SpaceX Starship SN8 e Super Heavy prendono forma in Texas

SpaceX Starship SN8 e Super Heavy prendono forma in Texas

SpaceX Starship SN8 e Super Heavy stanno prendendo forma in Texas con altri prototipi che sono già in fase avanzata di completamento. SN8 dovrebbe essere il primo modello a raggiungere la quota di 20 km, superando i precedenti 150 metri.

di pubblicata il , alle 19:21 nel canale Scienza e tecnologia
SpaceX
 

Lo aveva preannunciato qualche giorno fa Elon Musk, e ora abbiamo le prime fotografie del nuovo SpaceX Starship SN8 che sta prendendo forma in Texas. Inoltre, per la prima volta, c'è anche il lanciatore Super Heavy. Questo nuovo prototipo sarà il primo che si spingerà a una quota superiore ai 150 metri dei test precedenti, arrivando (se tutto andrà bene) a circa 20 km di altezza.

spacex starship sn8

I prototipi prendono forma a Boca Chica

A differenza del design austero dei precedenti modelli, ora con SpaceX Starship SN8 si passa a qualcosa di più articolato (ancora lontano da quello definitivo). Per esempio vediamo il sistema di enormi alette nella zona inferiore così come la zona anteriore della navicella con la forma a cono in precedenza simulata con un carico accessorio. Questo modello inoltre avrà tre motori Raptor e non più solo uno (mentre nella versione definitiva saranno ben sei).

Per quanto riguarda invece il lanciatore Super Heavy siamo ancora alle fasi iniziali di sviluppo: nel video si possono vedere alcune componenti in fase di realizzazione e assemblaggio. I lavori sono comunque più indietro rispetto a quelli di Starship che invece prosegue spedita prototipo dopo prototipo.

Interessante notare che oltre all'assemblaggio di SN8 sono presenti anche molte parti (anche già assemblate) di SN9, SN10 e SN11 così da permettere di eseguire test a ritmi serrati nei prossimi mesi senza dover attendere le fasi produttive intermedie.

Sempre in queste ore è stato eseguito un test per quanto riguarda un serbatoio di Starship SN 7.1. Come già visto in passato non è un'esplosione accidentale ma un test per capire la resistenza della struttura e i suoi limiti. Non è quindi da intendersi come un fallimento quello della distruzione del serbatoio. Proprio questo test servirà a far funzionare correttamente il serbatoio installato in SpaceX Starship SN8.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
io78bis24 Settembre 2020, 22:32 #1
Farà sempre errori nello stimare i tempi di realizzo delle proprie imprese ma alla fine non molla e il traguardo lo raggiunge
LMCH25 Settembre 2020, 08:17 #2
Una delle differenze notevoli tra SpaceX e tutte le altre aziende o enti è che per roba "nuova" fa molti più prototipi e prove pubbliche "sul campo" invece di simulazioni e test ristretti di singoli componenti.
Merito della loro integrazione verticale, dei costi più ridotti o di un ufficio marketing che sa fare bene il suo lavoro? In ogni caso il loro approccio R&D + marketing mi piace.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^