Real Player batte Windows Media

 Real Player batte Windows Media

In base ad un recente sondaggio Real Player è estremamente più apprezzato di Windows Media. I fattori determinanti sono la qualità di immagine ed il miglior contrasto.

di pubblicata il , alle 11:16 nel canale Programmi
WindowsMicrosoft
 

RealNetworks annuncia il risultato di un recente sondaggio condotto da KeyLabs che dimostra come il consumatore preferisca utilizzare l'ultima tecnologia RealVideo® al posto di Windows Media con uno straordinario margine di 16 a 1. Secondo i risultati del sondaggio, la tecnologia RealVideo fornisce un immagine in movimento più "morbida" nei contorni, un miglior contrasto e e di gran lunga una migliore visione in generale rispetto a Windows Media.

Anche nel caso in cui venivano forniti il 50% di bit in più a Windows Media File, RealVideo risultava essere preferito con un margine di 3 a 1. Microsoft aveva annunciato nel dicembre 2001 che i futuri codecs di Windows Media avrebbero incrementato la qualità immagine del 20%. In aggiunta, i dati di Singingfish relativi al primo trimestre, che possiede il più vasto indice di contenuti streaming al mondo, mostrano che i contenuti in formato RealNetworks sono disponibili in 54.000 siti Internet, mentre ve ne sono solamente 16.500 in formato Apple QuickTime e 14.000 in formato Windows Media.

"Lo studio di KeyLabs conferma ciò che già sapevamo", afferma Dan Sheeran, Vice Presidente di RealNetworks. "Questo indica che finalmente RealVideo 9 fa del video in Internet un'esperienza accessibile anche per le connessioni via modem, e offre ai content providers la qualità necessaria per la creazione dei servizi su abbonamento".

KeyLabs ha preso in esame più di 70 soggetti in 100 test per raccogliere le loro opinioni nei contenuti video real-life quali per esempio news, video musicali, video trailer e formati conformi allo standard ISO.

La fase di test riguardava la comparazione dei più recenti codecs pubblici offerti da RealNetworks e Microsoft e disponibili in una ampia varietà di banda. In aggiunta, KeyLabs ha aggiunto il 50% in più di bit ai files in formato Windows Media in alcuni test in modo da emulare le performance preannunciate con la nuova release di Windows Media. Informazioni aggiuntive e il report completo dei test eseguiti da KeyLabs sono disponibili questo indirizzo.

Annunciato lo scorso aprile, RealVideo 9 porta la qualità video broadcast all'utenza broadband, mentre offre a coloro che si connettono via modem una qualità video migliore, riducendo lo spazio di archiviazione e i costi di trasmissione di oltre il 30% rispetto a RealVideo 8. Assieme a RealAudio® Surround, RealVideo 9 è in grado di fornire prestazioni simili a quelle home theatre, ma richiedendo solo una piccola porzione dello spazio di archiviazione usato dal DVD.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
kaioh03 Luglio 2002, 00:04 #1
Io preferisco di gran lunga i filmati in rm.Un filamato mpeg deve essere molto superiore per emularne la qualità.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^