Cina a essere un po' sprovveduta nel mandare su moduli e persone senza avere il giusto margine di sicurezza?


No, la Cina non ha l'esperienza Russa e Americana con le missioni con uomini nello spazio. Russia e USA mandano uomini e merci nello spazio da 60 anni. Hanno ormai una esperienza e sanno cosa aspettarsi. La Cina non ha questa esperienza e quindi si tutelano con missioni di soccorso pronte all'uso.

Originariamente inviato da: Paganetor
- è la Cina a essere davvero brava e avanti nella corsa allo spazio?


Ni, sicuramente la Cina ha fatto passi da gigante, ma la tecnologia spaziale è ormai molto matura. A riprova di questo, ormai ci sono decine di società private, che offrono servizi di lancio, accolandosi i rischi economici. Cosa impossibile da farsi solo 20 anni fa.
Quello che colpisce è la velocità con cui la cina avanza, non tanto per la tecnologia. Ancora oggi è in mano Americana, e se il progetto starship si concretizzerà, il gap con la Cina, ma sopratutto con la Russia si amplierà.
Doraneko28 Giugno 2021, 20:51 #5
Originariamente inviato da: Paganetor
- è la Cina a essere davvero brava e avanti nella corsa allo spazio?


"avanti" è una parola grossa, nel senso che la prima stazione spaziale è di 50 anni fa(la Saljut) e il primo robottino su Marte di fine anni '90 (Sojourner). Nulla di nuovo perciò.
Moffus9829 Giugno 2021, 20:12 #6
Mettono le mani avanti dai
Venturer05 Luglio 2021, 11:11 #7
Originariamente inviato da: SpyroTSK
Già mettono le mani avanti ammettendo che sono pezzi di qualità cinese!

ovviamente scherzo!


https://www.youtube.com/watch?v=bifOI4MbHVU

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^